fbpx

THE WORLD OF WHISKY: UN VIAGGIO TRA LEGGENDA E MISTERO, ALLA SCOPERTA DEI MIGLIORI SINGLE MALT SCOZZESI DAL GUSTO INCREDIBILE

Prodotti in un’unica distilleria e con una sola qualità di malto, i single malt nascono dalla miscela di botti di annate differenti dello stesso stabilimento e generalmente invecchiate tra gli 8 e i 30 anni. L’età riportata sulla bottiglia indica il distillato più giovane della miscela. Nel caso vengano combinati, ad esempio, distillati di 10/12/15 anni, verrà riportato esclusivamente il “10 years

Vi presentiamo di seguito alcuni tra i migliori single malts scozzesi, che si differenziano per il gusto unico e una storia leggendaria, e che per questo sono stati premiati con la prestigiosa medaglia d’oro agli International Spirits Challenge Awards 2020.

Aberfeldy 12 Years Old

Aberfeldy nasce nel 1898 nella contea del Perthshire, pieno entroterra dell’Highlands scozzese. La sua fondazione risale al 1896 quando grazie alla forte crescita dei Blended Whisky Thomas Robert e John Alexander Dewar (figli di John Dewar) decisero di aumentare la produzione di single malt di qualità per il loro blend. I due fratelli erano molto diversi fra loro ma allo stesso tempo complementari. Thomas Dewar era estroverso e aveva un grande fiuto per gli affari, fu uno dei primi distributori scozzesi a imbottigliare i suoi blended, mentre John Alexander era serio e introverso e da negoziante del settore si tramutò in breve tempo in master blender di altissima qualità. Single malt non torbato, fermentato per più di 70 ore in tini di legno che consentono lo sviluppo del distintivo sentore di miele. L’acqua del fiume Pitilie Burn, dal quale è direttamente estratta dalla sorgente l’acqua per la produzione, alle spalle della distilleria Aberfeldy, è ricca di giacimenti d’oro. Essendo Aberfeldy l’unico single malt ad utilizzare questo tipo di sorgente d’acqua, ogni bottiglia di whisky custodisce all’interno il cosiddetto “Golden Dram”.

  • Invecchiamento: 12 anni
  • Gusto: dolce e pieno, finale secco, sentori di uva passa e miele
  • Aroma: dolce, miele d’erica, legno e vaniglia
  • Distillazione: alambicco discontinuo
  • Gradazione: 40°
  • Consumazione: Neat, Golden Dram (50ml di Aberfeldy 12, un cucchiaio di miele, 2 gocce di angostura o di orange bitter)

Aberfeldy 21 Years Old

La distilleria Aberfeldy utilizza ancora oggi metodologie di produzione tradizionali, stabilite tra il 1896 ed il 1898 dai suoi fondatori John e Tommy Dewar. Per la produzione viene utilizzata l’acqua del Pitilie Burn, un piccolo fiume dello Speyside apprezzato per la purezza delle acque, ricche di minerali e giacimenti d’oro. Un prodotto 100% Scottish, generato da un processo di invecchiamento lungo più di due decenni. Aberfeldy 21 Years Old è lo scotch più raffinato della famiglia Aberfeldy, distillato tutt’oggi nell’antica distilleria del 1896. I single malt Aberfeldy non lasciano la terra madre durante l’intero processo di produzione, dalla distilleria fino all’imbottigliamento. E per questo che possono vantare l’esclusivo titolo di “Original Scotch Whisky“.

  • Invecchiamento: 21 anni
  • Gusto: Liscio con molta vaniglia e un leggero fumo a completare
  • Aroma: Note di miele e frutta, un accenno di malto e un leggero sentore piccante
  • Gradazione: 40 %
  • Consumazione: Neat

Dewar’s White Label

Dewar’s White Label è il risultato di decenni di esperimenti e di pratica nell’arte del blending dei migliori whisky sigle malt e di cereali scozzesi, un whisky che arriva ad essere il numero uno negli Stati Uniti. Attualmente non esiste una ricetta per la produzione di questo whisky, ma rimane un segreto che è stato trasmesso oralmente tra i cinque Maestri Miscelatori che l’impresa ha avuto dalle origini ai giorni nostri. White Label è frutto del blending tra Aberfeldy12YO e i migliori whisky di grano di Scozia, così come il malto e l’orzo che li compongono.

  • Gusto: bouquet dolce, leggero ed armonico, sentori di miele ed erica scozzese
  • Aroma: morbido, fruttato e rotondo, sentori freschi di vaniglia e pera
  • Gradazione: 40°
  • Consumazione: Neat, Dewar’s Highball (60ml Dewar’s White Label, 100 ml soda water, Lemon twist)

DEWAR’S 12

The Ancestor, Il nome originale di DEWAR’S 12 fu introdotto nel 1954 in onore di John Dewar, il fondatore della distilleria. Creare un blend perfettamente bilanciato che “non cambi mai” fu l’obiettivo dell’esperto degustatore di DEWAR’S, il primo Maestro Miscelatore Alexander J. Cameron. Il risultato di decenni di esperimenti e di pratica nell’arte del blending dei migliori whisky sigle malt e di cereali scozzesi, fu un whisky che giunse ad essere il numero uno negli Stati Uniti: DEWAR’S, il frutto degli sforzi di Cameron. DEWAR’S 12 nasce dal matrimonio di DEWAR’S White Label ed un ulteriore invecchiamento di 6 mesi in una botte di rovere. Questo processo, definito “doppio invecchiamento”, dà la possibilità alla miscela di whisky di svilupparsi e definirsi in tempi più lunghi. Il risultato è un whisky più morbido e cremoso, con una lunga persistenza. Rotondo al palato e facile da bere: un marchio di qualità nel blended Scotch.

  • Invecchiamento: Blended maturato con la tecnica del doppio invecchiamento per 12 anni
  • Gusto: equilibrato e fruttato
  • Aroma: dolce, con note di vaniglia, miele ed erica in fiore
  • Gradazione: 40°
  • Consumazione: Neat, Dewar’s Rob Roy (2 parti di Dewar’s 12, 1 parte di Martini Rosso, 1 gocce di angostura, scorza di limone)

Craigellachie

Fondato da due leggende del whisky, Peter Mackie e Alexander Edward, nel bel mezzo del territorio scozzese, lo stabilimento Craigellachie si trova solitario su una roccia che domina la confluenza dei fiumi Fiddich e Spey. Craigellachie è – oggi – l’unica distilleria in Scozia ad incendiare il suo orzo scozzese durante l’abbattimento, e una delle poche ad utilizzare ancora i condensatori “worm tube” dopo il processo di distillazione. Un whisky (non filtrato a freddo e senza aggiunta di colorante al caramello) single malt per chi sa gestire grandi sapori .

  • Invecchiamento: 13 anni
  • Gusto: Corposo, note di erba, malto, lievito e fico
  • Aroma: penetrante e agrumato
  • Gradazione: 46%
  • Consumazione: Neat, Old Soul (60 ml di Craigellachie 13, 10 ml sciroppo di ananas, 2 gocce di Martini riserva speciale bitter, scorza di limone)

Craigellachie 17 Years Old

La distilleria si trova tra Dufftown e Rothes, in piena zona dello Speyside. Craigellachie non è solo il nome di una distilleria ma anche della piccola cittadina che lo ospita. Il Craigellachie 17 Years Old è un single malt Scotch whisky (non filtrato a freddo e senza aggiunta di colorante al caramello) invecchiato per almeno 17 anni in un mix di botti di rovere e quercia americana, non è filtrato a freddo ed è imbottigliato al 46% vol.

  •  Invecchiamento: 17 anni
  • Gusto: dolce con profumo di ananas; sul finale sfumature affumicate e chiodi di garofano.
  • Aroma: affumicato (non torbato) quanto basta con aromi di mele e pere.
  • Gradazione: 46%

Aultmore 12 Years Old

La distilleria Aultmore si trova tra le città di Keith e Fochabers nello Speyside, in una zona conosciuta con il nome di “The Foggie Moss“.  La distilleria è stata fondata da Alexander Edward nel 1896 e il suo nome deriva da Allt Mor la fonte d’acqua della distilleria che in gaelico scozzese significa “grande fiume”. Aultmore 12 Years Old è un Single Malt Scotch Whisky non filtrato a freddo e imbottigliato al 46% vol .

  • Invecchiamento: 12 anni
  • Gusto: Dolce con una leggera piccantezza, con note di vaniglia, cereali maltati, limone e un elemento erboso ben distinto
  • Aroma: Fresco e dolce, note di malto, lievito, miele e zucchero a velo con sentori di erba appena tagliata
  • Gradazione: 46 %
  • Consumazione: Neat, Foggy Moss Julep (50ml di Aultmore 12, 10 ml di sciroppo di Orzata, 2 scaglie di cioccolato, scorza di limone e foglie di menta per guarnire)

Aultmore 21 Years Old

Aultmore 21 nasce nella nebbia ispirato dal paesaggio brumoso, dal terreno fresco e umido, maturando in botti riutilizzate di sherry e bourbon. È il connubio ideale tra orzo maltato e acqua limpida del posto, perfetto da servire puro o con uno spruzzo d’acqua.

  • Invecchiamento: 21 anni
  • Gusto: corposo, persistente e rotondo. Il suo sapore è caratterizzato dalle note di mandorle, marzapane, mele fresche ed erbe verdi.
  • Aroma: si muove intorno a un’orchestra di note fruttate in cui mango, melone epesca si alternano a richiami floreali e a nuances di malto e mentolo.
  • Gradazione: 46 %
  • Consumazione: Neat

Fondata nel 1812 nella tenuta del castello di Cawdor, 20km a nord est di Inverness, la distilleria è stata insignita dell’emblema Reale nel 1835 da Re William IV. La Royal Brackla è stata la prima distilleria di whisky al mondo a ricevere l’emblema reale, ilriconoscimento determina che la distilleria è una delle favorite del Re e che può inoltre aggiungere il termine “Royal” al suo nome.

Royal Brackla 12 Years Old

Il Royal Brackla 12 Years Old è parte della serie “Last Great Malts” di John Dewar & Sons che ha creato questa linea per dare la possibilità agli appassionati di conoscere alcuni dei più rari malti di Scozia. Questo single malt Scotch whisky è stato fatto invecchiare per circa 12 anni in botti ex-bourbon prima di ricevere un ulteriore finitura in barili ex-sherry Oloroso di primo utilizzo (first fill). Il Royal Brackla 12 Years Old è imbottigliato ad un classico 40% vol.

  • Invecchiamento: 12 anni
  • Gusto: Di corpo medio, dolce con note di cioccolato, pane appena sfornato, malto, sherry e spezie
  • Aroma: Fresco e con una leggera nota floreale seguita da mela verde, zenzero, malto e frutta secca tostata
  • Gradazione: 40 %
  • Consumazione: Neat

Royal Brackla 16 Years Old

 Il Royal Brackla 16 Years Old è parte della serie “Last Great Malts” di John Dewar & Sons che ha creato questa linea per dare la possibilità agli appassionati di conoscere alcuni dei più rari malti di Scozia. Questo single malt Scotch whisky è stato fatto invecchiare per circa 16 anni in botti ex-bourbon prima di ricevere un ulteriore finitura in barili ex-sherry Oloroso di primo utilizzo (first fill). Il Royal Brackla 16 Years Old è imbottigliato ad un classico 40% vol.

  • Invecchiamento: 16 anni
  • Gusto: Di buon corpo, piccante con note di cannella, zenzero, torta di frutta, vaniglia e miele.
  • Aroma: Pulito con note di frutta rossa matura, miele, caramello e crème brûlée con sentori di erba appena tagliata e un pizzico di cannella
  • Gradazione: 40 %

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi