La triste storia del Black Friday

Posted on by

Probabilmente vi sarete chiesti svariate volte perchè si sia deciso di chiamare Black Friday il giorno che ormai in tutto il mondo è sinonimo di shopping sfrenato e un’occasione per togliersi sfizi ma anche realizzare sogni acquistando viaggi o donando sorrisi low cost. Perchè chiamarlo Venerdì Nero?

La triste storia del Black Friday

Negli Stati Uniti il termine Black posto prima di un giorno ha una connotazione tradizionalmente negativa: in particolare il primo uso di Black Friday in cronaca si data 24 settembre 1869, data in cui ci fu il crollo del mercato dell’oro. Ancora, si usarono le espressioni Martedì Nero il 29 ottobre 1929 e Lunedì Nero il 19 ottobre 1987 per indicare due drammatici crolli del mercato azionario.

Il Black Friday come lo conosciamo oggi è nato negli anni ’50, veniva usata quest’espressione tra i dirigenti delle fabbriche e delle aziende che all’indomani del Giorno del Ringraziamento contavano tantissimi dipendenti assenti per malattia.

Altro uso dell’espressione Black Friday, che molti ritengono essere stato particolarmente importante per la diffusione prima in tutti gli Stati Uniti e poi in tutto il mondo del modo di dire, riferisce alla condizione di chaos assoluto che si verificava a Filadelfia in occasione della partita annuale di football americano Army vs Navy. Questo importante evento sportivo si giocava durante il weekend del Ringraziamento, interessando folle di tifosi da tutto il paese creando problemi di ogni genere, un weekend in cui la polizia locale e i commercianti definivano black anche per le orde di persone che sfruttavano questi giorni liberi per fare i regali di Natale, accalcandosi su mezzi pubblici e intasando le strade.

A Filadelfia non furono molto convinti dapprima che l’espressione calzasse in termini pubblicitari, provarono infatti a cambiare l’espressione in “Big Friday“, tuttavia il Black Friday negli anni ’70 e ’80 prese piede in tutto il paese prendendo una connotazione più positiva una volta che il chaos divenne un’opportunità per il consumatore.

Perchè chiamarlo Venerdì Nero?

Ovviamente essendo un evento strettamente commerciale troviamo in questo ambito la risposta. Black Friday abbrevia l’espressione inglese “in the black” che indica quando le aziende hanno un profitto, il contrario di finire in rosso per intenderci. Oggi chiunque abbia un dispositivo con accesso a internet ha a disposizione idee regalo e la possibilità di fruire di prezzi low cost sulle grandi marche per poter concludere l’anno con un sorriso.

E noi di xtraWine?

Su xtraWine la convenienza è di casa, questa settimana cominciamo con un antipasto di Black Friday da martedì 20 Novembre a giovedì per poi presentare un super Black Friday di offerte imperdibili fino al 50% su oltre 400 etichette. Non perdere l’occasione di acquistare i tuoi vini preferiti al miglior prezzo e di scegliere i tuoi regali di Natale e farli recapitare a chi vuoi a prezzi tutti da scoprire!

Non perdetevi le promo esclusive pensate per voi da xtraWine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1