fbpx

I raffinati Crémant de Bourgogne di Chartron et Trébuchet

Alla scoperta dei vini dal mondo e in questo articolo xtraWine vi presenterà i Crémant de Bourgogne di Chartron et Trébuchet: realtà simbolo dei grandi vini di Borgogna.

Se cercate un approfondimento potete leggere l’articolo “Arthur Metz, l’eleganza dei Crémant d’Alsace“.

Il Crémant de Bourgogne Chardonnay Extra Brut firmato dalla Maison Chartron et Trébuchet svela tutta la raffinatezza dei metodo classico francesi. Le uve, 100% Chardonnay raccolte a mano, provengono essenzialmente dalla Côtes e Hautes Côtes de Beaune et Nuits, nonché dalla Côte Chalonnaise.  Dal Perlage fine e di buona persistenza, si presenta di colore giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso rivela aromi di fiori bianchi e sentori di mandorla e brioche. Al palato è fresco, morbido ed equilibrato. Ideale come aperitivo, si accompagna perfettamente a tutto pasto con pesce e carni bianche. Questo straordinario Crémant lo potete trovare su xtraWine.

Il metodo di produzione dei Crémant

Le uve vengono pigiate appena arrivano in cantina con presse pneumatiche prima della decantazione. La fermentazione alcolica avviene in tini di acciaio inox termoregolati a 18°C. I vini base vengono poi assemblati. Successivamente subiscono una seconda fermentazione in bottiglia e un periodo di almeno 18 mesi (“surlattes“) prima della sboccatura.

Il rispetto della materia prima

bourgogne cremant chardonnay
Chartron et Trébuchet  Crémant de Bourgogne Chardonnay Extra Brut xtraWine

Questo Crémant racconta al meglio la maestria di Chartron et Trébuchet nella vinificazione dei grandi Chardonnay di Borgogna. Lo stile è un classico rivisitato che pone un accento moderno a una lunga e prestigiosa tradizione vinicola. La straordinaria complessità aromatica di questo vitigno si traduce per Chartron et Trébuchet in equilibri perfetti così come avviene per la sua gamma di vini rossi. «Una questione di pazienza e precisione», come sottolineano Serge Debucy e Jacques Briday enologo ed agronomo dell’azienda, che lasciano alla materia prima tutto il tempo per esprimere la sua finezza e capacità di evolvere.

Per questo, sin dal vigneto, è l’attesa del punto di ideale di maturazione, e il giusto bilanciamento tra grado zuccherino e acidità a dettare le regole. La raccolta manuale inizia solo al raggiungimento della perfetta armonia tra le componenti. Dopo un’attenta selezione, le uve vengono trasportare in cantina con piccole cassettine per preservare i delicati acini.

Chardonnay: lo scettro bianco della Borgogna

Eleganza, mineralità, freschezza: è sufficiente pronunciare il suo nome perché la Borgogna evochi tutta la sua raffinatezza. Se il Pinot Nero è il re di questa regione francese, lo Chardonnay da cui nasce questo Crémant, ne è l’indiscusso imperatore. Finezza olfattiva e mineralità del naso e del sorso raccontano nel calice gli antichi terreni giurassici, calcarei e argillosi di questo angolo della Francia.

bourgogne-chardonnay-xtraWine

Per Chartron et Trébuchet questo vitigno è un diamante bianco da far brillare di luce propria. In cantina si interviene il meno possibile lasciando che sia il lavoro in vigna a esaltare le caratteristiche di ogni singolo vigneto.

Chartron et Trébuchet, eleganza di Borgogna

Situato nel cuore del Triangolo d’Oro della Côte de Beaune, con i suoi 18 ettari di vigneti, Chartron et Trébuchet incarna dal 1984 la sontuosità di una delle aree viticole più prestigiose al mondo. I due fondatori del Domaine sono Jean René Chartron, da generazioni proprietario di vigneti nella zona dei migliori vini bianchi quali Meursault et Puligny Montrachet e Louis Trébuchet, rinomato viticoltore e negotiant dei grandi vini di Borgogna.

Specializzata nella produzione del più eclettico dei vitigni a bacca bianca al mondo, lo Chardonnay, oggi Chartron et Trébuchet è una delle grandi firme di Famille Helfrich, a capo del gruppo Les Grands Chais de France. La storia del gruppo inizia nel 1979 in Alsazia.  Partendo da questa fiabesca striscia di terra, fra le regioni vinicole più settentrionali della Francia nota soprattutto per i suoi vini bianchi, Joseph Helfrich guarda alle altre aree del suo Paese sognando una realtà capace di valorizzare i migliori terroir di Languedoc, Bordeaux, Jura, Loira, Borgogna, Valle del Reno e giù fino al bacino mediterraneo della Provenza.

Su xtraWine trovi il meglio dei Crémant de Bourgogne.

IN EVIDENZA

X