Da Westeros sono in arrivo nove Whisky Trono di Spade

Posted on by

Ci sono voluti 7 anni ma ora è ufficiale la prossima uscita di una linea di Scotch Whisky dedicata alla saga del Trono di Spade.

Diageo (una delle più influenti compagnie distributrici di bevande alcoliche al mondo, che commercializza, per citare alcuni brand, Guinness, Pampero, Zacapa Baileys ed altri) in partnership con la HBO (emittente televisiva che detiene i diritti di Game of Thrones) sta preparando per il prossimo inverno un’interessante linea di Scotch, saranno 8 single malt prodotti da 8 diverse distellerie e nominati come le 8 più importanti casate della terra di Westeros.

Diageo, che vanta un gran numero di distillerie in Scozia, ha deciso di mettere in luce le peculiarità e le caratteristiche proprie di ognuno di questi prodotti di alta qualità volendole paragonare ad 8 famiglie, in particolare, a quelle della serie del Trono di Spade, che si distinguono tra loro in modo molto netto. I prodotti sono già stati approvati dall’Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB) e di seguito vi anticipiamo qualche dettaglio su questa ambiziosa linea di Whisky che sicuramente farà parlare di sè.

  • Targaryen – Cardhu Gold Reserve: si tratta di un single malt senza annata prodotto in Speyside, scelto per rappresentare la famiglia Targaryen poichè Cardhu fu fondata da due donne leggendarie proprio come la casata che rappresenta, guidata da Daenerys Targaryen.
  • Tyrell – Clynelish Reserve: Si presenta con il sigillo della rosa il single malt di Clynelish, prodotto nelle Highlands verdi e rigogliose come la mitica terra di Highgarden, casa dei Tyrell. Uno Scotch che si presenta leggero e floreale ma, come i Tyrell, “da non sottovalutare”.
  • Stark – Dalwhinnie Winter’s frost: Un altro single malt delle Highlands scozzesi che raffigura il terrificante metalupo di casa Stark; Diageo ha scelto Dalwhinnie per presentare il Whisky degli Stark, situato in uno dei più alti e freddi stabilimenti della Scozia e modellato da condizioni estreme, caratteristiche simili alla terra del Grande Inverno dove sono state forgiate la forza e la resilienza di acciaio della famiglia Stark.
  • Lannister – Lagavulin 9 anni: Un single malt di Islay che rappresenta la casata Lannister e il sigillo del Leone. Questo Scotch si presta ad essere associato ai Lannister per la comune ricchezza (nel sapore e nei riflessi del Whisky).
  • The Night’s Watch – Oban Bay Reserve: Questo single malt delle Highlands è forse quello con la veste più emblematica; non rappresenta una famiglia ma l’ordine dei Guardiani della Notte, si presenta in vetro scuro e nell’etichetta è riportato il motto dell’ordine. Come il Muro che separa Westeros dalle terre selvagge circostanti, Oban è una distilleria posta a confine tra le Highlands e le isole dell’Ovest della Scozia.
  • Baratheon – Royal Lochnagar 12 anni: Dalle Highlands scozzesi rappresenta i Baratheon attraverso un Cervo rampante con una corona al collo; questo abbinamento è stato più semplice, infatti la distilleria Royal Locknagar è una delle poche che ha ricevuto il mandato da sua maestà nel 1848, uno Scotch “reale” come la famiglia che rappresenta, i Baratheon, dominatori del Trono di Spade.
  • Tully – The Singleton of Glendullan Select: Un single malt dello Speyside che veste il sigillo della Trota di casa Tully. Diageo ha scelto la Singleton per rappresentare i signori del Delta delle Acque per la posizione della distilleria, è situata infatti sulle rive del fiume Fiddich e tradizionalmente utilizzava un mulino per alimentare lo stabilimento.
  • Greyjoy – Talisker Select Reserve: Questo single malt dell’isola di Skye rappresenta la famiglia dei Greyjoy attraverso il Kraken. Questo scotch è stato abbinato ai Signori delle Isole di Pyke per le sue note marittime e affumicate e per la posizione della distilleria, sita sulle aspre coste di Skye.

 

Oltre a questi 8 single malt in uscita a Novembre, Diageo ha presentato a Ottobre un’edizione speciale di Johnnie Walker che celebra le Ombre bianche (White Walkers). Il Johnnie Walker White Walker nasce da una miscela di George Harper ed è stato pensato per essere servito ghiacciato, infatti una volta ghiacciata la bottiglia rivelerà la scritta “Winter is Here” realizzata con inchiostro termocromico sensibile alle basse temperature del freezer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *