Risotto ai funghi: ricetta e abbinamento vino

Oggi xtraWine vi propone un classico intramontabile come il risotto ai funghi. Lo so ognuno lo interpreta a modo suo … ma è un primo sempre gustoso, saporito e capace di conquistare sia grandi che piccini.

Ingredienti:

  • 350 g di funghi champignon
  • 1 litro di acqua
  • 1 scalogno
  • 80 g di burro
  • 250 g di riso per risotti
  • 55 g di vino bianco
  • 60 g di parmigiano reggiano
  • Sale, pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.

Preparazione:

  1. Pulite i funghi Champignon: eliminate la parte finale del gambo, poi spellateli utilizzando un coltellino. Con i gambi e gli scarti dei funghi farete il brodo, mentre con le “teste” farete il risotto. Tenete, quindi, i gambi e gli scarti da parte.
  2. Preparate il brodo: prendete un tegame e versatevi dentro gli scarti ed i gambi dei funghi, aggiungete il litro d’acqua e fate sobollire per circa 30 minuti.
  3. Tagliate a fette le teste degli Champignon e tritate finemente lo scalogno.
  4. In un tegame capiente mettete 40 g di burro e lasciatelo fondere dolcemente, quindi unite lo scalogno (fate attenzione perché lo scalogno si brucia velocemente).
  5. Aggiungere i funghi e cuocete a fiamma media per 5 minuti, avendo l’accortezza di mescolare per evitare che lo scalogno si attacchi al fondo del tegame.
  6. Fate tostare il riso (mescolate spesso).
  7. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare l’alcol completamente, quindi aggiungete il brodo fino a coprire completamente il riso (usate un colino per filtrare il brodo).
  8. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere per circa 11 minuti: ogni tanto bagnate con il brodo caldo filtrato, fino alla completa cottura del riso.
  9. Spegnete il fuoco e mantecare il risotto: aggiungete i 40 g di burro rimasti, fatelo sciogliere completamente, quindi unite il parmigiano grattugiato e mescolate.
  10. Aggiungete il prezzemolo tritato finemente e servite.
  11. Se servite il risotto sui piatti da portata una volta preparati date un colpo con il palmo della mano nella parte sottostante il piatto, in modo da far distribuire uniformemente il risotto.

Qual è il vino in abbinamento?

Il vino in abbinamento è un Langhe bianco, vino giallo dorato splendente, dal profumo di burro e vaniglia, frutta esotica matura e nocciole tostate, dal gusto succoso.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi