Abbinamento vino e lasagne agli asparagi

Posted on by

Oggi parliamo di un primo piatto che già alla pronuncia procura delizia: lasagne agli asparagi. Le lasagne, si sa, rappresentano il classico piatto domenicale o festivo, di quelli che richiedono lunghi tempi di preparazione e tanta cura però ben ripagata dal viso di quanti la gustano in tavola. La variante con gli asparagi costituisce un’ottima proposta per un primo piatto primaverile, dal sapore delicato e al tempo stesso molto gustoso. Oltre agli asparagi, chiaramente, ci si abbinano altri ingredienti capaci di esaltare ciascun sapore. Parliamo del prosciutto cotto e del fior di latte che insieme forniscono una combinazione perfetta per il palato. Scopriamo subito gli ingredienti e la successiva preparazione.

Ingredienti

  • 500 ml di besciamella
  • 250 gr di lasagne
  • 250 gr di fior di latte
  • 300 gr di asparagi
  • 100 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe

Preparazione

Pronti per la nostra preparazione delle succulente lasagne? Iniziamo dalla pulizia degli asparagi, levando la parte legnosa e raschiando la parte esterna del gambo, così da lessarli, successivamente, in acqua salata. Una volta cotti, scoliamoli, lasciamo che si raffreddino e poi tagliamoli a rondelle lasciando le punte intere.

A questo punto facciamo bollire l’acqua in una pentola, saliamola e aggiungiamo al suo interno le sfoglie di lasagna insieme ad un filo di olio per evitare che le sfoglie si attacchino. Dopo pochi minuti, le solleviamo con una schiumarola e le poniamo su un canovaccio pulito.

Siamo pronti per assemblare la lasagna, ricoprendo una pirofila da forno con uno strato di besciamella su cui poggiamo le sfoglie accavallandole leggermente le une alle altre. Prepariamo il nostro strato di besciamella, fettine di prosciutto cotto, asparagi e  mozzarella tagliata a dadini e ricopriamo con del parmigiano grattugiato ed il pepe nero.

Da qui in poi creiamo di volta in volta gli strati fino a quando non avremo terminato tutti gli ingredienti. In ultimo aggiungiamo la sfoglia, copriamo con la besciamella, parmigiano e le punte di asparagi. Giunti al momento della cottura, cuociamo le lasagne agli asparagi a 200° in forno preriscaldato per circa 20 minuti.

Ben cotte, siamo pronti per tagliarle e servirle ai nostri commensali.

Il vino da abbinare

Le pietanze arricchite dalla presenza di asparagi necessitano di cura per la scelta del vino da abbinare.

Questo speciale trattamento risiede nella particolare composizione biochimica dell’asparago che, formato da “Asparigina” e dei “Tioli e/o Tioesteri”, assume il caratteristico sapore accentuando le sensazioni amare, astringenti e tanniche dell’asparago.

Nel nostro caso, trattandosi di un primo piatto condito con asparagi, consigliamo uno Spumante Brut Charmat, di spumeggiante effervescenza finissima e persistente.

Dal colore giallo paglierino brillante, dai vaghi riverberi verdognoli reca una delizia olfattiva delicata e fine, con profumi che ricordano la pesca noce, i fichi bianchi, la mela verde e che si confondono con note vellutate e minerali.

In bocca è freschissimo, ricco di struttura, dalle infinite sfumature anche agrumate e lunga persistenza aromatica.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *