fbpx

Vini

La vita è troppo breve per bere vini mediocri. – Johann Wolfgang von Goethe

Fattoria Tellus

Tellus è il nome del vino ma è anche il nome di una fattoria didattica, Fattoria Tellus, nata il 9 Settembre 2019, sottolinea e getta le basi per un impegno concreto di Famiglia Cotarella in ambito assistenziale. ...

Ruché Montalbera un vino salvato da un parroco

L'azienda agricola Montalbera fa risalire le sue origini all'inizio del ventesimo secolo in un territorio compreso fra i comuni di Grana, Castagnole Monferrato e Montemagno, in cui la tenuta è circondata da n paesaggio alberato e dalle dolci colline che ne circondano la tenuta....

TEATRO ALLA SCALA BRUT 2015: Un millesimo dedicato al leggendario tempio dell’Opera

Un millesimo dedicato al leggendario tempio dell’Opera: la migliore espressione dell’annata e dello stile Bellavista. Un vintage statuario quanto a equilibrio, capace di assecondare e allo stesso tempo cavalcare le caratteristiche dei millesimi, questo Metodo Franciacorta impressiona per intensità e complessità. Paglierino intenso al colore, ha perlage finissimo e persistente, prologo di profumi che appaiono la quintessenza dello stile Bellavista. Generose ed eleganti le note floreali di biancospino, imprevedibili quelle balsamiche di alloro, prima, di agrumi canditi e piccola pasticceria, poi. La bocca è spessa, decisa, aristocratica, cremosa e profonda al tempo stesso. Finale magnifico per pulizia e sapore....

Le nuove frontiere del vino ai tempi del coronavirus

Se le persone, nonostante le limitazioni imposte dal coronavirus, riescono virtualmente ad incontrarsi con l'aperichat, le cantine, che non sono da meno, propongono le esperienze virtuali per portare in cantina clienti e appassionati. Come riuscirci? Naturalmente utilizzando i social media oppure utilizzando programmi come Skype o similari....

CASTELLO DI CIGOGNOLA: IL PINOT NERO DELL’OLTREPO’ AL CENTRO DELLA NUOVA STORIA DELLA MAISON

Castello di Cigognola entra in una nuova fase della sua storia grazie all’operato di Gabriele Moratti – figlio di Gianmarco e Letizia – e dell’AD Gian Matteo Baldi. Per la produzione si è scelto un regime che arriverà al biologico più severo, alla ricerca di un’uva pulita, integra, ma al tempo stesso scevra di sostanze chimiche e aggiunte pesanti. Consulente di riferimento in tal senso è Giovanni Bigot, professore ed agronomo che con il suo metodo guida i collaboratori nel monitoraggio quotidiano delle piante. Parallela e coerente è la crescita di consapevolezza nel fare il vino: da una centralità di una figura di enologo unico a più consulenti che partecipano attivamente alla crescita e alla formazione di tutto lo staff. ...

Castello di Cigognola: ritorno al futuro dal “Vecchio Piemonte”

Appena si scopre il nome antico della zona, Vecchio Piemonte, si conciliano immediatamente il potere evocativo del nome con l’aspetto reale del paesaggio, che ricorda più le langhe che la pianura padana. Da questo legame storico nasce la cultura vitivinicola del Castello di Cigognola, dalla vocazione geologica unica dei terreni il talento di questa azienda che vuole partire da queste basi per pensare ad un futuro diverso per l’Oltrepo....
X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi