fbpx

Damilano: uno sguardo ai bianchi piemontesi

Il Piemonte, terra non solo di grandi vini Rossi ma anche patria di splendenti vini bianchi, capaci di comunicare alla perfezione la tradizione vinicola di questa zona particolarmente vocata all’enologia. 

LANGHE DOC CHARDONNAY G.D.

“È un vino che nasce per sfida e per passione, con la convinzione che le Langhe diano sempre voce a grandi interpretazioni, anche in bianco: Chardonnay in purezza, poche migliaia di bottiglie, un bianco capace di essere all’altezza dei grandi vini rossi di Langa. Per noi , da generazioni concentrati sul Nebbiolo, mettersi alla prova su un vitigno bianco che ha già avuto superbe interpretazioni piemontesi è stato un confronto importante, fortemente voluto.” Guido Damilano

Damilano Chardonnay

Il nome scelto per il nuovo bianco, G.D., è una dedica a Giacomo Damilano, fondatore della Cantina, che già negli anni ‘20 aveva intuito la vocazione e le potenzialità dei vigneti di famiglia. Questo Chardonnay offre intensi sentori di pesca bianca, agrumi e ginestra, mirabilmente fusi a note tostate e burro di arachidi. Nel bicchiere è morbido, avvolgente, di ottima freschezza e sapidità con finale lungo e lievi cenni speziati.

LANGHE DOC ARNEIS

L’Arneis, vino che ha sovvertito l’enologia langarola, figlio di un territorio fortemente caratterizzante;
Quello che milioni di anni fa, era un fondale si è trasformato oggi nelle colline del Roero.

Damilano Langhe 2020

Il nome Arneis di chiara etimologia piemontese, si pensa  che derivi direttamente dal nome del monte Renesio (Renexij) posto a guardia dei vitigni della zona di Canale d’Alba, e chi riconosce nel carattere burbero di questo grande piemontese l’espressione dialettale arnais/arneis che significa appunto scontroso, irascibile. Di colore giallo paglierino, il bouquet è delicato, fresco, fruttato Il palato è secco, fresco ed elegantemente armonico con moderata acidità.

MOSCATO D’ASTI DOCG

Uno dei prodotti più caratteristici della vitivinicoltura piemontese. Un vero vino della tradizione che, nel tempo, ha raggiunto livelli qualitativi straordinari anche grazie alla diffusione della moderna tecnologia. In particolare quella legata alla vinificazione, che ha consentito di mantenere nel vino gli aromi e i sapori dei grappoli e di stabilizzare il prodotto permettendone conservazione e trasporto.

Damilano Moscato d'Asti 2020

Il Moscato d’Asti ha una intensa componente aromatica in armonia con quella zuccherina e un basso tenore alcolico che lo rendono unico.

Il colore del Moscato d’Asti Damilano è giallo oro brillante, il profumo risulta aromatico, con sentori di pesca, salvia, limone, miele e albicocca; il sapore, dolce, gradevolmente acidulo, con aroma delicato e persistente ricorda l’uva appena spremuta.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi