Abbinamento vino e gelato alla crema

Posted on by

Arriva l’estate, le giornate diventano più lunghe, il sole riscalda la pelle esposta al vento e la natura si veste di colori così speciali che neppure un pittore fiammingo riuscirebbe a riproporre. Ebbene si: questo è il tempo in cui a cene troppo sofisticate si sostituisce con piacere un buon gelato, fresco e cremoso, magari alla crema.

Il gelato alla crema, infatti, è uno dei gusti preferiti di sempre, di semplice preparazione e dettato dal solo utilizzo dei tuorli che donano alla crema soffice e spumosa un colore delicato e armonioso.

Che lo si assapori nella sua composizione naturale, come crema per torta o come accompagnamento ad altre ricette zuccherine, il gelato alla crema soddisfa tutti i gusti. Scopriamone ingredienti e dosi.

Ingredienti

  • 500 ml di latte intero
  • 100 g di tuorli
  • 175 g di zucchero
  • 1 Baccello di vaniglia

Preparazione

Diamo inizio alla nostra preparazione prendendo, anzitutto, il latte che misuriamo e versiamo in una casseruola dove aggiungiamo lo zucchero. Mischiamo il tutto, uniamo i tuorli e sbattiamo con una frusta.

Ora, uniamo la bacca di vaniglia incisa da cui estraiamo i semini interni. Portiamo il tutto a 85° gradi continuando a mescolare, poi spegniamo il fuoco e spostiamo la vaniglia dal composto.

Per diminuire immediatamente la temperatura, immergiamo la casseruola in acqua e ghiaccio, sempre mescolando la crema. Raffreddata, facciamola riposare in frigorifero per circa due ore. Giunti al momento di mantecarla nell’apposita macchina per gelato, anticipiamo l’operazione ponendola in freezer fino a quando sarà molto fredda ma ancora liquido. Pronta, versiamola nel mantecatore e lasciamo che lavori fino ad ottenere un bel gelato denso e cremoso ce versiamo in un contenitore con il tappo. Mettiamolo a rassodare in freezer per almeno 3-4 ore prima di consumarlo.

Il vino per il gelato alla crema

Quello tra vino e gelato non è un rapporto così consueto, almeno non lo è stato nei tempi passati. Oggi la sfida sembra ampiamente superata creando svariate possibilità di associazioni e contrasti.

Su di un gelato alla crema, dove i protagonisti sono vaniglia, latte e panna, appare interessante abbinare un vino denso che insieme al gelato punta al raggiungimento della giusta temperatura, creando un incrocio di dolcezza e di persistenza dell’aroma concentrato dell’uva.

Un Pedro Ximenex è un vino di tipologia bianco liquoroso dolce, con denominazione di origine. Viene prodotto in Spagna, nella regione dell’Andalusia. Lo Sherry Pedro Ximenex viene realizzato con uve provenienti da vitigni 100% Pedro Ximenex.

Dal colore ambra scuro molto intenso e luminoso. Al naso presenta forti sensazioni di frutta secca e disidratata unite alle note tostate del legno e le spezie dolci, come vaniglia e anice stellato.

In bocca è padrona la dolcezza e i ricordi di dattero completano l’opera traghettando l’assaggio verso una persistenza difficile da interrompere

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1