fbpx

Cantina Contratto, una favola lunga più di 150 anni

Come abbiamo visto nel nostro articolo dedicato al Piemonte, questa regione è una delle più vocate d’Italia alla produzione enologica e cantina Contratto è una delle tante realtà emblema della grande vocazione del Piemonte per il mondo del vino.

Tutto nasce nel 1867, quando Giuseppe Contratto inizia a vinificare uve Moscato provenienti dalle zone del Monferrato, producendo uno dei primi spumanti metodo classico italiani.

cantina contratto

È una vera rivoluzione: la cantina Contratto conquista presto fama mondiale, prestigio e grande notorietà nel mondo delle bollicine. Intorno al 1910, la Contratto diventa fornitore ufficiale del Vaticano, della casa reale belga e della famiglia reale Savoia.

Guidata sin dagli albori da un forte bisogno di guardare sempre oltre, nel 1919 cantina Contratto lancia sul mercato il primo spumante millesimato italiano, scrivendo così un altro importante capitolo della storia del metodo tradizionale. Questa scelta mira ad esaltare le caratteristiche di ogni annata, evidenziando l’importanza di partire da una buona base: la vigna.

La filosofia Rivetti

Il buon vino si fa in vigna – sostiene infatti Giorgio Rivetti, CEO della Contratto dal 2011 – senza solide fondamenta, non si va da nessuna parte. Per ottenere dei grandi risultati, la maggior parte del lavoro deve essere orientato verso i vigneti, che vengono curati con estrema dedizione, attenzione e rispetto. I vigneti esistevano prima che noi iniziassimo a produrre vino e continueranno ad esistere anche dopo: un buon motivo per trattarli secondo natura.

rivetto ceo cantina contratto

L’amore che i Rivetti nutrono verso la terra li spinge a praticare esclusivamente un’agricoltura biologica. Subito dopo l’entrata in scena de La Spinetta viene presa un’importante decisione: l’acquisizione di diversi ettari di terreno vicino al piccolo paese di Bossolasco.

Bossolasco, la zona perfetta per l’Alta Langa DOCG

Situata nella parte più alta delle Langhe, la zona di Bossolasco si presta perfettamente alla coltivazione di Pinot Noir e Chardonnay, le due varietà impiegate nella produzione dell’Alta Langa DOCG. La terra bianca, molto simile a quella dove viene coltivato il Nebbiolo, combinata ad un clima generalmente mite e caratterizzato da importanti escursioni termiche estive, rende il terroir di Bossolasco la zona perfetta per la nascita dei vini Contratto.

bossolasco vigneti cantina contratto

Queste caratteristiche permettono infatti di allungare il ciclo vegetativo della vite e di posticipare di almeno un paio di settimane la vendemmia. Nonostante sia normale raccogliere in anticipo le uve per la produzione di spumante, la Contratto riesce, grazie all’altitudine e alle temperature mai troppo elevate, a raggiungere il giusto livello di maturazione delle uve. Il risultato è un vino completo, caratterizzato da un ottimo equilibrio tra acidità e struttura e da profumi incredibilmente complessi e variegati. Per questo motivo non viene aggiunto zucchero.

I vigneti di cantina Contratto

Oggi il Paese delle Rose ospita circa 40 ettari di vigne, suddivisi in tre zone: Ave, Moncurto e Porera.

I 14 ettari della località Ave sono esposti a sud-ovest e sono ben riparati dalle colline adiacenti; in questa zona viene coltivato principalmente Pinot Nero, ma una piccola porzione è dedicata allo Chardonnay. Il terreno è ricco di marna bianca e calcare, limo, carbonato di calcio e silicio. L’insieme di queste caratteristiche conferisce al vino un’incredibile longevità ed eleganza, oltre che profumi molto intensi e marcate note minerali.

moncurto vigneti cantina contratto

Dalle vigne di località Moncurto, soggette ad un clima particolarmente mite e caratterizzate da un terreno sabbioso, calcareo nella parte superiore e calcareo in quella inferiore, nasce un’uva dal potenziale immenso: il risultato è un sorprendente mix di raffinatezza, eleganza e freschezza.

Il terreno più fertile, compatto e marnoso, combinato alla buona ritenzione idrica e all’ottima esposizione della Località Porera, ci permette di produrre un Pinot Nero dall’incredibile longevità, struttura e freschezza, dai profumi molto ricchi e minerali.

La selezione Contratto

Oggi la Contratto offre un’ampia gamma di spumanti Alta Langa DOCG provenienti dai nuovi impianti di Langa. Su xtraWine sono tutti disponibili con consegna rapida in 24h e imballaggi 100% riciclabili.

Gamma spumanti alta langa contratto

Il millesimato

Il MILLESIMATO celebra la nostra volontà di produrre solo spumanti di annata, che vadano quindi ad enfatizzare le peculiarità di ogni singola vendemmia. I profumi sono morbidi e delicati, con sentori floreali e agrumati. Al palato si mostra fresco e sapido, dotato di un perlage meravigliosamente fine.

spumante millesimato contratto

In fase di pigiatura, durante il breve periodo di contatto con le bucce e la lenta caduta, il Millesimato si arricchisce di un colore intenso sul quale la Contratto ha deciso di non intervenire in cantina. In questo modo si preserva il carattere e le peculiarità del Pinot Noir coltivato in Alta Langa.

Il For England Blanc de Noirs

Il FOR ENGLAND BLANC DE NOIRS, spumante inizialmente prodotto per dilettare il palato più secco del mercato inglese, esprime profumi di frutta bianca, con note floreali e agrumate. Il palato ripropone sapori di mandarino e pompelmo rosa.

spumante for england blanc de noirs contratto

Il finale è asciutto e fresco, con un perlage persistente. Lo spumante “For England” viene realizzato intorno al 1920 appositamente per il mercato inglese, in quanto sono stati i primi a sviluppare gusti più secchi in riguardo alle bollicine. Tra il 1950 e il 1960 il For England viene introdotto anche nel mercato italiano, dove riscuote fin da subito grande successo.

Il For England Rosé

Il FOR ENGLAND ROSÉ è caratterizzato da profumi incredibilmente precisi, con sentori di scorza di agrumi e marzapane.

Spumante for england rosé contratto

All’assaggio si mostra intenso e strutturato, con note di pesca e timo. Il perlage cremoso e persistente.

Blanc de Blancs

Il BLANC DE BLANCS è uno Chardonnay unico, che ammalia in gioventù, ma incanta chi è in grado di attendere.

spumante blanc de blancs contratto

Fragrante e raffinato, il profumo richiama note floreali e di biscotto. Al palato è preciso e sapido, dal perlage finissimo e persistente.

Cuvée Novecento

La CUVÉE NOVECENTO è uno spumante complesso, dagli intensi sentori di agrumi e piccola pasticceria; i 100 mesi di affinamento sui lieviti regalano emozioni ad ogni sorso.

spumante novecento pas dosé contratto

Questo prestigioso metodo classico deve il suo nome al Brut Riserva Novecento, uno spumante nato nel 1986 per commemorare, con un anno di anticipo, il centoventesimo anniversario della Contratto.

Special Cuveé

La SPECIAL CUVÉE nasce dalla selezione delle migliori uve Pinot Nero e Chardonnay.

spumante cuvée contratto

È un vino dalla personalità unica e inconfondibile, che si contraddistingue per l’incredibile mineralità e persistenza. L’affinamento di circa 8 mesi dello Chardonnay in botti di rovere francese dona una complessità incredibile.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi