fbpx

Astoria Wines e l’arte del prosecco in chiave moderna

La zona del Conegliano Valdobbiadene è da sempre sinonimo di Prosecco. Se il Brunello di Montalcino è il principe dei vini di Montalcino, il Prosecco è il il degno rappresentante della categoria degli spumanti.

Nel territorio del Conegliano Valdobbiadene vi sono aziende eccellenti, come Astoria, che ha saputo diventare uno dei marchi mondiali di riferimento.

Chi è Astoria?

La storia di Astoria nasce nel 1987 dai fratelli Paolo e Giorgio Polegato nel trevigiano. Astoria Wines oggi è il primo produttore privato dell’area del Conegliano-Valdobbiadene DOCG.

La Tenuta Astoria si estende per oltre ai 40 ettari, conta 100 conferitori, seguiti in tutte le fasi della lavorazione.

prosecco astoria

L’investimento in tecnologie sempre all’avanguardia consente di lavorare oltre 50 mila quintali di uve l’anno e di dare lavoro a oltre 70 dipendenti.

Il fatturato 2019 ha raggiunto i 53.55 milioni di euro, in crescita del 3.32% rispetto all’anno precedente. L’export rappresenta il 30% del fatturato. I Paesi di riferimento sono Usa, Giappone, Inghilterra.

Cura del Territorio e Biodiversità

I vini più esclusivi della produzione Astoria provengono quasi esclusivamente dalla tenuta di Refrontolo. 40 ettari di vigneto curati a mano a causa della pendenza delle colline, hanno ricevuto il riconoscimento di “Viticoltura Eroica” dal Cervim.

Il microclima di queste colline consente alla vite di esprimersi al meglio, per questo la viticoltura era praticata già al tempo dei romani.  Astoria si prende inoltre cura di questa collina e da alcuni anni è impegnata in un protocollo “Vignes fleuries” per la riqualificazione ambientale, usato dai viticoltori francesi dello Champagne.

Nel gennaio 2019, Astoria è stata la prima azienda del Conegliano-Valdobbiadene a dotarsi della certificazione SQNPI (Sistema di Qualità Nazionale Produzione Integrata. Infatti dalla vendemmia 2018 il simbolo dell’ape campeggia sul Prosecco Superiore di Astoria Wines.

I serbatoi Astor

Con la vendemmia 2019 hanno fatto il loro esordio nella cantina di Crevada tre serbatoi da 500 ettolitri alti 8 metri dal grande impatto scenografico, grazie a forme e colori che richiamano la forma caratteristiche delle iconiche bottiglie “Astor” del marchio.

Una soluzione che Giorgio Polegato ha visto a Bordeaux alcuni anni fa e di cui si è innamorato

perché conferisce la giusta dignità anche a questa parte della produzione del Prosecco. Sempre più turisti vengono a visitare i vigneti. Li portiamo alla Tenuta ma, soprattutto gli stranieri, sono curiosi di vedere anche viene fatto il vino, una volta raccolta la materia prima. In fondo il Prosecco è un mix di sapere contadino e innovazione, che è giusto mostrare. Quando si tratta di enoturismo i francesi sono sempre un ottimo esempio, ma possiamo trovare la nostra strada, non necessariamente scimmiottare chateau che non abbiamo“.

prosecco astoria

I tre serbatoi sono sistemi di ultima generazione completamente coibentati. Questi consentono un controllo costante e omogeneo della temperatura. Si tratta di una tecnologia fondamentale, perché la regolazione della bassa temperatura permette di mantenere inalterati gli aromi del Prosecco.

Astoria è ormai una delle maggiori cantine del territorio. Infatti un investimento di oltre 10 milioni di euro consente all’azienda di rispettare la scelta di non acquistare vino ma solo uve per avere maggiore controllo sulla qualità. Ci sono due agronomi che ruotano costantemente tra i 120 conferitori per controllare:

  • potature
  • trattamenti
  • irrigazione

Inoltre, durante la vendemmia, si lavorano fino a 5000 quintali di uva al giorno in annate record (come quella 2018).

Unica Fashion Victim di Astoria Wines

Siete alla ricerca di un vino da regalare per chi ama il vino? Volete regalare un prosecco adatto a ogni momento, ma non sapete quale scegliere? Se siete alla ricerca di una bottiglia di vino come regalo, allora Unica Fashion Victim di Astoria Wines fa proprio al caso vostro.

Unica Fashion Vicitim è originale già a partire dal colore della bottiglia. Questa ha i riflessi azzurri, come il mare di Sardegna, e allieterà ogni momento in questo strano 2020. Si chiama Unica ed è l’edizione celebrativa del 15 anni della cuvée Fashion Victim, uno dei vini più amati di Astoria Wines.

prosecco astoria

Nascono in una collina nel trevigiano, nel cuore della zona Conegliano Valdobbiadene DOCG, i vini che i fratelli Paolo e Giorgio Polegato da oltre trent’anni portano in tutto il mondo. Da quest’oasi bucolica hanno fatto apprezzare la loro “arte del Prosecco”.

Inoltre, hanno mostrato un’immagine moderna dello spumante, senza mai rinunciare alla qualità. Nel 2005 Fashion Victim con questo nome insolito portò con sé una ventata di novità nel settore vinicolo.

Uno spirito giocoso che Fashion Victim non ha mai perso, ma che continua e anzi rivive in questo nuovo anniversario.

Il mondo della movida, che cercava uno spumante dall’immagine fresca e moderna, ha trovato in Unica Fashion Victim il suo vino adatto ad ogni momento. Questa freschezza che, a partire dai colori della bottiglia, si ritrova in ogni calice. Ogni sorso è accompagnato da delicate note floreali e fruttate.

Vendemmia e Vinificazione

La vendemmia avviene manualmente in Settembre-Ottobre con le uve al massimo equilibrio chimico-organolettico.

Subito dopo avviene la pressatura soffice e la decantazione statica del mosto. La fermentazione primaria avviene in recipienti di acciaio a 18-19 °C con lieviti selezionati autoctoni.

prosecco astoria

Il vino nuovo viene mantenuto sulla “feccia nobile” per un mese, poi reso limpido e travasato nelle autoclavi per la presa di spuma. La rifermentazione avviene a 16-18 °C sempre con lieviti selezionati e dura circa 25-30 giorni.

Segue un periodo di affinamento sui lieviti per qualche giorno. Si procede poi all’imbottigliamento e al riposo in bottiglia per qualche settimana.

Caratteristiche organolettiche

Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli e dal perlage molto fine e persistente.

Il bouquet è etereo, delicato, molto personale per sinergia fra aromi varietali e profumi del lievito, con decisa nota aromatica.

Al palato questo prosecco risulta pieno, armonioso, asciutto.

Astoria e responsabilità sociale

I fratelli Polegato si sono sempre distinti per il loro impegno sociale, contro ogni forma di razzismo e di discriminazione.

Fieri delle proprie radici ma sono aperti al mondo e pronti a schierarsi apertamente in difesa dei diritti delle minoranze, di qualsiasi genere.

Risale al 2005 la prima campagna intitolata “I Have a Dreamcontro il razzismo nel mondo del calcio, a cui sono seguite molte altre iniziative.

Astoria e lo sport

Uno dei settori in cui si sviluppa l’attività di Astoria è il mondo dello sport, visto come strumento di crescita e occasione di integrazione.

Sono tantissime le iniziative a sostegno delle piccole associazioni sportive locali, come dei grandi eventi.

Il più importante è il Giro d’Italia di Ciclismo, di cui Astoria è sponsor dal 2012, con la bottiglia ufficiale che fa mostra di sé in tutte le premiazioni e gli eventi ufficiali, diventando per gli appassionati oggetto da collezione.

Approfondimenti: Metodi per produrre lo spumante italiano.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi