fbpx

Turismo Enogastronomico in Sicilia? Ecco la guida digitale che fa al caso vostro

In linea con quanto delineato nel Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2020, secondo cui il 71% delle persone in viaggio vuole vivere esperienze enogastronomiche memorabili, la Sicilia si conferma tra le destinazioni da scegliere per vivere esperienze arricchenti, multisensoriali, emozionali e culturali.

Un turismo al passo coi tempi, green e attento alle tradizioni

I turisti, soprattutto millennials, con un alto interesse verso il cibo, il vino e le tradizioni locali, amano scoprire la Sicilia attraverso i prodotti e le ricette tipiche, nel pieno rispetto di una enogastronomia sostenibile e rispettosa dell’identità del territorio. Il nuovo turismo enogastronomico è green, lento, attento; esso armonizza il piacere mare/sole con la visita dei siti storico culturali dell’isola e anche dei luoghi di produzione di prodotti noti e apprezzati.

Recarsi presso le dimore storiche sede di aziende di produzione agroalimentare, incontrare i produttori, e partecipare ai corsi di cucina del cibo fatto in casa è il modo migliore per scoprire luoghi e culture. Mille fotografie della Sicilia, del resto, non sono la Sicilia: Occorre viverla, entrare in contatto con le cose e con le persone, coglierne lo slancio vitale (chiedo venia a H.Bergson).

Un necessario e continuo sforzo teso a migliorare l’accoglienza e la ricettività di un turismo di qualità che possa definirsi a misura d’uomo vede impegnate tutte le aziende del settore. La Sicilia viene sempre più valorizzata nelle sue ricche realtà territoriali, espressione delle diverse anime di un continente dalle mille sfaccettature. Con un percorso di crescita caratterizzato da una costante ricerca, tesa al perfezionamento della qualità, la Sicilia presenta ai suoi ospiti innumerevoli bellezze rendendo le esperienze di visita pienamente appaganti perché ricche di vino, cibo, cultura ma anche di relazione ed emozione.

Non solo social: il progetto Winery Tasting Sicily

Winery Tasting Sicily, progetto di comunicazione nato da siciliani che credono nella loro terra, ha l’obiettivo di accompagnare l’enoturista nella conoscenza di una realtà tanto vasta e articolata quanto bella ed affascinante.

Il turista, che sia un esperto enologo o un curioso esploratore, desidera conoscere a tutto tondo l’ambiente, l’arte, il benessere che una realtà vinicola può offrire. Ciascun territorio con i suoi diversi prodotti, ogni cantina, ogni vigna sono espressione di una storia tutta da raccontare che conquista il cuore del winelover per le peculiarità distintive ed uniche e per l’accoglienza e i contatti umani vissuti.

Il turista che deve organizzare il suo viaggio, con visite e degustazioni enogastronomiche, necessita di informazioni, di una mappa, di un ventaglio di proposte tra cui scegliere. Le soluzioni digitali, sono oggi un validissimo aiuto; consentono ad esempio di percorrere Le strade del vino e dei sapori, ben 12 itinerari tra passeggiate, visite in cantina e degustazioni. Modellano e adattano il tono di voce ad una vasta ed eterogenea platea di interlocutori interessata al variegato mondo dell’enoturismo siciliano in modo facile e interattivo.

Tramite il web, ad esempio, winerytastingsicily.com promuove la Sicilia e il suo vino di qualità. Winery Tasting Sicily, oltre ad essere un funzionale mezzo di espressione delle imprese vitivinicole e di informazione di news ed eventi, consente al turista di selezionare le migliori degustazioni di vini da effettuare nelle cantine siciliane delle diverse zone geografiche, concordando direttamente con il produttore le modalità della visita enogastronomica e potendo anche usufruire di servizi di hospitality in cantina e/o organizzare brevi tour personalizzati.

Wine Tour in Sicilia: un’esperienza su misura

Winery Tasting Sicily descrive nella sezione “Degustazioni” le diverse realtà vitivinicole presenti nell’isola, consigliando anche dei percorsi da poter realizzare. Ad esempio, è possibile ricercare una degustazione di vini sull’Etna magari dopo un’escursione del vulcano, o una degustazione di vini a Marsala al tramonto delle Saline e della Laguna dello Stagnone, oppure visitare i luoghi del commissario Montalbano e fare una degustazione di vini a Ragusa o scoprire la Malvasia delle Isole Eolie.

Anche la partecipazione ad annuali eventi speciali, come il Mandrarossa Vineyard Tour può essere un esempio di come in Sicilia si riesca a coniugare l’amore per la cultura contadina, per la natura e lo sport, alla passione per l’enogastronomia di qualità. Con escursioni naturalistiche a cavallo, in bici, a piedi o in barca, in un weekend di natura e di tradizioni, in un’atmosfera gioiosa e di condivisione di esperienze umane, si vive la vendemmia e si valorizza, con degustazioni tecniche dei vini, la scoperta delle uve autoctone del territorio.

Il progetto di Winery Tasting Sicily, in questo senso, nasce non solo per consentire al turista di prenotare facilmente degustazioni, ma anche per dare visibilità a tutto ciò e alla Sicilia intera: splendida e ricca isola, le cui fortunate condizioni climatiche favoriscono una vasta produzione di vini pregiati, dal Nerello Mascalese, al Carricante e al Catarratto, dal Nero d’Avola al Frappato, dal Cerasuolo di Vittoria a l’Inzolia, dal Grecanico allo Zibibbo, dal Grillo al Passito di Pantelleria.

Creare relazioni e raccontare in modo nuovo il mondo enogastronomico, significa potenziare la comunicazione per coinvolgere e dare voce alle persone che lo animano. Winery Tasting Sicily con impegno e strategia, con crescente curiosità ed esperienzialità, persegue tale finalità.

Scopri la mappa delle cantine siciliane.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi