Zymè Harlequin un grande vino veneto

Posted on by | Pubblicato in Italiani, Vini
Leave a reply

In occasione della 26esima edizione del Merano Wine Festival abbiamo potuto partecipare ad un'entusiasmante degustazione del prodotto di punta dell'azienda Zymè l'Harlequin, raccontato direttamente dal suo proprietario Celestino Gaspari, enologo di fama nazionale che ha collaborato con importantissime aziende quali Quintarelli (che è il suocero) e Romano Dal Forno. Come è fatto Harlequin? Harlequin vuole essere una sintesi delle migliori uve del territorio veronese. Viene prodotto con ben 15 uve selezionate personalmente da Celestino di cui sempre 4 a bacca bianca(Garganega,Trebbiano toscano, Sauvignon Blanc, Chardonnay) e 11 a bacca rossa (Corvina, Corvinone, Rondinella, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Shiraz, Teroldego, Croatina, Oseleta, Sangiovese, Marzemino). Le uve vengono raccolte tutte singolarmente, in genere nel giro di 40 giorni, e poi fermentate in vasche di cemento con i lieviti indigeni senza il controllo della temperatura. Segue un duplice processo Continue Reading

Ricetta e abbinamento vino e zuppetta speziata di ceci e verdure

Posted on by | Pubblicato in Abbinamenti, Primi
Leave a reply

Oggi vi proponiamo una preparazione economica e dagli ingredienti semplici che con qualche correzione a base di spezie e l'abbinamento ad un vino speciale saprà farsi apprezzare da tutti i palati. Piatto vegano e vegetariano, un connubio di sapori della tradizione che abbracciano l'esotico delle spezie per un'esperienza vegetale particolarmente succulenta Ingredienti: 2 peperoni gialli 2 cipolle di Tropea 1 cucchiaino di curcuma in polvere 1 cucchiaino di coriandolo in polvere 1 cucchiaino di cannella in polvere 540 g di pomodori pelati 1 cucchiaino di zucchero 240 g di ceci lessati olio extravergine d’oliva q.b. sale q.b.   Procedimento: Cominciamo lavando e mondando i peperoni e le cipolle tagliate a pezzettoni. Condiamo con un filo di olio e un pizzico di sale mescolando poi disponiamo il tutto su una teglia rivestita con carta forno e inforniamo a 180 °C per 30 minuti circa. Scaldate in una piccola casseruola con un filo di olio, Continue Reading

Cosa sono i Vini Supertuscan?

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Ribadendo l'ovvio, cominciamo dicendo che questi vini sono tutti vini toscani: il termine “Supertuscan” venne coniato negli anni Ottanta per indicare tutti quei vini che riscontrarono i favori del mercato internazionale pur non appartenendo a nessuna denominazione specifica. I Supertuscan sono legati alla storia del Chianti: nel 1872 il barone Bettino Ricasoli intuisce che il sangiovese è l’uva a bacca rossa con più potenzialità in Toscana e, sempre secondo il barone, solo attraverso l’aggiunta di Trebbiano e/o Malvasia Toscana il Sangiovese poteva raggiunge la sua perfezione. Nasce così la prima ricetta del Chianti. Dalla ricetta del Chianti viene stilato un rigido disciplinare che prevedeva che il Chianti fosse prodotto con almeno il 70% Sangiovese e per il restante 30% potevano essere utilizzate uve complementari, come il Canaiolo, l’Aleatico ecc. In questo 30% potevano essere comprese delle uve locali a bacca bianca, fino al raggiungimento di una percentuale massim Continue Reading

Scapegrace: il migliore gin del mondo all’IWSC 2018

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Staggeringly good Gin!   Così i giudici della 49esima edizione dell'Internazional Wine & Spirit Competition hanno giudicato lo Scapegrace Gold, un Gin della Rogue Society Distilling Co. L'IWSC dopo quasi 50 anni rimane una bussola importante per chi vuole orientarsi nel mercato internazionale degli alcolici e dei superalcolici. Il concorso è supportato da oltre 400 esperti provenienti da diversi ambiti e paesi che per sette mesi analizzano e valutano prodotti da tutto il mondo, le iscrizioni infatti provengono da quasi 90 paesi tutti rappresentanti di tradizioni, ricette e passioni differenti e più o meno radicate nel tempo. Il Concorso internazionale nasce nel 1969 come Club Oenologique da un farmacista, Anton Massel, che ebbe l'idea di creare una competizione che giudicasse non solo il carattere organolettico dei prodotti ma ne esaminasse anche la composizione chimica. Nel 1978 la manifestazione acquisì il nome attuale di International Wine Continue Reading

Catwalk Champagne: 13 Novembre a Merano WineFestival

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Una sfilata di Champagne per il brindisi finale della 27^ edizione di Merano WineFestival: Nell’ultima giornata del festival meranese, il 13 novembre, lo Champagne diventa protagonista grazie a Catwalk Champagne e la sua sfilata di eccellenze nel centro del Kurhaus sul palco della Kursaal showcooking con lo chef Karl Baumgartner. Catwalk Champagne E’ l’incantevole cornice della Kursaal, la sala principale del Kurhaus, lo spazio in cui va in scena il gran finale della 27^ edizione di Merano WineFestival (9 – 13 novembre). Un ambiente unico ed elegante che ospita Catwalk Champagne, l’happening finale della manifestazione meranese, un evento dedicato al re delle bollicine che vede protagoniste le Maison de Champagne francesi. Le migliori etichette degli Champagne francesi sfilano accanto a eccellenze culinarie di grande pregio durante la giornata finale di Merano WineFestival che dal 9 al 13 novembre fa della città di Merano un riferime Continue Reading

Storia ed usi del Ginepro in medicina: la pianta diventata Gin

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
1 Risposta

Ingrediente fondamentale per preparare il gin è costituito dalle bacche di ginepro. Il ginepro era conosciuto sin dall’epoca preistorica e infatti nelle Grotte di Lascaux si sono trovate prove dell’uso del ginepro. Anche in Macedonia occidentale sono stati ritrovati carboncini ricavati dal ginepro bruciato. Non si conosce se l’interesse fosse rivolto alle bacche di ginepro o ai rami su cui crescono, quello che è chiaro è che le proprietà aromatiche del ginepro fossero note e la pianta fosse apprezzata anche essendo una pianta bassa (quindi molto accessibile) e spontanea all’epoca. Una prova che il ginepro fosse conosciuto per le sue proprietà aromatiche è data dal kyphi, antico incenso egiziano, formato da una pasta profumata composta da radici di iris fiorentino, menta, cannella, cardamomo, cassia e ginepro appunto. Documenti e cenni storici Nel Papiro Ebers (documento egiziano del 1550 a.C.), che contiene conoscenze mediche e fornisce ricette per curare vari mal Continue Reading

The Circle: Dal 9 al 12 novembre a Merano WineFestival

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

È una delle novità della 27^ edizione di Merano WineFestival. Dal 9 al 12 novembre Piazza della Rena ospita The Circle, lo spazio dedicato agli eventi “fuori salone” del festival meranese. Palcoscenico per wine&food tasting, ma anche area di intrattenimento e relax per chi decide di concedersi una pausa a due passi dal Kurhaus. Special guest Joe Bastianich e Luca Gardini. The Circle – People, Lands, Experiences Nasce da un’idea di Manuela Popolizio, Federica Capobianco e Francesco Bruno Fadda e si sviluppa in stretta collaborazione con l’organizzazione di Merano WineFestival la nuova proposta di approfondimento e intrattenimento per i visitatori della kermesse meranese.   Uno spazio di 450 mq in Piazza della Rena, che per tutto il giorno (9.00 – 24.00) diventa palcoscenico di degustazioni, incontri con piccoli produttori di tipicità, vignaioli e chef, con lo scopo di esplorare i territori da cui provengono e& Continue Reading

Piccola guida ai migliori vini rossi Francesi

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

La Francia è uno dei paesi più estesi e presenta una superficie vitata di circa 800.000 ettari. Nel 2013 i vitigni francesi hanno prodotto circa 42,3 milioni di ettolitri di vino, classificandosi al terzo posto nella produzione mondiale di vino, proponendo ogni anno la sfida con l’Italia e la Spagna per la prima posizione assoluta, in una continua ed avvincente alternanza. In Francia, come in Italia, il vino non è solo un prodotto che riveste un enorme peso economico e che contribuisce per circa il 60% all’eccedenza della bilancia agroalimentare, ma rappresenta un elemento fondamentale della sua storia e della sua cultura. Questa breve e sintetica guida raccoglie solo alcuni dei vini famosi di Francia, che spero forniranno alcune semplici informazioni utili per conoscere e apprezzare i vini d’Oltralpe.   Alsazia L’Alsazia è una regione incantevole, una bomboniera fiorita con scorci che sembrano appartenere a un paese di bambole, case di graticcio multicolori Continue Reading

Fratelli d’Italia: Vini, formaggi e come abbinarli

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Spesso il formaggio è proposto dopo il secondo piatto, e se accade questo con un secondo piatto strutturato servito in abbinamento con un vino complesso ed evoluto, è bene proseguire con un formaggio che si addica allo stesso vino o, se si vuole cambiare, richiedere un vino ancora più importante. Grassezza, succulenza, tendenza acida e dolce, magari mascherata dalla grande sapidità, tendenza amarognola, aromaticità, intensità e persistenza sono tutte sensazioni gusto-olfattive che, nei formaggi, si possono esprimere su elevati livelli di percettibilità. Il vino in abbinamento si deve adattare a tutte queste esigenze. Vini, formaggi e come abbinarli Formaggi a pasta molle con delicati aromi di latte, a volte tendenti all’acido, come ad esempio fiordilatte crescenza, quartirolo lombardo o primo sale, robiole mordine e non stagionate, tomini, squacquerone, si possono abbinare con vini bianchi freschi, delicatamente morbidi e sapidi, anche vivacizzati da qualche bollicina Continue Reading

Ferrari: Cantina dell’anno 2019 per Gambero Rosso

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

A Roma lo scorso weekend si è svolta la presentazione della guida Vini d'Italia 2019 del Gambero Rosso. La guida Vini d'Italia dal 1988 è una felice ricorrenza per chi ama il vino nostrano: si pone come bussola del panorama enologico italiano attraverso assaggi, riflessioni e confronti accurati e puntuali. Oggi il team  Gambero Rosso conta oltre 70 degustatori che quest'anno hanno premiato oltre 2500 produttori e 23mila vini. La guida assegna le valutazioni in bicchieri, da 1 a 3, potete trovare su xtraWine la nostra selezione di prodotti "3 bicchierati". Ferrari, Cantina dell'Anno 2019 "Ferrari porta in Trentino il premio ‘Cantina dell'Anno’ per la qualità impressionante di tutta la gamma e per l'incessante lavoro di promozione del Made in Italy in giro per il mondo".   Questo il commento della giuria Gambero Rosso, rivolto ad un produttore che da oltre un secolo cura con delicatezza e attenzioni ogni bollicina di anidride carbonica che leggera si lib Continue Reading

  • xtrawine-blog-home-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1