Wine&Thecity giunge alla Lega Navale di Napoli

Posted on by

La Lega Navale di Napoli si prepara a vivere una ricca giornata, il 12 maggio prossimo, mediante un open day ideato secondo una carrellata di appuntamenti. Una giornata contraddistinta dalla impareggiabile commistione di mare, di per sé misterioso e affascinante, e di buon vino. Si tratta di un posto magico, quello che contraddistingue il molo della Lega Navale di Napoli, certamente da scoprire, insieme ai suoi spazi intessuti della storia e delle tradizioni marinare. Chi ama il mare non può sfuggire ad un luogo simile, un oasi di ristoro nel caos del mondo dove trovare i soci ben disposti ad accogliere quanti, mossi dalla passione, si muovono per godere di uno tra gli eventi più cool della città.

La giornata

I ritmi della giornata saranno scanditi dalla visita alle 10 del mattino della sede, mediante l’ascolto della storia della Lega Navale. Qui uno dei soci storici, Gianni Pellizza, allieterà tutti con i racconti, gli aneddoti e le curiosità più divertenti. Saranno, in seguito, illustrate le attività e le offerte riservate a futuri soci, tra queste la possibilità di iscrivere i propri bambini ai corsi estivi di vela.

In mattinata si avrà la possibilità di assistere alla regata conclusiva del corso invernale di vela per adulti e successivamente, dalle 13 alle 15, si potrà prender parte ad una degustazione di vini delle cantine Ocone e della Tenuta Matilde Zasso, accompagnata da ottimo finger food e dalla nota dolce delle preparazioni della pasticceria Mennella.

In uno scenario già così suggestivo non potrà mancare della buona musica. Sarà Dolores Melodia a curare la parte melodica della giornata.

A fine Regata si vivrà la consueta premiazione riservata ai master a cui anche gli ospiti potranno anche assistere e, un attimo dopo, grazie alla Sorgente, si potrà godere di un aperitivo con la degustazione di Melanurc il liquore di Melannurca campana Igp.

I locali della Lega saranno adibiti anche come mostra espositiva della collezione di borse ideata da Grazia Romolo, uniche perché ideate con vele e con recuperi di materiali nautici che si potranno anche acquistare.

In conclusione, per quanti volessero pranzare all’intero del ristorante della Lega, sarà disponibile un menù fisso su prenotazione che prevede, per gli adulti, spaghetti alla Nerano e frittura di gamberi e calamari al costo di 15 € (bevande escluse) e, per i bambini, pennette al pomodoro e cotoletta e patatine al costo di 10 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1