Pasta all’arrabbiata con abbinamento vino

Oggi, vi propongo un classico della cucina italiana, che è bene ricordare … ma soprattutto assaporare.

Ingredienti:

  • 280 g di spaghetti
  • 9 peperoncini in polvere
  • 800 g di pomodori pelati
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

  1. Pelate l’aglio e tagliatelo a lamelle sottili. Raccoglietele in un pentolino insieme ad un peperoncino fresco tritato, privato di semi e della placenta interni, e a tre cucchiai di olio, mettete sul fuoco, incoperchiate e lasciate cuocere a fiamma dolcissima, finché l’aglio ed il peperoncino non risulteranno biondi e morbidi. Versate i pomodori, passati al passaverdure e proseguite la cottura per pochi minuti.
  2. Friggete i restanti peperoncini freschi interi in una padella con abbondante olio, finché non risulteranno ben appassiti. Una volta pronti, scolateli, fateli asciugare su carta assorbente da cucina e teneteli da parte.
  3. In una ciotola capiente versate il cucchiaino di peperoncino in polvere e tenete da parte. Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente, versatela nella ciotola e mescolate per bene, Condite con la salsa di pomodoro, distribuite nei piatti da portata, guarnite con due peperoncini freschi per ciascun commensale e servite.

Quale vino abbiniamo?

Il vino in abbinamento è un Orvieto DOC che con il suo profumo molto fine, ma dal sapore secco, vivace con lieve retrogusto amarognolo si sposa con i profumi di questo piatto mediterraneo.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi