fbpx

Pasqua 2022: tre vini per celebrare in stile

La Pasqua e’ quasi arrivata. Quali sono i vini piu’ indicati per celebrare? Ogni Paese celebra la Pasqua diversamente. La cultura culinaria Pasquale e’ ricca, diversa e sicuramente affascinante. Esistono però delle somiglianze in alcuni cibi ed abitudini che meritano attenzione.

Fun facts: Origini della Pasqua e Vino

La celebrazione del Giovedì Santo e dei giorni che precedono la Pasqua caratterizza due delle tradizioni religiose Abramiche: la tradizione Giudaico-Cristiana.

Dopo un periodo di declino, le festivita’ Pasquali sono tornate in voga, anche se -diciamocela tutta- il sacro si unisce molto bene al profano. Cerchiamo di fare uno slalom gigante tra uova di cioccolato, liturgie e -di recente importazione- Easter Bunny Hunts.

La cosa più interessante della Pasqua e’ però il rapporto che essa ha con il Vino. Nella tradizione Giudaico-Cristiana il vino e’ infatto un miracolo. Fu infatti il buon Pasteur  a parlare per primo di fermentazione, dando quindi una base scientifica alla fermentazione del vino. Fino a quel momento, il vino era un miracolo (come fa un grappolo a creare una bevanda alcolica?) che usava accompagnare molti riti di passaggio importanti: Pasqua, Matrimoni, Battesimi e molti altri.

Certamente sia la Pasqua che la fermentazione del vino hanno oggi perso la loro aura miracolosa e ci prepariamo a festeggiare per il gusto di stare assieme, condividere buon cibo e – soprattutto- buon vino con persone a noi care.

Ma quale vino per quale pasto? La Pasqua e’ una vera e propria celebrazione multiculturale dal punto di vista culinario ma ci sono dei piatti e degli ingredienti che accomunano un po’ tutti. Il vino prima di tutto. Abbiamo chiesto all’esperto xtraWine.

1. Prima di Pasqua: piatti a base di pesce e Ferrari Perlé  Nero Riserva Magnum 2011

Prima del giorno di Pasqua la domanda di pesce aumenta drasticamente. Questo incremento della domanda e’ spesso legata alla tradizione soprattutto Cristiana di evitare il consumo di carne bianca o rossa nei giorni che precedono la Pasqua. Salmone, Branzino e Tonno sono tra i pesci più richiesti in Paesi come Italia, Polonia,  USA ed Estonia. Facili da cucinare, i piatti a base di questo tipo di pesce sono eccellenti ma leggeri.

Per piatti a base di pesce xtraWine suggerisch un  Ferrari Perle Nero Riserva Magnum 2011. Contrario a quanto si possa pensare, champagne e bollicine in generale possono essere grandi vini per accompagnare piatti a base di pesce. 

Un grande vino dalla personalità certa, di rara complessità, il Ferrari Perle Nero Riserva Magnum 2011 ha un perfetto equilibrio tra note fruttate e tostate, completato da un’intrigante sapidità. Al palato, l’elegante cremosità sa sorprendere in un dinamismo che culmina in un finale avvolgente e maestoso.Il perlage è finissimo e persistente ed il colore e’ di un giallo dorato e brillante. Materico, ricco e maturo: una gamma olfattiva di grande complessità che spazia dal fruttato al minerale, fino al tostato.

Salmone
Salmone dish blog post

2. Pranzo Pasquale: Agnello Arrosto e Caccia al Piano Bolgheri Ruit Hora 2019

Uno dei piatti che accomuna molte culture Europee e non è l’arrosto di agnello. Anche se associato alle festività pasquali, la simbologia dell’agnello nella cultura culinaria ha radici Ebraiche. Di solito lo associamo alla Pasqua Ebraica del periodo dell’Egitto dei Faraoni.

L’agnello va di solito lasciato marinare per un minimo di sei ore in un mix di vino, aceto o miele (a seconda della ricetta che si segua), aglio, rosmarino, limone ed altre spezie.

Che vino bere con un Agnello Arrosto? Il Wine Maker xtraWine propone un  Caccia al Piano di Bolgheri Ruit Hora 2019.

Abbiamo scelto il Caccia al Piano di Bolgheri Ruit Hora 2019 in quanto ideale per accompagnare piatti a base di carni rosse e bianche, arrosti saporiti o formaggi stagionati. Molto ampio al naso, con intense fragranze di frutta a bacca scura, cassis fino ad arrivare a note di tabacco e quercia, ideale per accompagnare un piatto ricco e saporito. Certamente ottimo.

Agnello

3. Dessert con un Chateau Rieussec Sauternes 1er Grand Cru Classe’ 2017

Oltre la tradizione (alquanto recente) dell’uovo di Pasqua, il dessert Pasquale ha un ruolo fondamentale ei festeggiamenti di questo evento. Dalla Torta Pasqualina al Chakla o alla Babka Wielkanocna tipiche della Polonia, il Desert di Pasqua ha un perfetto match: uno Chateau Rieussec Sauternes 1er Grand Cru Classe’ 2017. Vini Francesi per Pasqua? 

Assolutamente!

torta pasquale

Un sapore ampio, lungo ed indimenticabile, lo Chateau Rieussec Sauternes 1er Grand Cru Classe’ 2017 presenta un bouquet con aromi acacia, pesca, con delicate sfumature legnose, ideale per concludere un pasto Pasquale in gran stile.

Scopri tutti i nostri vini.

Altro da aggiungere? Certo: HAPPY CELEBRATING!

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi