fbpx

Gratin di patate al forno ricetta e abbinamento vino

Non conoscete questa ricetta? Nessun problema, oggi xtraWine ve la illustra e dopo vorrete prepararla.

Le patate sono ricche di vitamine (C, A, B3, B1, B2, B6) e minerali (potassio, calcio, magnesio, zinco, rame, ferro), hanno proprietà antiossidanti, come luteina, beta-carotene e per quel che riguarda l’apporto calorico le patate hanno 86 kcal ogni 100 grammi di prodotto.

Pronti per realizzare questa ricetta? Pariamo allora con la ricetta.

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 2 cipolle medie
  • 40 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 200 g di panna da cucina
  • olio d’oliva extravergine q.b.
  • sale q.b.

Preparazione:

  1. Preriscaldate il forno a 180 °C.
  2. Lavate, pelate e tagliate le patate a fettine sottili con una mandolina.
  3. In una pirofila sistemate le fettine sottili di patate, quindi versatevi sopra la panna mescolata con il parmigiano reggiano grattugiato e un pizzico di sale.
  4. Infornate a 180 °C per 25 minuti circa. Le patate sono pronte quando sono tenere.
  5. Sfornate e servite ancora calde.

Qual è il vino in abbinamento?

Il vino in abbinamento è un Trebbiano Romagnolo, un vino bianco dal colore dorato e dai sentori di frutta tropicale matura e spezie dolci, intenso al palato, con finale persistente ed invitante.

Il vitigno Trebbiano Romagnolo ha le sue origini nel centro Italia, come quasi tutti gli altri vitigni della famiglia dei Trebbiani. Questi vitigni sono noti in Italia fin dall’epoca romana, ed Il loro nome deriva da “Trebula”, che significa “fattoria” (Plinio il vecchio descrive un “Vinum Trebulanum“, che secondo questa interpretazione, starebbe per “vino di paese”, o “vino casareccio”). 

IN EVIDENZA

X