Tiramisù estivo: ricetta e abbinamento vino

Posted on by

Oggi vi proponiamo una golosità irrinunciabile anche nei mesi più caldi, da sempre perfetto come dessert e per accompagnare un momento conviviale.

Ingredienti:

  • 3 tuorli
  • 20 g di zucchero semolato
  • 2 albumi
  • 20 g di zucchero semolato
  • 250 g di mascarpone
  • 150 ml di panna
  • 20 g di zucchero semolato
  • 3 bicchieri di succo di arancia
  • 1 bicchiere di vino passito
  • 400 g di savoiardi
  • granella di pistacchi q.b.

 

Procedimento:

Per prima cosa occorre tirare fuori le uova dal frigo, altrimenti si avranno problemi a montarle. Una volta che le uova sono a temperatura ambiente (dopo circa 5 minuti) separate i tuorli dagli albumi. Sbattere i tuorli con 20 g di zucchero semolato con il frullatore elettrico, per qualche minuto, fino a che non diventino spumosi ed il loro colore diventi giallo pallido.

Sbattere, quindi, gli albumi con il frullatore elettrico e quando il composto inizierà a montare versare 20 g di zucchero semolato e continuare a montare gli albumi a neve finché il composto non risulti compatto. Unire gli albumi con i tuorli con un leccapentole facendo un movimento dall’alto verso il basso, per inglobare l’aria, ed evitare che il composto si smonti.

Sempre con il frullatore elettrico montare la panna, appena tolta dal frigo, con 20 g di zucchero semolato finché non diventi un composto omogeneo e compatto.

Con un frullatore ad immersione miscelare il mascarpone, quindi, aggiungerlo alla panna montata con un leccapentole facendo un movimento dall’alto verso l’alto per inglobare l’area. Una volta terminato inserire il composto di panna montata e mascarpone in frigo.

Miscelare il succo di arancia con il vino passito, quindi inzuppare i savoiardi dal lato non zuccherato.

Unire il composto di tuorli ed albumi con il composto di panna montata e mascarpone, sempre con un movimento dall’alto verso il basso.

Procedere al montaggio del dolce: nel fondo di un bicchiere mettere un po’ della crema di tuorli, albumi, panna, zucchero semolato e mascarpone, quindi inserire un savoiardo bagnato e spezzato, quindi uno strato di crema, quindi un altro savoiardo inzuppato e spezzato, quindi uno strato di crema. Terminare cospargendo la superficie con uno strato di granella di pistacchi.

Il nostro consiglio

Questo dolce al cucchiaio si abbina perfettamente con le note fruttate dello zibibbo o del passito di Pantelleria che sanno dare una marcia in più ai dessert a base di formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *