fbpx

La Tordera, cantina nel cuore del Prosecco DOCG

Sostenibilità in Valdobbiadene da più di 100 anni tra storia e innovazione

L’azienda agricola La Tordera nasce nel cuore dell’area di produzione Valdobbiadene Prosecco Docg. Da più di un secolo la famiglia Vettoretti si dedica alla viticoltura collinare di questo territorio ed è un racconto che si snoda lungo quattro generazione con l’innato amore per la vite e i suoi frutti. Nel 1918 il bisnonno Bepi Vettoretti piantò la prima vite in una caratteristica altura situata nella collina del Cartizze, denominata “La Tordera” perché frequentata dai tordi in cerca di cibo tra i filari dei vigneti. Fu così che ebbe inizio la tradizione de La Tordera, che decise di battezzarsi proprio con il nome di questa collina in onore del primo vigneto piantato.

La Tordera lavora esclusivamente le uve provenienti da terreni di diretta conduzione da parte della famiglia Vettoretti e i vigneti vengono coltivate in 27 zone dell’area di produzione del Prosecco Superiore Docg. In questa zona il terreno offre condizioni ottimali per la coltivazione della Glera e un microclima unico che crea per questo tipo di vitigno il suo ambiente ideale.

La Cantina

La cantina costruita nel 2001, ampliata nel 2011 e ancora nel 2016, ha ottenuto nel 2018 la certificazione CasaClima Wine, un protocollo elaborato dall’Agenzia CasaClima di Bolzano che valuta i principi di efficienza energetica e idrica, uso delle energie rinnovabili, sicurezza e benessere per lavoratori e visitatori. Questo riconoscimento rafforza la filosofia aziendale di “Natural Balance”, che punta ad avere una cantina e un’agricoltura eco-sostenibili, nel completo rispetto ambientale, economico e sociale. La cantina non è solo un luogo di produzione ma ha anche il compito di raccontare la storia, le tradizioni e l’impegno che viene riservato in ogni fase, sigillo di garanzia della qualità dei nostri vini. Si tratta di un luogo dove le dichiarazioni diventano atti concreti da vivere attraverso un’esperienza unica tra profumi e degustazioni. In linea con la filosofia Aziendale del Natural Balance anche il packaging rispetta l’ambiente. La bottiglia personalizzata per esempio pesa circa 700 gr – meno rispetto alla media. Questo permette al produttore di ridurre del 40% il carbon foot print.

Le bollicine La Tordera

La Tordera produce 1.300.000 bottiglie all’anno divise tra le 3 denominazioni del Prosecco. L’eccellenza è rappresentata dal Cartizze Docg che trae la sua rarità e pregio dalla ristretta area di produzione. Non da meno, le Rive – appezzamenti di vigneto sul lato della collina contraddiste da pendenze importanti ma con un terroir che dona una qualità eccelsa alle uve – rappresentano le selezioni dei vigneti da cui si ricava un ottimo Prosecco Superiore Docg. Nel 2019 questo affascinante territorio delle Colline del Prosecco Conegliano Valdobbiadene è stato nominato Patrimonio culturale dell’Umanità dall’Unesco. Altra DOCG nel mondo Prosecco è rappresentata dall’Asolo Prosecco Superiore DOCG. Dalle uve del territorio asolano La Tordera produce l’A3 Asolo Prosecco Superiore DOCG nella versione Extra Brut che esalta la mineralità di questo terroir.

In pianura, a due passi dall’azienda, abbiamo vigneti più giovani che ci regalano il Prosecco DOC Treviso. Gli spumanti La Tordera prendono il nome dai luoghi storici da dove si ricavano le uve con cui vengono prodotti. Ne sono esempio il Tittoni, Valdobbiadene DOCG Rive di Vidor prodotto in una collina di Vidor appartenuta agli inizi del secolo scorso al Cavalier Carlo Tittoni, che fondò una filanda facendosi promotore della crescita del suo territorio. Il Serrai Valdobbiadene DOCG Extra Dry prende il nome dal “seraio”, termine dialettale che indica il recinto del pollame che si trovava vicino al vigneto. Il Brunei Valdobbiadene DOCG Brut deve il suo nome alla pianta di susino che cresceva vicino alle viti. Ogni vino offerto ha una sua storia e l’ampia selezione di spumanti soddisfa tutti i palati. Nell’area Prosecco Superiore Valdobbiadene Docg per eccellenza il Cartizze Dry rappresenta l’elite del Valdobbiadene. Il Tittoni Rive di Vidor Dry è frutto dei vigneti antichi, mentre l’OTtreval a zero zuccheri è un prodotto molto distinguibile. Il Brunei Brut e il Serrai Extra Dry sono espressione più tipica del territorio DOCG La Tordera. Il Prosecco Doc Treviso è rappresentato al meglio dall’Alnè Extra Dry, ideale come aperitivo, e Saomì Brut, preferito per iniziare a pasteggiare. Per un aperitivo giovane e per i cocktail suggeriamo il rosé Gabry Brut e il Jelmas Extra Dry.

L’esperienza La Tordera

Per scoprire completamente il territorio, La Tordera propone diversi percorsi guidati di degustazione. È possibile quindi un assaggio veloce finalizzato all’acquisto, ma anche una degustazione esperienziale dei nostri vini seguendo sempre un rigido protocollo di sostenibilità in totale armonia con l’ambiente circostante.

La visita guidata alla cantina e ai vigneti immerge i turisti in un territorio dalla bellezza paesaggistica, culturale e agricola unica nel suo genere, proponendo 4 percorsi:

  • Happy Prosecco Experience è indicata a chi desidera una breve introduzione del territorio. Wine lover o professionisti del vino possono fare una degustazione di 4 vini di cui verranno presentate le diverse zone produttive, le tecniche di vinificazione e la filosofia aziendale.

  • Natural Balance Experience è un’immersione nell’essenza dell’azienda, un’esperienza avvolgente dedicata a tutti coloro che desiderano sperimentare in prima persona il mondo della produzione del Prosecco d’eccellenza. Approfondiremo i suoi protagonisti in ogni ambito, dai vigneti, ai processi che avvengono in cantina fino ad arrivare alla degustazione delle bollicine.

  • Prosecco Adventure Experience è un vero e proprio itinerario da percorrere insieme in modo da vivere a 360° le colline che circondano la nostra realtà. Nella Trekking Adventure Experience è possibile passeggiare tra i filari, mentre per i visitatori più sportivi viene proposta la Prosecco Bike Experience, un tour in bici elettrica lungo le Rive, ovvero le colline che fanno da palcoscenico a questi vigneti. Entrambe le esperienze proseguono con la visita in cantina e con una degustazione di 5 vini immersi nel mondo della produzione aziendale.

  • La Tordera offre un’esperienza completa anche in termini di ospitalità con il B&B Casa Oltraval, immerso nella tranquilla natura e attorniato dai vigneti in uno dei borghi caratteristici di Guia, una piccola frazione di Valdobbiadene.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi