Vini andalusi, vigneti ed elenco

Posted on by | Pubblicato in Vini stranieri
Leave a reply

L'Andalusia, grazie al suo clima favorevole e alla sua posizione geografica vanta una viticoltura di tutto rispetto. Si tratta di un territorio che produce vini alquanto eccellenti e di alta gradazione alcolica. Giusto per citarne qualcuno: lo sherry, il brandy di Jerez,  Tutti vini di eccellente qualità a tal punto da rendere l'Andalusia famosa in tutto il mondo. Questi brand infatti, sono stati in grado di dare un'identità consolidata al terroir, trasmettendo non solo un certo valore ma anche approvazione da parte di moltissimi Paesi stranieri. E' la terra di Cadice, dove nascono i vini andalusi più famosi al mondo. I vini andalusi più famosi al mondo Lo Sherry è un tipo di vino liquoroso con un'alta gradazione alcolica. Questa tipologia di vino viene prodotta a partire da diversi tipi di uve: palomino, moscato e Pedro Ximenéz. Si differenzia dagli altri vini per il processo di produzione. Fino a qualche anno fa, dopo la vendemmia, l'uva era solita collocarla su appos Continue Reading

Debutta a Milano Maremmachevini

Posted on by | Pubblicato in Cultura e vino
Leave a reply

Maremmachevini è stato un evento davvero eclatante, tenutosi il 13 novembre presso il Westin Palace di Piazza della Repubblica, Milano. La mission di tale manifestazione era quella di esaltare la qualità dei vini prodotti in Maremma. Il consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana è una realtà associativa caratterizzata da viticoltori, imbottigliatori, e vinificatori. L'evento che si svolge puntualmente ogni anno, vuole non soltanto valorizzare la qualità del vino, ma anche del territorio sia dal punto di vista culturale che storico e agricolo. Forse non tutti lo sanno, ma la Toscana è una terra ricca di vitigni autoctoni. Giusto per citare qualche esempio: Sangiovese, Alicante, Trebbiano, Vermentino, Malvasia e poi non mancano le varietà internazionali come il Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Chardonnay, Petit Verdot etc.. Tutti i vini prodotti in questa splendida terra, sono unici e soprattutto sono apprezzati in tutto il mondo. Ecco quanto espresso dal Presidente Continue Reading

Abbinamento vino e gnocco fritto

Posted on by | Pubblicato in Abbinamento cibo-vino
Leave a reply

Oggi parliamo di una ricetta tipica dell'Emilia Romagna, ovvero lo gnocco fritto. Si tratta di una ricetta molto facile da realizzare, e piace proprio a tutti, sia a grandi che ai piccini. Lo gnocco fritto non è altro che la pasta per il pane che viene fritta per poi essere farcita di salumi e formaggi. Le origini dello gnocco fritto pare siano abbastanza remote e secondo alcuni documenti ritrovati sembra che i Longobardi abbiano tramandato questa ricetta agli Emiliani durante la loro dominazione nel territorio. Ma vediamo gli ingredienti che servono per realizzare lo gnocco fritto Ingredienti 70 gr di strutto 500 gr di farina 0 12 gr di lievito di birra 10 gr di sale fino 1 cucchiaino di zucchero 180 ml di acqua olio x friggere q.b. Preparazione Per preparare questa ricetta deliziosa, prendete il lievito di birra, sbriciolatelo in una ciotola e aggiungete lo zucchero e versate 50 ml di acqua tiepida. Mescolate con un cucchiaino dopodichè aggiunget Continue Reading

Nuova scoperta: il vino più antico ha ottomila anni

Posted on by | Pubblicato in Cultura e vino
Leave a reply

Alcuni ricercatori che lavorano in due siti archeologici in Georgia hanno fatto una scoperta davvero clamorosa, ovvero: in alcuni frammenti di 8 giare molto antiche sono state rinvenute tracce di vino risalenti a 6000 anni A.C. Gli scienziati hanno portato alla luce frammenti di giare contenenti tracce di vino, che facendo alcuni calcoli risalirebbero a ottomila anni fa.  Uno degli autori di questa scoperta, Stephen Batiuk ha affermato che: " Crediamo che questo sia il più antico esempio della produzione del vino e quindi della coltivazione della vite". I frammenti di queste 8 giare, sono state rinvenute in due siti archeologici. Analizzando i resti presso il laboratorio dell'Università della Pennsylvania i ricercatori hanno identificato le impronte digitali del vino che consistono in 4 composti chiave ovvero: acido tartarico, malico, citrico e sucinico. E' il vino più vecchio di sempre Le indagini archeologiche oltretutto dimostrano che la vite coltivata nel Caucaso Continue Reading

Abbinamento vino e gricia

Posted on by | Pubblicato in Abbinamento cibo-vino
Leave a reply

Forse non tutti sanno cos'è la gricia. Si tratta di un condimento che viene preparato per metterlo sulla pasta. Questa ricetta è stata inventata dai mandriani di Amatrice. La gricia dunque, era il pasto principale dei pastori che consisteva in pezzi di pecorino, strutto, sacchette di pepe nero, pasta essiccata e guanciale. Oggi parleremo della pasta alla gricia, un piatto tipico laziale, molto gustoso e saporito.  Qual è la differenza tra la pasta all'amatriciana e la pasta alla gricia? In comune con la pasta all'amatriciana c'è l'impiego del guanciale, del pepe nero, e del pecorino romano, mentre manca nella pasta alla gricia il pomodoro. Per poter preparare questo piatto occorrono pochi ingredienti, e la sua realizzazione è davvero molto semplice. Ma vediamo dapprima quali sono gli ingredienti che ci servono per preparare questa pietanza Ingredienti 320 gr di rigatoni 55 gr di pecorino romano grattugiato 250 gr di guanciale sale fino q.b. pepe nero q.b. Continue Reading

Film in uscita: Finchè c’è prosecco c’è speranza

Posted on by | Pubblicato in LifeStory
Leave a reply

Questo è il nome del nuovo film diretto da Antonio Padovan "Finchè c'è prosecco c'è speranza". Si tratta di un film giallo che ha come protagonista principale l'ispettore Stucky ( Giuseppe Battiston) il quale si trova alle prese con un caso di suicidio. Trama del film Il film è ambientato presso le colline del Prosecco. Un nuovo investigatore viene chiamato a investigare su un caso un po' particolare, quello di un suicidio. Il facoltoso e famoso conte Desiderio Ancillotto si è tolto la vita con un gesto a dir poco teatrale . Ma questo conte burbero che produce vini prettamente naturali e con tecniche rigorose, spiega, prima di morire, col calice in mano che solo da adulto ha capito la frase che suo nonno gli diceva sempre quand'era bambino, ovvero: " Quando un giorno questa terra sarà tua, ricordati che anche tu sarai suo". L'ispettore Stucky, non avendo alle spalle nessun tipo di esperienza, cerca in modo molto goffo di portare avanti le indagini cercando di capire bene c Continue Reading

Abbinamento vino e frittata di cipolle

Posted on by | Pubblicato in Abbinamento cibo-vino
Leave a reply

Oggi parliamo di un classico della cucina italiana, ovvero la frittata con le cipolle. E' un piatto semplice da realizzare e anche per chi è alle prime armi o chi ha poco tempo da dedicare in cucina la realizzazione di questa pietanza è davvero molto semplice. La si può accompagnare con dell'insalata e la si può gustare calda oppure a temperatura ambiente, insomma il sapore non cambia. Ma senza soffermarci troppo, partiamo immediatamente con l'illustrazione degli ingredienti che occorrono per poter realizzare questo secondo piatto. Ingredienti 400 gr di cipolle rosse 6 uova di media grandezza 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva sale e pepe nero q.b. maggiorana q.b. Preparazione La prima cosa che dobbiamo fare è quella di tagliare la cipolla a fette molto sottili. Dopodichè prendere la padella e aggiungere 3 cucchiai di olio e versare la cipolla tagliata precedentemente. Attenzione a non bruciarla. Deve appassire a fuoco vivace per 4 minuti e in seguit Continue Reading

2 giornate dedicate alla scoperta del patrimonio culturale del vino

Posted on by | Pubblicato in Cultura e vino
Leave a reply

Il Museo della Civiltà del vino, nel cuore del Friuli, apre le sue porte ai turisti e non, per esporre i suoi 4mila strumenti, facenti parte di una tradizione vitivinicola quasi scomparsa. Per non dimenticare il passato e tutto ciò che è stato, l'amministrazione comunale di Buttrio ha deciso di dare vita all'iniziativa "Domeniche al Museo" in maniera tale da attirare più visitatori possibili. Il primo evento partirà proprio domenica 12 novembre, e sarà dedicato ai nonni e agli anziani che potranno immergersi in un viaggio alquanto emozionante nel mondo agricolo. Le visite guidate saranno disponibili a partire dalle ore 11:00 fino alle ore 15:00 e poi è previsto per le ore 16:00 un gran finale. Insomma si tratta di una preziosa opportunità da condividere con gli altri la propria esperienza di vita. Evento per i più piccoli 10 dicembre 2017 Il 10 dicembre invece sarà la volta dei bambini. In questa occasione i pargoletti potranno ascoltare tanti racconti incantati ispi Continue Reading

Abbinamento vino e pesto alla genovese

Posted on by | Pubblicato in Abbinamento cibo-vino
Leave a reply

Oggi parliamo di un vanto della cucina italiana, ovvero il pesto alla genovese. Si tratta di una salsa ligure davvero eccezionale, che piace proprio a tutti, sia a grandi che a piccini. La sua preparazione è davvero molto facile e anche chi è alle prime armi può cimentarsi nel realizzarla. Questa salsa è a base di basilico, aglio, parmigiano, formaggio pecorino, pinoli e olio extravergine d'oliva. Per poter preparare questo condimento dal sapore unico bisogna mettere tutti questi ingredienti appena citati in un mortaio e con l'aiuto di un pestello di legno ridurli in una morbida e succulenta crema. Vino e pesto alla genovese: qual è l'abbinamento perfetto? Come abbiamo illustrato poc'anzi, l'ingrediente principale per questa ricetta è il basilico, naturalmente oltre a ciò ci sono altri ingredienti che danno quel senso di grassezza e untuosità in bocca come i formaggi grattugiati, i pinoli e l'olio extravergine d'oliva. Quindi, per il pesto serve un vino che abbia alcu Continue Reading

Condanne per i falsari del vino pregiato

Posted on by | Pubblicato in Cultura e vino
Leave a reply

Alzi la mano chi non conosce almeno per nome le pregiate bottiglie di vino Romaée Conti, vino dal valore di 10.000€ e vanto della Borgogna. Ebbene questa mattina sono state concluse le perizie da parte di esperti a livello internazionale che hanno dichiarato che quelle 70 bottiglie di vino pregiato, prodotti in soli 500 pezzi ogni anno, sono in realtà false. Ed ecco che Enzio e Nicola Lucca, rispettivamente 67 anni e 32 anni, sono stati accusati di ricettazione, introduzione in commercio di prodotti falsi. I due uomini si sono sempre dichiarati innocenti, sostenendo con forza l'autenticità di quelle bottiglie. trovate nella loro auto. Le pene stabilite dal giudice monocratico di Como, Cristian Mariani, sono 5 anni e mezzo per il padre e tre anni e mezzo per il figlio. Ricostruzione dei fatti Padre e figlio erano stati fermati a Olgiate Comasco da parte della Guardia di Finanza, specificatamente nel febbraio 2013. I due a bordo di una Porsche Cayenne avevano con sé 70 bott Continue Reading

  • xtrawine-blog-home-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1