fbpx

Coste di bietole in padella ricetta e abbinamento vino

Avete mai pensato di usare anche le coste oltre alle bietole? No, siete nel posto giusto, perché con queste potrete preparare un contorno gustoso.

La bietola (Beta vulgaris cicla) appartiene alla famiglia delle Chenepodiacee,
come la barbabietola. Ha effetti antiossidanti grazie alla presenza di numerose vitamine: B2, B3, C e K, e provitamina A (beta carotene).

Entriamo in cucina e iniziamo la preparazione di questa gustosa ricetta.

Ingredienti:

  • 700 g di bietole
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale, pepe q.b.

Preparazione:

  1. Prendete le coste e lavatele bene sotto l’acqua.
  2. Prendete un tagliere e con un coltello separate le coste dalle foglie verdi.
  3. Tagliate le foglie a strisce e le coste a pezzetti.
  4. Mette sul fuoco una padella, versatevi un po’ d’olio, scaldate l’aglio, quindi unite le coste e fatele cuocere a fuoco vivo per qualche minuto.
  5. Aggiungete anche le foglie tagliate a strisce e fate cuocere per 5-6 minuti.
  6. Salate e pepate, quindi servite in tavola.

Qual è il vino in abbinamento?

Il vino in abbinamento è uno Chardonnay Trentino DOC, vino bianco dal profumo fruttato, con sentori di noce, mango e melone, dal sapore ampio con un delicato sottofondo di rovere e dal finale lungo.

Il vitigno Chardonnay è tra i vitigni a bacca bianca più coltivati in varie parti del mondo: dall’Australia alla Nuova Zelanda, dal Cile all’Argentina fino all’Italia. Il vitigno è originario della Borgogna e presenta differenti componenti aromatiche che emergono in maniera diversa a seconda del clima e dei terreni nel quale si sviluppa.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi