fbpx

Proviamo Lacuisse Frères Champagne Tradition- xtrawine review

Ritorna l’appuntamento xtraWine Review, un appuntamento xtraWine che vede i nostri clienti sommelier e appassionati di vino provare uno dei nostri vini e spirits.

In questo appuntamento proveremo un xtraWine new in: Lacuisse Frères Champagne Tradition con Daniela Doppler.

Daniela non e’ solo una grande amante di vino: e’ una enologa. Quindi, possiamo davvero fidarci del suo parere!

Daniela ha provato il nuovo arrivo Lacuisse Frères Champagne Tradition.

Lacuisse Frères Champagne Tradition xtraWine
Lacuisse Frères Champagne Tradition

Lacuisse Frères, Sermiers

La tenuta Lacuisse Fréres si estende per oltre 17 ettari, distribuiti sui pendii del villaggio di Sermiers, proprio nel cuore della Montagne de Reims. I vigneti sono composti per il 70% da Pinot Meunier, per il 15% da Pinot Nero e per il 15% da Chardonnay.

Lacuisse Frères Champagne Tradition secondo Daniela

Daniela, parlaci un po’ della tua passione per il vino. Quale e’ il tuo vino preferito?

C’è un vino per ogni occasione e ogni tipologia ha il suo fascino. Trovo molto interessante come i diversi vitigni possano trasportare i terroir su cui vengono coltivati. Come il Riesling, l Güner Veltliner in Austria, le diverse varietà nella famiglia dei Pinot o il Sangiovese. Mi piace viaggiare e scoprire prodotti di nicchia. L’Italia ha un patrimonio unico di varietà autoctone, come nessun altro paese del mondo, si scoprono in ogni angolo prodotti unici.

Wow, impressionante! Vino che xtraWine ti ha chiesto di provare?

Lacuisse Frères Champagne Tradition. Questo champagne ha un colore fino e persistente. I profumi sono di piacevoli aromi floreali di gelsomino e fiori di tiglio. Questi lasciano spazio ad intensi aromi di scorza di cedro, pesca matura, nocciole e mandorle.

Al palato asciutto, strutturato, con una bella freschezza, abbastanza sapido, vengono confermate le note di frutta secca percepite al naso, buona persistenza. La freschezza e mineralità rispecchiano bene il terroir, composto di sedimenti marini.

Con cosa lo berresti? Quali sono gli accostamenti che consiglieresti?

Come ogni Champagne, credo che sia ottimo come aperitivo ma anche come vino da tutto pasto. Ideale in abbinamento ad affettati tipici francesi come il prosciutto di Bayonne, o molluschi come le Escargot in crema di burro.

Cosa te ne e’ sembrato?

Questo Champagne si presenta nel bicchiere con numerose bollicine finissime. Al naso l’iniziale aroma floreale lascia presto spazio ad aromi più evoluti, di frutta matura ed essiccata, dati dalla rifermentazione e maturazione in bottiglia.

La freschezza e mineralità percepite al palato rispecchiano bene il terroir, composto da sedimenti marini. 

Uno Champagne accattivante, facile ma completo. Adatto sia ai bevitori alle prime armi ma intrigante anche per l’esperto degustatore.

Da evidenziare l’applicazione di pratiche per una viticoltura sostenibile, come l’inerbimento tra i filari, il non utilizzo di insetticidi e il recupero dell’acqua di risciacquo delle attrezzature

Buon rapporto qualità/prezzo

Che voto daresti al prodotto?

90/100

Siamo ancora i tuoi preferiti?

Certamente, è bello trovare oltre ai marchi più famosi anche cantine meno conosciute.

Grazie a Daniela.

Prova ora Lacuisse Frères Champagne Tradition su xtraWine:

xtrawine-scopri-ora

IN EVIDENZA

X