Scuderia Italia: Nuova frontiera per il vino Italiano?

Scuderia Italia nasce nel maggio del 2013, dalla collaborazione dei tre fondatori, Flavio Sartori, dottore in Viticoltura ed Enologia, con una forte propensione per il marketing tanto che per anni ne ha fatto la sua principale attività, Loris Sartori, padre di Flavio, imprenditore con oltre 40 anni di esperienza e Gabriele Tomba, dottore in Scienze della Comunicazione e appassionato di vino.

Nei primi anni 2000, erano sempre di più i produttori che si distinguevano per la qualità e l’eccellenza dei loro vini rispetto agli anni precedenti, ma la frammentazione dei territori, la dimensione spesso mediamente limitata delle aziende di produzione oltre all’incapacità di utilizzare adeguatamente gli strumenti di marketing, faceva sì che la conoscenza dei marchi da parte dei consumatori fosse limitata ai pochi nomi o circoscritta al territorio limitrofo. Per questo, risultava assai difficile orientarsi tra i vari prodotti proposti a scaffale o nelle lunghe liste delle carte dei vini dei ristoranti. Inoltre gli stessi punteggi delle varie guide spesso creavano più confusione che benefici.

Quindi l’idea di creare un brand, che non fosse limitato ad un unico territorio, ma che fungesse da garante dell’eccellenza di tutti i suoi prodotti verso il consumatore poteva essere la risposta a questo grande problema che affliggeva e che affligge tuttora, la maggior parte dei consumatori di vino.

Il Logo e il Nome

Inizialmente la scelta dei vini di Scuderia Italia era stata orientata al mercato asiatico del lusso. Da questo è nato il logo, studiato assieme a Lucia Schiavon, docente della Scuola Italiana di Design, con la quale Flavio aveva già avuto modo di collaborare in passato. Il mood su cui è stato impostato il logo doveva esprimere eleganza, lusso, raffinatezza, strizzando l’occhio al mondo della moda e delle auto sportive italiane.

Il nome infine, ideato dallo stesso Sartori, è una metafora di come l’azienda si pone nei confronti dei suoi vini, dalla selezione alla loro crescita, esattamente come farebbe un’importante scuderia di purosangue da competizione.

I Prodotti

Scuderia Italia non produce ma seleziona; seleziona parcelle delle migliori annate di produttori che sanno portare in bottiglia la passione e la territorialità delle eccellenze italiane, denominazioni di riferimento per il mondo del vino e tutti gli appassionati che, scegliendo di acquistare una di queste bottiglie, sanno di poter contare su un prodotto pronto per essere degustato.

Ogni bottiglia rappresenta l’eccellenza, un gioiello realizzato in tiratura limitata, grazie allo stretto rapporto sinergico creato con le aziende di produzione ed i loro enologi. Ogni prodotto di Scuderia Italia diventa quindi un bene prezioso da custodire scrupolosamente e riservare ai traguardi e alle persone più importanti della propria vita.

Scuderia Italia Chianti 2012 e Chianti Riserva 2010

E’ uno dei vini simbolo per eccellenza della Toscana e del Made in Italy nel mondo. Nasce nel cuore della Toscana e la sua produzione è disciplinata da severe leggi che ne tutelano gli standard qualitativi. Ottenuto principalmente da uve Sangiovese e, in percentuale minore, da altri vitigni a bacca rossa, è di colore rosso rubino vivace che tende al granato con l’invecchiamento.

Solo una quota ristretta dell’intera produzione del Chianti viene destinata a riserva. Le migliori uve vengono selezionate durante la vendemmia per essere invecchiate 10 mesi in barrique e tonneau di rovere francese, che arricchiscono il gusto del vino cedendo il loro aroma e accelerando i processi evolutivi.

Scuderia Italia ha scelto di far imbottigliare solo 2004 bottiglie di Chianti annata 2012, così come della Riserva 2010, premiata dalla rassegna internazionale Gilbert & Gaillard con la Medaglia d’Oro.

Scuderia Italia Drei Donà Etichetta Argento 2011

Una cuvée esclusiva nata dal connubio fra l’esperienza di Scuderia Italia e la maestria degli abili enologi e vignaioli della cantina Drei Donà. Questa collaborazione ha permesso di ottenere un vino unico, che dosa accuratamente tre fra i più pregiati vitigni al mondo: Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot, affinati in barriques di rovere francese per un periodo di 12 mesi a cui segue un lungo periodo di affinamento in bottiglia.

Un vino inconfondibile destinato alle occasioni speciali. Ottimo abbinamento per cacciagione e arrosti o da consumare da solo come vino da meditazione.

Scuderia Italia ha deciso di realizzare solo 708 bottiglie di Cuvée Drei Donà Etichetta Argento 2011, dalle terre romagnole un vino di eccellenza, valutato dalla rassegna internazionale Gilbert & Gaillard con la Medaglia d’Oro e 90 punti su 100.

Scuderia Italia Brunello di Montalcino 2010

Ottenuto esclusivamente da uve Sangiovese, si presta molto bene all’invecchiamento da un minimo di dieci fino a oltre trent’anni, maturando e migliorando nel tempo. Il Brunello di Montalcino Scuderia Italia affina per un periodo di 4 anni in botti grandi di legno di rovere a cui segue una altrettanto lunga permanenza in bottiglia. Scuderia Italia propone un Brunello di Montalcino 2010, già invecchiato 8 anni, così da permettere anche ai clienti meno pazienti di apprezzare un vino pronto e maturo.

Il colore è rosso rubino intenso, con riflessi granati, limpido e brillante; ha un profumo intenso, persistente, ampio ed etereo, con sentori di spezie, piccoli frutti rossi, ciliegie, sottobosco e rosa appassita. Al palato si presenta elegante, armonico, asciutto, con una persistenza aromatica prolungata, tannini equilibrati ed avvolgenti.

Si sposa alla perfezione con pietanze ricche come carni rosse, selvaggina, funghi e tartufo; è ottimo anche in abbinamento a formaggi stagionati come pecorino e parmigiano. E’ un vino ideale per la meditazione, valutato all’assaggio dalla rassegna internazionale Gilbert & Gaillard con la Medaglia d’Oro e 93 punti su 100.

Si parla di un prodotto esclusivo, realizzato per Scuderia Italia in sole 600 unità sulle pendici a sud-ovest del comune di Montalcino, in località Santa Restituta, dove i fiumi Ombrone e Orcia si incontrano. Gli altri Brunelli escono dopo 5 anni, quello Scuderia Italia Brunello di Montalcino 2010 è stato volutamente fatto maturare ed è ora pronto ad esaltare ogni momento speciale.

Scuderia Italia Amarone della Valpolicella 2010

Noto in tutto il mondo, l’Amarone è il vino nobile di Verona.

I grappoli dedicati alla produzione dell’Amarone devono essere perfettamente integri, con acini non troppo serrati fra loro, così da permettere il passaggio dell’aria durante il delicatissimo processo di appassimento che avviene su particolari graticci costantemente monitorati. Durante questo periodo le uve – Corvina, Corvinone, Rondinella e Oseleta – disidratandosi, aumentano il loro grado zuccherino e si caricano di aromi. Dopo la pigiatura e la fermentazione, l’invecchiamento prosegue in tonneaux di rovere francese per 24 mesi, l’affinamento per Scuderia Italia deve durarne almeno altri 5 per consegnare al cliente un prodotto al suo apice.

Scuderia Italia Amarone della Valpolicella 2010 realizzato in tiratura limitata di sole 576 bottiglie è stato prodotto nel territorio di Mezzane di Sotto; ha un colore rosso carico, gusto rotondo e vellutato, aromi di frutta matura, mandorle, liquirizia, tabacco e caffè. Si consiglia di stappare la bottiglia almeno un’ora prima della degustazione per apprezzare tutte le potenzialità di un prodotto valutato dalla rassegna internazionale Gilbert & Gaillard con la Medaglia d’Oro e 90 punti su 100.

Scuderia Italia Barolo 2011

E’ noto per essere “il Re dei Vini, il Vino dei Re”, amato da sovrani e nobili fin dal Medioevo, fra i più famosi e rinomati vini rossi al mondo.

La sua produzione deve sottostare ad un disciplinare molto restrittivo. E’ ottenuto esclusivamente a partire da uve Nebbiolo, in vigneti situati nei comuni di Barolo, La Morra e Monforte, caratterizzati da condizioni metereologiche ben precise, in particolare dalla presenza della nebbia, che durante tutta la vendemmia si forma lungo gli argini del fiume Tanaro e si espande sulle colline, avvolgendo i vigneti.

Dopo la vendemmia le uve pigiate sono lasciate a macerare per 7-12 giorni escludendo ogni pratica di forzatura, quindi senza aggiunta di lieviti o riscaldamento delle vasche.
La fermentazione malolattica e l’affinamento proseguono in barrique di rovere francese con batonnages settimanali fino a primavera, poi in botte grande per altri 18 mesi, quindi in bottiglia.

E’ un vino fresco ma al contempo elegante, dal carattere particolarmente sofisticato, di colore rosso granato, con riflessi aranciati; il profumo è intenso e persistente, spiccano note fruttate, floreali e speziate, di viola, frutti rossi e vaniglia. Il gusto è profondo ed espressivo, ricorda la confettura e le ciliegie sotto spirito, con note di cannella, pepe, noce moscata.

Scuderia Italia Barolo 2011 è una selezione di sole 968 bottiglie prodotte a La Morra, da uve provenienti da tre dei migliori terroir della denominazione Barolo DOCG, valutato dalla rassegna internazionale Gilbert & Gaillard con la Medaglia d’Oro e 91 punti su 100.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi