fbpx

Mezcal: nuovo distillato a base di agave

Avete capito bene, esiste un distillato ottenuto dalla pianta di agave. Questo distillato è originario di Oaxaca, uno stato del Messico Meridionale.

Come si ottiene?

Dalla fermentazione dell’agave, pianta diffusa soprattutto nel Centro e Sud America, luoghi dove viene coltivata.

Quale info sull’agave e varietà

Un aspetto importante è dato dai tempi di raccolta dell’agave: per raggiungere una giusta maturazione all’agave occorrono dai 6 ai 10 anni. Purtroppo alcune aziende, talvolta, per velocizzare i tempi, raccolgono le agavi a soli 4 anni, a scapito della qualità.

Si possono usare 30 varietà di agave, tra cui Espadin e Tobala, Madrecuixe, Largo, Cirial. Negli ultimi anni la regolamentazione è affidata al Consejo Regulador de Mezcal.

Dove viene distillato il mezcal?

Il mezcal viene prodotto principalmente a Oaxaca, ma si distilla anche a Durango, Guannajuato, Guerrero, San Luis Potosi, Tamaulipas, Zacatecas, Michoachan e Puebla.

Si usa un forno sottoterra sopra carboni ardenti, per questo prende il caratteristico sapore di affumicato.

La leggenda del verme

Negli anni 40 infatti era nata la moda di aggiungere al distillato il gusano, una larva di coleottero che vive nell’agave, con presunti poteri afrodisiaci. Oggi questa pratica è vietata a causa delle disposizioni sulla salute, anche se i messicani amano ancora accompagnare il mezcal con il gusano fritto e condito con sale e peperoncino.
Il mezcal si beve liscio, a temperatura ambiente e questo distillato si presta molto per la realizzazione dei cocktal.

… cocktail a base di mezcal

Esiste il classico Mezcal Mule : 50 ml di Mezcal Derrumbes, 15 ml di succo di lime, un pizzico di sale marino, ginger beer. Per prepararlo si versano tutti gli ingredienti in un bicchiere di rame (mule mug), si aggiungono cubetti di ghiaccio, quindi si gira con un cucchiaio per 10 secondi e si guarnisce con una foglia di menta e scorza di lime.

L’alternativa è il Mezcal Basil Cranberry Julep: mezzo cucchiaio di sciroppo di cranberry , una goccia di nettare d’agave, 6 foglie di basilico. Per preparalo tutto va mescolato gentilmente, aggiungendo cubetti di ghiaccio e qualche foglia ancora di basilico come guarnizione.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi