Gnocchi con fonduta, mirtilli e friggitelli con abbinamento

Se volete fare degli gnocchi diversi, gustosi, siete nel posto giusto.

Ingredienti

  • 850 g di patate
  • 220 farina 00
  • 200 g di latte
  • 100 g di panna fresca
  • 15 g di amido di mais
  • 150 g di fonduta grattugiata
  • 300 g di peperoni
  • 70 g di mirtilli
  • olio d’oliva extravergine, olio di semi q.b.
  • sale, zucchero q.b.

Procedimento

  1. Per prima cosa occorre lessare le patate con la buccia. Una volta che le patate saranno lessate e calde schiacciatele con lo schiaccia-patate.
  2. Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro; mettete al centro della fontana le patate schiacciate con un pizzico di sale, quindi impastate il tutto.
  3. Dividete l’impasto in piccole porzioni e arrotolatele sul piano di lavoro formando dei filoncini del diametro di un paio di centimetri. Tagliate ciascun filoncino in rocchetti lunghi 1 centimetro.
  4. Mentre state preparando gli gnocchi mettete sul fuoco una casseruola con dell’acqua salta e portate ad ebollizione. Una volta che l’acqua sarà a bollore versate gli gnocchi, un po’ alla volta, e quando verranno a galla scolateli con la schiumarola.
  5. In una padella metteteci dell’olio di semi e fateci rosolare gli gnocchi su entrambi i lati per 2-3 minuti.
  6. Mentre aspettate che l’acqua per gli gnocchi bolla, mette sul fuoco una casseruola con 50 g di latte, 50 g di panna e tutto l’amido di mais. Stemperate l’amido con l’aiuto di una frusta per evitare che si formino dei grumi. Una volta raggiunto il bollore del composto incorporateci il resto della panna e del latte, quindi abbassate il fuoco e unite la fonduta grattugiata, poco alla volta e continuando a mescolare (nel caso si dovessero formare dei grumi filtrate il composto con un colino).
  7. Mondate i friggitelli, quindi apriteli a metà per la lunghezza, eliminate i semi ed il picciolo, tagliateli e poi fatene dei pezzi grossi. Fateli appassire in una padella con un velo di olio extravergine ed un pizzico di sale per 3 minuti.
  8. In un’altra casseruola cuocete i mirtilli con 1 cucchiaio di zucchero, 1 di acqua e 1 di succo di limone per un paio di minuti, poi schiacciateli grossolanamente con una forchetta e proseguite la cottura per altri 2-3 minuti.
  9. Distribuite nei piatti il composto con la fonduta, quindi adagiatevi gli gnocchi sopra, completate con i friggitelli, la salsa ai mirtilli e portate a tavola.

 Quale vino abbiniamo?

Il vino in abbinamento è uno Zeni Teroldego Rotaliano Pini, vino rosso di buona buona struttura, alcolicità e freschezza, dal finale morbido e persistente e dal bouquet dall’esaltante impatto olfattivo in cui si avvertono aromi di frutta rossa, frutti di bosco e leggeri toni floreali e speziati.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi