Insalata di fagioli e tonno: ricetta e abbinamento vino

Forse la più classica delle insalate. Se non sapevate come preparare i fagioli anche d’estate, allora siete nel posto giusto, perché xtraWine vi propone un’insalata classica, semplice, ma ricca di gusto.

I fagioli sono ricchi di vitamine A, B, C, Esali minerali e oligominerali (potassio, ferro, calcio, zinco, fosforo); inoltre, sono ricchi di lecitina, un fosfolipide che favorisce l’emulsione dei grassi, evitandone l’accumulo nel sangue e riducendo di conseguenza il livello di colesterolo.

I fagioli, come tutti i legumi in generale, sono riserva di preziose proteine, particolarmente preziose per diete vegetariane e vegane perchè una naturale alternativa al consumo di carni.

Curiosi? Continuate a leggere e scoprirete il vino in abbinamento.

Ingredienti:

  • 300 g di fagioli bianchi già lessati
  • 160 g di tonno in scatola sgocciolato
  • 100 g di cipolla di Tropea
  • 40 g di capperi salati
  • basilico qualche foglia
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale fino q.b.

Preparazione:

  1. Sciacquate i fagioli e anche i capperi salati sotto l’acqua fredda.
  2. In un tagliere affettate finemente la cipolla di Tropea, quindi immergetela in un contenitore con dell’acqua per almeno 30 minuti (serve farle perdere l’acidità, ma se piace un sapore più deciso non immergetela). Una volta trascorso il tempo scolatela e asciugatela su un telo da cucina.
  3. Prendete un contenitore nel quale assemblare l’insalata e versateci dentro i fagioli, i capperi, il tonno sgocciolato e sbriciolato, la cipolla.
  4. Condite con olio, salate, quindi metteteci qualche foglia di basilico e servite in tavola.

Qual è il vino in abbinamento?

Il vino in abbinamento è un Collio Sauvignon DOC, un vino bianco dal bouquet aromatico con un sottofondo di salvia, timo, accenni agrumati e di pesca bianca e sfumature minerali, di buona densità e ottima sapidità.

Il Sauvignon è un vitigno facilmente riconoscibile all’olfatto essendo molto aromatico con note di ortiche, uva spina e muschio, oltre che di foglia di pomodoro e sambuco.

La foglia del Sauvignon è di forma media, pentalobata o trilobata mentre il grappolo anch’esso di grandezza media presenta una forma cilindrica. Gli acini del Sauvignon hanno dimensioni che variano da medio a grandi con una forma sub-sferica e con buccia puntinata, pruinosa di colore giallo-verde.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi