fbpx

Duca di Dolle: Bollicine Superiori DOCG nel cuore dell’Unesco

“Tutto ciò che conta è il luogo e crediamo fortemente che il nostro sia unico e speciale”

Nel cuore delle colline di Conegliano – Valdobbiadene, patrimonio Unesco dal 2019, sorge la tenuta di origini medievali Duca di Dolle: un luogo incontaminato in cui l’elegante struttura ricettiva è abbracciata da distese di viti quasi centenarie che danno origine alle migliori bollicine di Prosecco Superiore DOCG. Le scoscese rive di Rolle, con i loro pendii marno argillosi unici, offrono un terroir molto diverso dal fondovalle alluvionale della pianura trevigiana: 100 ettari di ripidi saliscendi, di cui 25 coltivati a vite e la restante parte attentamente conservata a bosco. Questa è la Terra di Duca di Dolle. “Le nostre Rive, habitat naturale dei vitigni Glera, Verdiso e Perera sono tutte diverse perché diversi sono il terreno, il microclima e le loro esposizioni”

Ciò che le rende uniche è la presenza di pochi filari, la posizione orientale di un pendio o la depressione rocciosa che attraversa un determinato vigneto. Individuare queste peculiarità richiede dedizione, ricerca e sperimentazione continue. Queste tipologie di terreno conferiscono la vera autenticità ai vini Duca di Dolle, dotandoli di note saline e minerali che li contraddistinguono dagli spumanti prodotti in qualsiasi altro terroir del mondo. “I grandi vini nascono solo da terreni sani. Il suolo sano è la più grande risorsa in vigna ed ha bisogno di cure costanti, quelle che ogni giorno portiamo con le nostre mani e la nostra passione”. La produzione di ogni vitigno è artigianale ed ogni fase di lavorazione in vigna è svolta a mano durante tutto l’anno.

“Si dice spesso che un’ottima uva fa un grande vino e noi abbiamo la fortuna di produrre i nostri vini con uve esclusivamente di proprietà”. Uno charmat lungo, ideato appositamente per valorizzare la forza di queste uve, e la ricerca di un basso dosaggio zuccherino consentono di generare una bolla delicata, fine e persistente e una complessità gusto-olfattiva di eccezionale levatura.

Il Prosecco Superiore DOCG Duca di Dolle trova molteplici espressioni nei vini EXD medaglia d’oro all’ International Wine & Spirit Competition – IWSC 2021, BRT medaglia d’argento all’ International Wine & Spirit Competition – IWSC 2021, Nino e CUV. Completano la gamma i due “Grand Cru” del Prosecco DOCG, punte di diamante di Duca di Dolle: DDD e ZERO, prodotti con le uve di uno dei cento ettari di Cartizze che Duca di Dolle detiene a Santo Stefano di Valdobbiadene. Nel corso degli anni, la tenuta è inoltre diventata un vero rifugio per la biodiversità dove le fitte foreste, il laghetto, i vari rigagnoli e la fauna selvatica tipica di questi luoghi brulicano di vita facendo di Duca di Dolle un ecosistema di rara bellezza. Un luogo che regala agli ospiti del Relais, struttura di charme incastonata in cima alla collina principale, un’esperienza unica, così lontana dal ritmo frenetico della città e così vicina a quella Natura che ogni giorno ed in ogni stagione genera emozioni straordinarie.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi