Vini Costiera Amalfitana, quali sono i vitigni e quali gustare

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Vi sono luoghi nel mondo che appaiono come finestre capaci di accedere ad una bellezza che si affaccia sull'eternità. Gli occhi non riescono a contemplarli in pienezza, l'olfatto non è in grado di accoglierne tutte le note e gli orecchi si fanno mendicanti di un'opera sconosciuta. Ecco tutto questo tenta di dar voce a quanto quel balcone sospeso nel mezzo tra le acque cristalline del Tirreno e l’azzurro del cielo, definito come Costiera Amalfitana, riesce a comunicare. Definita “Patrimonio dell’umanità” nel 1997 dall’Unesco, presenta una rara concentrazione di natura dettata da una sequenza perfettamente armonizzata tra la costa e la catena dei Lattari, dove le strade divengono la base che erge i tornanti scavati nei fianchi della montagna. La terra in essa presente appare come il frutto di un duro lavoro creato con fatica dall'uomo, lavoro che ha permesso l'insediarsi dei vigneti con incredibili risultati. Il territorio collinare della Costa d'Amalfi, da Vietri Continue Reading

La nomina di Accademici della Vite e Vino ai Cinelli Colombini

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Il 9 giugno, nell'Aula Magna della prestigiosa Scuola Enologica Conegliano (Treviso),  in relazione alla Tornata Inaugurale del 69/mo Anno Accademico, sono stati elargiti importanti riconoscimenti per tutta la famiglia Colombini e per la Fattoria dei Barbi: Stefano e Donatella Cinelli Colombini e la loro madre Francesca Colombini, hanno ricevuto la nomina di Accademici Ordinari e Accademico Emerito dell'Accademia Nazionale della Vite e del Vino. Da sempre, dagli esordi, l'Accademia Nazionale della Vite e del Vino ha goduto della partecipazione di un Colombini, sino a giungere ad oggi con rinnovate presenze. Il riconoscimento trova maggiore verità nella sua funzione essenziale nel mondo del vino italiano in relazione ad un'azienda che ha lavorato per creare una storia dal calibro del Brunello. L''Accademia Nazionale della Vite e del Vino L'Accademia Italiana della Vite e del Vino nasce nel 1949 con il desiderio di promuovere la realtà vitivinicola italiana, con la specifica inten Continue Reading

Abbinamento vini muffati

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Ciascun vino è qualcosa di unico, è il risultato sempre diverso di un insieme di componenti. Qui l'uva appare come l'elemento che ne caratterizza l'unicità, donandogli un valore diverso. Una rarità, nota a pochi intenditori, è costituita dai vini muffati. In specifiche zone vitivinicole, infatti, a motivo di un clima particolare, si diviene spettatori di un tipo di muffa che colpisce gli acini d'uva: la botrytis cinerea. Si tratta di una muffa che porta il frutto a marcire divenendo protagonista della nascita di alcuni tra i più noti vini dolci del mondo, così da essere considerata come muffa nobile. Le caratteristiche dei muffati Pensando ai vini muffati non possiamo che immaginare le loro caratteristiche organolettiche del tutto deturpate. La buona notizia è che questo non è sempre vero. Di norma presentati in mezze bottiglie, essi appartengono a pieno titolo alla categoria dei più pregiati, caratterizzati da una lunga attenzione posta nella materia prima verso la Continue Reading

Cantina Tramin per “La Notte delle Cantine”

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Arriva La Notte delle Cantine: sabato 9 giugno 2018 dalle 17 alle 24. Sarà la Cantina Tramin ad accogliere la manifestazione, organizzata dalla Strada del Vino dell'Alto Adige che unisce a Termeno le altre località del vino altoatesine Caldaro, Cortaccia, Cortina, Salorno, Montagna, Ora e Vadena. La degustazione Si vivrà una  degustazione verticale di Loam presso la Sala Rossa di Cantina Tramin, assaporando un vino a base di uve Cabernet e Merlot della linea Selezioni, quello che per la manifestazione sarà l'indiscusso protagonista, presentato nelle diverse annate 2002, 2003, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2015, così da rendersi noto e in futuro amato anche fuori dal panorama dell'Alto Adige. Tanti altri i vini da degustare lungo la serata, disponibili nella Cantina Tramin.  Gli intrattenimenti Non mancheranno le visite guidate notturne, che consentiranno al pubblico di conoscere più da vicino la cantina. Tanto buon vino ma anche cibo e artigianato locale, capac Continue Reading

Abbinamento vino e gamberetti

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Tra i crostacei utilizzati in cucina ve ne sono alcuni che divengono con facilità i protagonisti dei nostri pasti. Dagli antipasti agli sfiziosi stuzzichini, come condimento alla pasta o alle varie tipologie di riso, dai secondi gustosi ai piatti ricercati e sofisticati, i gamberetti sono perfetti per ogni occasione.  Tra salsa rosa e cocktail Per creare delle preparazioni culinarie classiche pur stando sempre perfettamente in tema, possiamo scegliere di allietare un inizio pasto con una salsa rosa o un cocktail di gamberi, ad esempio. La salsa rosa presenta pochi e semplici ingredienti: maionese e ketchup con l'aggiunta di alcune gocce di salsa Worchestershire.  Se invece decidiamo di mettere su un delizioso cocktail di gamberetti, allora dobbiamo sbollire i nostri crostacei per qualche minuto in acqua bollente, già sgusciati. Appena cotti permettiamo che si raffreddino per poi tagliare la parte centrale della lattuga finemente. Creiamo la salsa e serviamo il tutto con u Continue Reading

Il nuovo direttore assaggiatori vino Onav: Francesco Iacono

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Dopo ben 36 anni, l'Organizzazione nazionale Assaggiatori di Vino (Onav), dedita alla formazione e la valorizzazione della figura dell'assaggiatore di vino oltre che alla promozione di un consumo informato e consapevole del vino in generale e del vino italiano in particolare, vede l'arrivo di un nuovo direttore generale: Francesco Iacono. Conosciuto come enologo e viticoltore, impegnato nella ricerca scientifica, nella produzione e gestione aziendale in campo vitivinicolo, sposa a pieno titolo la filosofia del progetto dell'Organizzazione nazionale che mira ad avvicinare, sempre più, mondo scientifico e cultura, crescita qualitativa dell'organizzazione e collaborazione feconda sia nelle specifiche sezioni territoriali, che con le altre organizzazioni del mondo del vino. Le prime azioni Iacono, da subito, si muove verso la realizzazione del progetto di collaborazione con ASPI (Associazione della Sommellerie Professionale Italiana) in virtù della creazione di un polo cultura Continue Reading

Gin Fizz, storia e come si fa questo cocktail

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Oggi scopriamo un cocktail che si classifica come uno di quelli più antichi appartenenti alla storia dei miscelati, un long drink che ha fatto strada ai sour allungati con soda, i Fizz. Con un tasso alcolico del 15%, emerge per la semplicità della sua preparazione fatta di pochi ingredienti quali: gin, succo di limone, zucchero e un tocco finale di soda per allungare e rendere il tutto parte di un drink dagli aromi estremamente equilibrati. Conosciamo la storia! La storia Rintracciare la storia di questo cocktail significa catapultarsi agli inizi degli anni '20, in uno di quei particolarissimi locali dove il Charlestone viene suonato e abilmente danzato. La frenesia e la dissolutezza delle persone del tempo, si specchia in questo ballo che nella fatica della sua esecuzione e nella trasgressione delle sue regole, provoca il malcontento del perbenismo del tempo. In questo nuovo e rivoluzionario contesto, il drink rappresenta una sorta di salvezza: dona ristoro i bal Continue Reading

Abbinamenti vini e gelati alla frutta

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

L'estate, come una zia che viene da lontano, la si attende con trepidazione ed ansia sapendo che, sebbene ogni anno non manchi di arrivare, la sua presenza reca qualcosa di mai uguale. Le certezze di questo tempo sono due: le lunghissime giornate che ci fanno venir voglia di vivere pienamente tutto il tempo di luce e la voglia, sempre presente, di gelato. A ciascuno, poi, il proprio gusto, consapevoli che quelli alla frutta siano i più rinfrescanti, dunque, ideali nelle temperature più calde. Scopriamo gli ingredienti!   Ingredienti  3 decilitri di latte intero 4 tuorli 200 g di zucchero 3 decilitri di panna per dolci 800 g di frutta mista Preparazione La prima cosa da fare è prendere il latte intero e inserirlo in un pentolino affinché raggiunga la temperatura utile all'ebollizione. Montiamo poi i tuorli in una bastardella con lo zucchero così da ottenere un composto chiaro e spumoso. Versiamo ora, a poco a poco, il latte Continue Reading

Celiachia e vino, tutto quello che serve sapere

Posted on by | Pubblicato in Senza categoria
Leave a reply

Che ci ritroviamo a cena con un gruppo di amici, con la famiglia o che lo viviamo in prima persona, quello della celiachia si presenta inizialmente come un piccolo disagio che denota l'impossibilità di gustare cibi aventi nella propria composizione del glutine. Potremmo dire che quanti ne sono affetti siano dei commensali speciali ai quali presentare specifiche pietanze e, talvolta, migliori alternative. Conosciamo più da vicino la celiachia! Celiachia Quando parliamo di celiachia, o Malattia Celiaca, intendiamo una infiammazione cronica dell'intestino tenue, che emerge in seguito all'ingestione di glutine, inteso come la frazione proteica alcool-solubile di specifici cereali, tipo frumento, orzo e segale, in tutti quei soggetti geneticamente predisposti.   Quanti ne sono affetti devono seguire una dieta agglutinata, che ne rappresenta la sola terapia disponibile, da eseguire pedissequamente per tutta la vita. Inserire il glutine a 12 piuttosto che a 6 mesi, cosa genera Continue Reading

Rebarba: il Barbera d’Asti vendemmia 2016 e la musica

Posted on by | Pubblicato in Home, Home, Home
Leave a reply

Cosa accade se fondiamo due realtà artistiche apparentemente distanti come il mondo della musica e quello dell'enologia? Il risultato è il Rebarba, evento di presentazione della nuova Barbera d'Asti vendemmia 2016 che verrà presentata domenica. Rocchetta Tanaro, posta tra le meraviglie dei boschi del parco naturale nel mezzo del Monferrato astigiano e le vigne, si farà culla dell'evento che vedrà la partecipazione di un grande maestro d'orchestra e compositore: Peppe Vessicchio, il maestro del Festival di Sanremo. L'idea Dalle Cantine Post dal Vin di Rocchetta Tanaro, con ben 79 soci conferitori, 100 circa ettari di vigneti e 85 mila bottiglie, nasce l'intuizione di creare una fusione di piaceri secondo un'amicizia condivisa tra il cuoco Beppe Sardi, il maestro Vessicchio e Giulio Porzio, presidente della cantina. Porzio racconta quanto ha preceduto l'idea: il tentativo di armonizzare una bottiglia di Barbera con la musica del maestro, ottenendo un risultato che ha reso i Continue Reading

  • xtrawine-blog-home-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1