fbpx

Ultimi articoli

Le Cantine dei Marchesi Incisa della Rocchetta in Piemonte. Una boutique winery da scoprire.

La storia vitivinicola del Monferrato e quella dei Marchesi Incisa della Rocchetta in Piemonte sono strettamente legate. La famiglia Incisa, le cui origini piemontesi risalgono a prima dell’ XI secolo, è infatti dedita da generazioni alla produzione di vini di qualità nel piccolo comune di Rocchetta Tanaro, nel cuore del Monferrato famoso per le sue Barbera e Grignolino. ...

Un po’ di storia e un po’ di arte della Franchini Agricola

Nel cuore della Valpolicella Classica, a pochi passi dal paese di Negrar di Valpolicella, sorge l’Antica Corte Forlago, locata all’interno della contrada storica che risale al 1460, dove la famiglia Franchini porta avanti con passione la propria tradizione vitivinicola da generazioni. I poderi si estendono su una superficie collinare di circa 5 ettari ad un’altitudine che va dai 280 metri s.l.m. fino a 500 metri s.l.m. ...

Gli spumanti Lebollè: l’altro futuro di Losito e Guarini

Negli ultimi anni lo spumante italiano ha raggiunto un successo incredibile grazie al miglioramento qualitativo nella selezione delle uve e nei metodi di produzione. Come spesso accade, l’ottima qualità diventa il motore che indirizza le scelte dei consumatori ed è impossibile non citare gli spumanti della linea Lebollè dell’azienda vinicola Losito e Guarini. ...

ECCELLENZA E RARITA’: I CRUS DI BERTINGA

Volta di Bertinga e Punta di Adine sono i due vini che rappresentano la punta di diamante della produzione della giovane e già affermata azienda di Gaiole in Chianti, due vini da lungo invecchiamento accomunati da grande complessità ed eleganza. ...

Cantina Tozzi

I poderi Tozzi, circa 7,5 ettari di vigna di proprietà, sono situati nel terroir unico di Casola Valsenio, ai confini con la Toscana, a 500 metri sul livello del mare, nell’anfiteatro naturale della Vena del Gesso. Un vero e proprio “monumento geologico”, una spettacolare dorsale argentea che interrompe i profili collinari conferendo un aspetto unico al paesaggio....
bere whisky fa male

Bere whisky fa male?

Bere whisky fa male? Lo sapevi che se consumato correttamente il whisky riduce il rischio di ictus, migliora la salute del cervello e calma i nervi, inoltre......

BERTINGA: L’ECCELENZA TOSCANA HA UN NUOVO VOLTO

Bertinga è un nuovo capitolo di una storia centenaria, quella dei grandi vini Toscani. Bertinga è un’espressione di un territorio, quello di Gaiole in Chianti, che è la storica culla del Chianti Classico e, al tempo stesso, la patria di alcuni dei più ricercati Super Tuscans. ...

Eventi

Scopri tutti gli eventi

Febbraio, 2021

07FebTutti i giorni22MarChe Bolle Bariano-Stresa 2021Convento dei Neveri (BG), Via Per Romano 17, Bariano (BG)

Dettaglio evento

Causa nuovo DPCM ministeriale la programmazione di Chebolle avrà la seguente programmazione:

  • 7-8 Febbraio BARIANO (BG) Chebolle – Convento dei Neveri
  • 20-21-22 Marzo STRESA (VB) Chebolle – Palazzo dei Congressi

Bariano Che Bolle – Al convento dei Neveri

Bariano Che Bolle è una manifestazione enogastronomica con una particolare attenzione per le “bollicine” un evento unico e aperto a tutti gli amanti del buon vino e della buona tavola per incontrare in una incantevole Location il meglio della produzione spumantistica italiana, oltre ad una selezione di prodotti gastronomici.

Per gli “ADDETTI AI LAVORI” è prevista una giornata dedicata per prestare più attenzione a chi dei piaceri della tavola ne fa un’arte e un lavoro.

Un tour fatto di bollicine un calice alla volta per assaporare e conoscere le tipicità e le eccellenze proposte dalle numerose cantine presenti e conoscere vitigni dalle piccole realtà emergenti a quelle già affermate.

Porta un libro X un calice di vino

Presentandoti al desk di accoglienza con un libro, riceverai direttamente un buono per un calice di vino.

Il libro che donerai sarà distribuito a scuole e biblioteche sul territorio insieme a quelli che si raccoglieranno durante tutto l’evento.

Promozione non cumulabile e subordinata all’acquisto di un biglietto di ingresso.

Contatti

Tel. +393938855733

Quando

Febbraio 7 (Domenica) - Marzo 22 (Lunedì)

Posizione

Convento dei Neveri (BG)

Via Per Romano 17, Bariano (BG)

28FebTutti i giorni04AprGrandi Langhe 2021 On the road

Dettaglio evento

Grandi Langhe, la degustazione dedicata alle nuove annate delle Docg e Doc di Langhe e Roero, si reinventa e diventa itinerante, con un innovativo tour che toccherà 13 città italiane da Sud a Nord.

La manifestazione dedicata ai professionisti di settore, che negli ultimi due anni si è tenuta ad Alba al Palazzo Mostre e Congressi, nel 2021 sarà ‘su ruote’ e visiterà le località italiane maggiormente rinomate per l’enogastronomia.

L’iniziativa è resa possibile dalla struttura messa a disposizione dalla Regione Piemonte, utilizzata già in occasione di diversi eventi e manifestazioni come il Merano Wine Festival. L’unità mobile che si sposterà tra le varie città italiane verrà allestita con dieci postazioni singole per degustare le etichette del territorio.

Città del tour di Grandi Langhe

Il tour di Grandi Langhe prenderà il via il 28 febbraio da Taormina e toccherà in seguito le città di Lecce, Caserta, Roma, Perugia, Senigallia, Viareggio, Milano, Modena, Udine, Merano, Verona, per concludersi a Torino nel mese di aprile. Le date definitive verranno comunicate nel mese di gennaio.

Info & Prenotazioni

Le iscrizioni a Grandi Langhe On the Road 2021 si apriranno nel mese di febbraio. Sarà possibile registrarsi sul sito e prenotare il proprio slot di degustazione da 90 minuti, selezionando fino a un massimo di quindici etichette da assaggiare, suddivise per categorie (bianchi, rossi giovani, rossi da invecchiamento) – di cui sei scelti liberamente dal visitatore. L’evento è accessibile solo su prenotazione ed è riservato agli operatori professionali.

Sommelier professionisti dell’AIS assisteranno i visitatori

Il ‘Piemonte Wine Truck’ di Grandi Langhe verrà accuratamente gestito dai sommelier professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier (AIS) che assisteranno i visitatori nella degustazione, alla quale sarà possibile accedere solo su prenotazione e singolarmente, in ottemperanza alle norme di sicurezza e di distanziamento sociale.

Avevamo due opzioni per l’edizione 2021: rinunciare o trasformare Grandi Langhe in qualcosa di originale, unico, flessibile e sicuro sulla base delle limitazioni agli eventi promozionali che sono sorte negli ultimi tempi. Abbiamo raccolto la sfida e scelto la seconda”, dichiara Matteo Ascheri, presidente del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani.

La speranza è quella di rivedere il paese e gli eventi ripartire nel 2021. Grandi Langhe On the Road avrà un format molto diverso e si trasformerà in un evento ancora più esclusivo che potrà svolgersi nel pieno rispetto di eventuali restrizioni”, aggiunge il direttore del Consorzio Andrea Ferrero.

Il circuito Ho.re.ca, i buyer e gli altri operatori del mondo del vino hanno contribuito negli anni al successo della manifestazione. La scelta di portare Grandi Langhe in giro per l’Italia è anche un’occasione imperdibile per ringraziarli e ricambiare il loro supporto.

Grandi Langhe on the road porterà le eccellenze di Roero e Langhe in viaggio per tutto il territorio nazionale. Lo scopo è quello di creare nuove sinergie e consolidare legami già esistenti nella nostra meravigliosa Italia“, dichiara il Presidente del Consorzio del RoeroFrancesco Monchiero.

Il tour di Grandi Langhe sarà l’occasione per fare conoscere in tutta Italia le nuove annate delle Docg e Doc di Langhe e Roero, in un’edizione sicuramente inedita e innovativa rispetto alle precedenti”, afferma l’assessore all’agricoltura della Regione Piemonte Marco Protopapa.

Quando

Febbraio 28 (Domenica) - Aprile 4 (Domenica)

X