fbpx

Ricetta e abbinamento Vitello tonnato

Vi proponiamo uno dei classici della cucina, facile da
realizzare e dal sapore invitante che catturerà i Vostri ospiti e commensali.

Pronti…si parte.

Ingredienti:

  • 2 carote
  • 1 cipolla grossa
  • 2 gambi di sedano
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • 1 rametto di rosmarino
  • salvia q.b.
  • 1 foglia di alloro
  • 1 manciata di bacche di ginepro
  • 1000g di vitello (magatello o girello)
  • 350 g di maionese
  • 220 g di tonno sott’olio sgocciolato
  • capperi
  • sale, sale in fiocchi, pepe nero in grani q.b.

Procedimento:

Per la carne

  1. Mondate il sedano, sbucciate le carote e la cipolla, quindi tagliateli a pezzetti.
  2. Prendete una casseruola, versatevi 2 litri e ½ di acqua e mettetela sul fuoco, con 20 g di sale, 1 bicchiere di vino bianco, le verdure tagliate a pezzetti, 1 rametto di rosmarino, qualche foglia di salvia, 1 foglia di alloro, una manciata di bacche di ginepro, qualche grano di pepe nero ed il vitello privo del grasso.
  3. Fate bollire per 35 minuti.
  4. Scolate il vitello e trasferitelo su una pirofila. Fate raffreddare, quindi sigillate con una pellicola alimentare e riponetela in frigo fino al momento dell’uso.
  5. Tenete da parte le verdure lessate e filtrate il brodo con un colino a maglie molto fini.

Per la salsa tonnata

  1. Con un frullatore ad immersione emulsionate la metà delle verdure lessate (non esagerate con le carote altrimenti la salsa cambierà colore).
  2. Unitevi tutta la maionese ed emulsionate ancora.
  3. Amalgamate il tonno sott’olio sgocciolato, con 2 cucchiai di capperi, quindi emulsionate con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una salsa cremosa.
  4. Trasferite la salsa tonnate i un recipiente coperto e riponetela in frigorifero.
  5. Prendete il vitello dal frigorifero, quindi affettatelo con un coltello molto affilato, oppure con un’affettatrice (in questo caso l’operazione sarà più semplice).
  6. Servite il vitello con la salsa tonnata, guarnendo con del sale in fiocchi ed i pezzetti di carote rimaste.

Con che vino lo abbiniamo?

Il vino da abbinare è Adami Prosecco Cartize: tale scelta è dipesa dal fatto che il vitello tonnato ha un gusto che tende al dolce ed è dotato da una nota grassa (costituita dalla salsa). Proprio per questo motivo serve un vino bianco secco. Questo Prosecco di Valdobbiadene DOCG riesce a reggere il contrasto sia della carne che con il gusto forte dell’uovo presente nella maionese. Questo vino rappresenta il perfetto connubio fra cibo e vino che con il suo profumo armonico ed elegante ed il suo sapore ricco, pieno e lungo, completerà il piatto del vitello tonnato.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi