I liquori hanno una scadenza?

Posted on by

Il passare del tempo non segna solo i cambiamenti visibili sulla nostra pelle, ma apporta mutamenti anche negli alimenti e nelle bevande. Difatti, il momento dell’acquisto di cibo e bevande è sempre accompagnato da un’accurata osservazione delle date di scadenza, che ci permettono di comprendere se entro quel tempo riusciamo a smaltire ciò che ci accingiamo a comprare.

C’è sempre una scadenza? Diciamo che i prodotti “fermi” nel tempo sono pochi, una cerchia limitata entro cui si posizionano i liquori.

Questa possibilità di utilizzare i liquori secondo date indefinite deriva dalla loro composizione alcolica. L’alcol infatti è un conservante naturale, i liquori di conseguenza sono gli unici prodotti alimentari che esulano da date di scadenze posizionate sulla bottiglia. Tuttavia nonostante l’assenza di scadenze, bisogna prestare particolare attenzione alla conservazione.

Le bottiglie devono essere “in piedi”, poiché l’alcool non si deve trovare a contatto con il tappo, visto che l’alto tasso alcolico potrebbe degradarlo.

Le regole da seguire

Vediamo meglio le regole da rispettare per una buona conservazione. Generalmente non si corre alcun pericolo o rischio per la salute nel bere bottiglie prodotte decine di anni prima, quello che però è importante è aver seguito alcune regole determinanti. Prima fra tutte vi è quella di evitare l’esposizione delle bottiglie alla luce diretta del sole. Cosa nota è la fotosensibilità dell’alcool.

Poi ci si indirizza verso la distinzione tra distillati bianchi e distillati scuri.

Ciò che bisogna sapere è che quelli bianchi (grappa e vodka) sono privi di data di scadenza e, di base, sono soliti conservare sapore e proprietà organolettiche anche dopo diversi anni.

I distillati scuri (come il brandy) seppur privi di scadenza, preferiscono non permanere a lungo in bottiglia. Si rischia, in quel caso, la formazione di depositi capaci di alterare il gusto del contenuto della bottiglia rendendolo poco gradevole.

Nel caso in cui si tratti di liquori prodotti dal mix di diversi ingredienti, la degradazione del prodotto può essere variabile e giungere prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1