fbpx

Montalbera Ruché Laccento il “vino frutto”

Montalbera Ruchè di Castagnole Laccento è un vino DOCG Ruchè di Castagnole Monferrato, in Piemonte. La guida del Gambero Rosso 2021 ha premiato questo vino con i 3 Bicchieri Rossi.

La storia dell’Azienda Agricola Montalbera risale agli inizi del secolo scorso. La sua estensione interessa 3 diversi comuni: Grana, Castagnole Monferrato e Montemagno.

Montalbera: un po’ storia

La storia di quest’azienda inizia nei primi decenni del secolo scorso. Il nome dell’azienda quasi certamente si riferisce alle caratteristiche del paesaggio alberato e alle dolci colline che circondano la tenuta.

Attorno alla metà degli anni Ottanta Enrico Riccardo Morando, titolare dell’azienda, adotta una politica di espansione non ancora ultimata. Questa politica prevede l’acquisizione di terreni confinanti e l’impianto diretto di nuovi vigneti, prevalentemente a Ruchè (vitigno autoctono e caratteristico della tradizione Piemontese).

montalbera

Oggi Montalbera è tra le aziende tecnologicamente più avanzate a livello internazionale per cercar d’interpretare al meglio il “frutto” che la terra annualmente dona, rispettando le tradizioni millenarie del territorio.

Circa il 60% della produzione complessiva del Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG e circa il 15% del Grignolino d’Asti DOC “sgorga” dalle cantine Montalbera in Castagnole Monferrato.

Montalbera è costituita da 2 cantine:

  1. La Cantina di Castagnole Monferrato (Monferrato) è di 100 ettari in un unico appezzamento. Inoltre è la sede per la vinificazione e l’affinamento dei vini ed è l’unica a poter esser visitata con un’ incoming a 360°.
  2. La seconda Cantina è a Castiglione Tinella (Langa), Regione San Carlo, di 10 ettari in un unico appezzamento. Questa seconda cantina è nella terra natale del capostipite di famiglia: il Cavaliere Enrico Riccardo Morando.

Filosofia produttiva

La filosofia produttiva prescelta è quella del “vino-frutto” esaltando le grandi peculiarità dei vitigni e delle denominazioni coltivate, con vendemmie in parte in leggera sovramaturazione e un lavoro attento e preciso in vigna con severi diradamenti.

montalbera piemonte

Vendemmia 2020: descrizione generale dell’annata

In primavera le temperature erano ottimali. Le moderate precipitazioni e le temperature ottimali hanno permesso l’armonico germogliamento di tutte le varietà coltivate a Montalbera.

In estate le temperature erano medio-alte e le piogge di media intensità. Questo clima ha favorito i biochimismi legati alla maturazione fenolica, tecnologica e fisiologica delle uve.

La vendemmia ha subito un ritardo di 8-10 giorni, rispetto a quella dell’anno precedente. Il ritardo è dovuto a piogge puntiformi che hanno abbassato la temperatura giornaliera, rallentato l’accumulo zuccherino e in generale la maturazione.

Il commento enologico dell’annata è più che positivo. Il risultato finale sono stati vini equilibrati, con una grande finezza olfattiva e di medio corpo.

Montalbera Ruché di Castagnole Laccento

Siete alla ricerca di un vino da regalare per chi ama il vino? Volete regalare un vino pregiato ma non sapete quale scegliere? Se siete alla ricerca di una bottiglia di vino come regalo, allora  Montalbera Ruché di Castagnole Laccento  è quello fa per voi.

montalbera laccento

Questo fantastico vino è prodotto a a Castagnole Monferrato. Il sistema di allevamento è a Guyot basso (7-8 gemme sul capo a frutto), con diradamento nei primi mesi estivi.

Vinificazione e affinamento

L’80% delle uve è raccolto a maturazione ottimale, il 20% in leggera sovramaturazione direttamente in vigna.

Vinificazione tradizionale in rosso.

Affinamento in vasche di acciaio e successivamente in bottiglia posizionata in senso orizzontale a temperatura controllata.

Caratteristiche organolettiche

  • Colore: rosso rubino intenso con importanti riflessi violacei in gioventù, tendenti al granato dopo alcuni anni di affinamento in bottiglia.
  • Profumo intenso, persistente, cenno di aromaticità in petali di rosa e frutti di bosco in confettura.
  • Sapore caldo, piacevole e di rara setosità.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi