fbpx

Proviamo Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo – xtraWine review

Continuano i wine tasting di xtraWine e le xtraWine review: un appuntamento che vede i nostri clienti sommelier e wine lover provare uno dei nostri vini.

Oggi proviamo una delle eccellenze della Campania: Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo 2016 insieme ad Elena Emiliani, sommelier AIS e amante del vino.

Se cercate un approfondimento potete leggere l’articolo: “Nel cuore della Campania, la cantina Feudi di San Gregorio è la patria dell’Aglianico e del Taurasi“.

Feudi San Gregorio Dubl+ Brut greco di tufo xtraWine
Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo 2016

Dubl

Il progetto Dubl è nato nel 2004, dalla volontà di Feudi di San Gregorio di sperimentare il Metodo Classico sulle uve campane: Greco, Aglianico e Falanghina.

Il Metodo Classico o Champenoise è una tecnica a lungo sperimentata che ha permesso di valorizzare le uve Greco, Aglianico e Falanghina, in modo che ciascuna di esse potesse esprimere tutto il suo potenziale.

progetto dubl feudi di san gregorio xtraWine
Dubl

Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo 2016 secondo Elena

Elena, parlaci un pò del tuo amore per il vino. Quale è il tuo vino preferito?

La mia passione per il vino me l’ha trasmessa mio nonno e durante l’università ho deciso di intraprendere il percorso per diventare sommelier AIS. Dopo qualche tempo ho capito che il mio desiderio era un altro e ho cominciato a sperimentare, a produrre vino per uso personale.

Il vino che preferisco è senza dubbio l’Albana, ma in realtà sono una grande fan di tutti i vini prodotti con vitigni autoctoni.

Fantastico! xtraWine quale vino ti ha chiesto di provare?

Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo 2016.

Questo spumante Metodo classico ha un colore giallo paglierino con riflessi dorati, il perlage risulta fine e persistente.

I profumi sono intensi e floreali ricordano note di frutta esotica e fresca. Al finale si sente l’inconfondibile richiamo minerale.

Al palato è persistente con una buona acidità che è caratteristica del vitigno autoctono. La sua freschezza ti lascia stupito.

Con cosa lo berresti? Quali sono gli accostamenti che consiglieresti?

Credo che sia ottimo insieme a piatti di pesce crudo, ma anche ideale in abbinamento a dei gamberoni fritti.

Cosa te ne e’ sembrato?

Questo vino mi ha stupita molto, guardando l’etichetta mi aspettavo un vino piu pesante. Invece si è dimostrato un vino fresco e con una buona acidità nonostante sia stato imbottigliato nel 2016. Buon rapporto qualità/prezzo.

Che voto daresti al prodotto?

Il Dubl+ Brut Greco di Tufo merita assolutamente un buon 85. Lo premio perché ha esaltato il  vitigno autoctono mantenendo le sue caratteristiche naturali ma allo stesso tempo ha dato un tocco originale e giovanile stravolgendo le aspettative!

Siamo ancora i tuoi preferiti?

Assolutamente si, ogni volta che cerco un vino xtraWine ha la risposta pronta. La vostra selezione di vini è perfetta per chi vuole stupire gli  ospiti con proposte sempre nuove.

Grazie Elena.

Prova ora Feudi San Gregorio Dubl+ Brut Greco di Tufo 2016 e partecipa al RUSH’N WINE.

xtrawine-scopri-ora

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi