fbpx

Cantina Tozzi

Il tempo del vino

I poderi Tozzi, circa 7,5 ettari di vigna di proprietà, sono situati nel terroir unico di Casola Valsenio, ai confini con la Toscana, a 500 metri sul livello del mare, nell’anfiteatro naturale della Vena del Gesso. Un vero e proprio “monumento geologico”, una spettacolare dorsale argentea che interrompe i profili collinari conferendo un aspetto unico al paesaggio. Il territorio presenta una perfetta varietà morfologica e un microclima ideale per la produzione di vini di ottima struttura con particolari accenti floreali. Qui il termine Sangiovese appare pubblicamente per la prima volta in un atto notarile del 1672, proprio dove sorgono i vitigni Tozzi: a bacca bianca come il Chardonnay, l’ibrido Incrocio Manzoni e le vigne di Albana, primo DOCG in Italia e a bacca rossa, come Merlot, Pinot Nero e Sua Maestà il Sangiovese.

“Ho imparato ad assaporare il vino osservando mio nonno Franco, scrutando i suoi gesti accanto ad un filare, la sua passione per il bello ed il buono della terra. È stata Casola Valsenio, luogo d’origine della famiglia Tozzi, ad insegnarmi il cammino del vino, a permettermi di scoprire le radici e la storia di un paese, di una comunità, di uomini e di donne che conservano nella loro memoria personale e collettiva, il senso ancestrale di uno stato d’animo, e di una tradizione che li ha sempre resi orgogliosi della propria origine. Il marchio Tozzi nasce dalla spontaneità di un percorso che ha radici antiche nell’aia contadina, nelle parole e nei racconti dei miei avi. Un progetto giovane, glocal, che conserva con tenacia i piedi ben saldi nella tradizione” Virginia Lo Rizzo

Tantalilli

ROMAGNA ALBANA SECCO DOCG

TANTALILLI, Natalia, terza nipote della famiglia Tozzi. Bella d’una sua bellezza acerba, senza quasi averne l’aria, come questo Albana secco che giunge all’olfatto prima con un sentore mediterraneo di erbe aromatiche, per poi espandersi in un giubilo di profumi. Impulsi istintivi, figli di una grinta naturale, si addomesticano grazie alla mano dell’uomo che fa di questo vino un nettare sportivo ed elegante.”

Informazioni tecniche:

  • Albana 100%
  • Fermentata a temperatura controllata, in acciaio, dopo pressatura soffice delle uve
  • Zona di produzione: Casola Valsenio (RA)
  • Altitudine vigneto: 450 m slm
  • Forma di allevamento: Guyot
  • Tipologia di terreno: Franco

IKO

ROMAGNA SANGIOVESE SUPERIORE DOP

“IKO, Federico, il più introverso e riservato dei nipoti Tozzi, come questo Sangiovese rosso barricato, richiede la pazienza dell’ascolto. Elegante, educato, solo apparentemente tecnico, superato l’approccio iniziale, è capace di spalancare la memoria a secoli di coltivazione, dedizione e saperi contadini.”

Informazioni tecniche:

  • Sangiovese 100%
  • Fermentata in acciaio a temperatura controllata
  • 12 mesi di affinamento in barrique di rovere francese
  • Zona di produzione: Faenza loc. San Mamante (RA)
  • Altitudine vigneto: 400 m slm
  • Forma di allevamento: Guyot
  • Tipologia di terreno: Argillo – limoso 

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi