Vino realizzato con il metodo Leonardo Da Vinci

Di che cosa sto parlando? Di un metodo esclusivo che le Cantine Leonardo da Vinci usano per la loro produzione, il “Metodo Leonardo”, migliorandolo ed adattandolo ai tempi.

Ma andiamo per ordine: il 2019 è l’anniversario dei 500 anni dalla morte del genio del Rinascimento e proprio per festeggiare l’occasione l’11 aprile sarà una giornata dedicata a Leonardo, nella quale verrà inaugurato il nuovo “Museo Leonardo e il Rinascimento del Vino” completo di cantina.

Che cosa c’entra Leonardo?

Leonardo Da Vinci non solo amava bere vino, ma amava anche produrlo. Il rapporto con il vino per Leonardo è un legame profondo scandito da tappe importanti:

  • A Milano, grazie ad una donazione di Ludovico il Moro, Leonardo riesce a realizzare il desiderio di coltivare una vigna.
  • In Romagna, durante il soggiorno alla corte di Cesare Borgia, realizza schizzi prodotti, come il celebre disegno di un grappolo d’uva appeso e la prima raffigurazione della prima barrique (intuizione di Leonardo per la vinificazione).
  • In una sua lettera del 1515 indirizzata al fattore del suo Podere di Fiesole Leonardo fornisce precise indicazioni tecniche per ottenere un vino privo di difetti (potendosi considerare quasi un trattato di viticoltura).

Perché Metodo Leonardo?

Leonardo in molti dei suoi scritti e disegni ha trattato del frutto della vite e lo considerava il simbolo del perfetto connubio tra funzionalità e bellezza.

Le Cantine Leonardo Da Vinci e un gruppo di studiosi ed enologi ha indagato e studiato il contributo che ci ha lasciato il genio del Rinascimento sull’argomento. Nasce così il Metodo Leonardo, segretissimo ed esclusivo delle Cantine Leonardo che lo applicano e lo adattano ai tempi che corrono per produrre i loro vini.

Cosa direbbe Leonardo?

Vorrei chiudere con le parole stesse di Leonardo:

Conciosiacosachè si voi et altri faciesti senno di tali ragioni, berremmo vino excellente“.

IN EVIDENZA

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi