fbpx

Brancaia: i vini perfetti per le feste e i brindisi di fine anno

Brancaia per le feste? Ma certo!

I menu delle Feste sono senza dubbio i protagonisti di ogni fine d’anno. Ed uno ben studiato non può però dirsi completo senza i giusti vini in abbinamento.

Vere e proprie protagoniste del periodo natalizio, tra un brindisi e l’altro, sono le bollicine, la scelta vincente anche per l’aperitivo che precede ogni banchetto.

Brancaia Stella, la proposta perfetta per aperitivi gustosi

Se siete alla ricerca di uno spumante fresco ed elegante Brancaia Stella è la proposta perfetta. Nato dal desiderio da parte dell’azienda di mettersi in gioco ed accettare sfide sempre nuove. Stella è un metodo classico prodotto in Trentino, con la collaborazione dell’azienda Gaierhof.

Barbara Widmer ed il suo team hanno lavorato all’assemblaggio della base spumante con uve 100% Chardonnay e a proprie ricette di liqueur de tirage e liqueur d’expédition.

Per caratterizzare poi il vino con l’inconfondibile stile di Brancaia, nella liqueur d’expédition è stata aggiunta qualche goccia de Il Bianco, la popolare etichetta a base Sauvignon dell’azienda. Il risultato è uno spumante dal perlage fine, piacevolmente fresco nonostante il carattere morbido, che abbraccia perfettamente la filosofia aziendale. Il bouquet aromatico è caratterizzato dai profumi di panificazione e frutta secca, tradizionali degli spumanti metodo classico, ma si arricchisce con sentori di floreali di acacia e biancospino e con note fruttate di mela e pesca bianca

Servito tra i 6 e gli 8°, Stella è l’ideale per aprire con gustosi aperitivi ogni ritrovo attorno ad una tavola imbandita. Si abbina inoltre bene anche ad antipasti e primi piatti, in particolar modo quelli a base di pesce. Un’idea speciale per la cena della Vigilia di Natale, in cui la sua dorata etichetta si sposa perfettamente al mood di festa!

E se la vostra idea è quella di uscire dagli schemi con colorate proposte veg, scoprirete che è perfetto per esaltarle!

branciaia stella

Ilatraia, l’abbinamento giusto per i piatti a base di carne

Se invece quello che vi serve è un vino che accompagni i piatti a base di carne dalla grande intensità tipici delle Feste, anche in questo caso Brancaia ha la soluzione: il grande corpo e la complessità di Ilatraia ne fanno la scelta giusta per voi.

Questo blend di Petit Verdot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, rappresenta il prodotto di punta dei nostri vigneti in Maremma. L’uvaggio e la maturazione di 18 mesi in barriques di rovere francese lo rendono un vino di straordinaria intensità e potenza, in grado di raccontare al meglio le caratteristiche pedoclimatiche uniche del suo territorio di origine.

Ilatraia è, perciò, un vino caratterizzato dall’incontro armonioso tra grande struttura e raffinatezza, disegnato da tannini vellutati ma decisi, tipici del terroir. Affascina per le sue note di spezie e frutti neri maturi, che, unite ad aromi terziari di tostatura e ad una delicata freschezza balsamica, precedono un finale ricco e di grande persistenza.

brancaia ilatraia

C’è, insomma, tutto il necessario per creare un abbinamento perfetto con le carni rosse e le lunghe cotture protagoniste nelle ricette natalizie.

Che stiate pensando al classico arrosto misto, oppure alla cacciagione, come cinghiale o capriolo stufati o “in umido”, il top blend maremmano di Brancaia saprà esaltarle al meglio.

Per concludere, per le feste scegliete Brancaia!

IN EVIDENZA

X