fbpx

Bordeaux e il suo vino : l’eleganza di Château Le Colombier

Giusto in tempo per iniziare la ricerca dei regali con un buon anticipo, è cominciato il mese dei preferiti di xtraWine. Inauguriamolo iniziando il tour dalla Francia e più precisamente da Bordeaux, per scoprire lo Château Le Colombier.

Lo Château Le Colombier è un vino di Bordeaux che racchiude tutte le caratteristiche di questa splendida regione francese.

La struttura corposa e ricca, lo rendono perfetto per l’autunno e l’inverno: immaginatevi di assaporare i suoi aromi fruttati insieme a un cartoccio di caldarroste e il gioco è fatto.

vino bordeaux

Il vino rosso di Bordeaux è elegante e potente

Château Le Colombier è situato su una delle aree più alte della regione Entre-Deux-Mers e gode di un terroir eccezionale. Si tratta dello stesso terroir del rinomato altopiano di Saint-Émilion da cui dista circa 20 km.

É in questo angolo vocato alla produzione dei grandi rossi francesi che nasce questo Bordeaux firmato Château Le Colombier, blend di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot.

Le viti affondano le loro radici in un terreno argilloso-calcareo e un sottosuolo calcareo che favoriscono la concentrazione, finezza ed eleganza di questo vino.

La vinificazione avviene in tini di acciaio inox a temperatura controllata.

Di colore rosso granato e sfumature violacee, Château Le Colombier AOP Bordeaux offre un naso fresco e fruttato con deliziosi aromi di ribes nero e confettura di ciliegie.

vino bordeaux

Al palato il vino è davvero elegante, ricco e ben equilibrato con tannini morbidi. L’attacco è potente e fortemente aromatico.

Lo Château Le Colombier AOP è un vino rosso di Bordeaux che si abbina perfettamente a carni come coniglio, agnello, selvaggina e con formaggi piccanti.

Tradizione e sostenibilità a Bordeaux con Château Le Colombier

, Château Le Colombier vanta la certificazione HV3 (Alto Valore Ambientale livello 3) grazie alla particolare attenzione all’ambiente e all’impegnato in una viticoltura sostenibile

Château Le Colombier è interprete dell’eleganza e della raffinatezza dei vini di Bordeaux ed è una delle tenute di proprietà di Famille Helfrich, a capo del gruppo Les Grands Chais de France.

La storia del gruppo inizia nel 1979 in Alsazia, partendo da una fiabesca striscia di terra fra le regioni vinicole più settentrionali della Francia nota soprattutto per i suoi vini bianchi.

Grazie a Joseph Helfrich, capace di guardare alle altre aree della Francia, l’azienda ha saputo valorizzare i migliori terroir di Languedoc, Jura, Loira, Borgogna, Valle del Reno, Bordeaux e giù fino al bacino mediterraneo della Provenza.

Bordeaux, una regione vocata al vino francese

La grandezza enologica della Francia ruota da secoli intorno alla regione di Bordeaux e ai suoi rossi che rappresentano circa l’80% della produzione totale.

Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot sono le tre uve principali della regione. Con esse si producono i vini rossi di Bordeaux noti in tutto il mondo per la loro eleganza ed intensità dei sapori.

Le uve a bacca bianca che si coltivano in questa regione sono il Sémillon, ingrediente principale dei vini di Sauternes e Barsac, il Sauvignon Blanc, Muscadelle e l’Ugni Blanc, uva che fu introdotta dall’Italia probabilmente nel XIV secolo e nota con il nome di Trebbiano Toscano.

La regione sorge nella costa occidentale Francese, sull’oceano Atlantico. Una posizione che caratterizza il suo clima, largamente regolato anche dall’estuario della Gironda e dai fiumi Dordogna e Garonna. A determinare la viticoltura di Bordeaux sono sicuramente anche i suoi terreni – prevalentemente ghiaiosi – che assicurano un eccellente drenaggio dell’acqua. 

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi