I vini più acquistati online sono Amarone e Brunello

Posted on by

Quando i nostri nonni facevano il vino, allora, dalla botte giù in cantina questo arrivava dritto dritto sulla tavola in cucina, pronto all’assaggio e al commento sempre misurato della nonna. Oggi il vino vive passaggi molto più ampi prima di giungere sulle nostre tavole, passaggi che si spingono ben oltre il percorso cantina-cucina. Così, prodotto in ogni parte del mondo, esso si serve dell’utilissima e illuminante tecnologia che consente il sorpasso di confine. Infatti, oggi acquistare un vino online è all’ordine del giorno praticamente alla portata di ciascuno. Ma quali sono i vini più venduti online? Il Brunello di Montalcino insieme all’Amarone s’identificano come i vini più acquistati online dagli italiani.

La notizia

É il player del settore e-commerce-vino Tannico per il Consorzio Vini Valpolicella su dati consuntivi 2017 a rivelarci questa notizia, mediante un’analisi di mercato dove emerge nello specifico che il vino rosso maggiormente venduto online è l’Amarone, con il Brunello di Montalcino, nei segmenti di vini ultra-premium e luxury (oltre 25 euro). Insieme le due produzioni enologiche raggiungono una quota di mercato pari al 27,5 % (Amarone 13,72%, Brunello 13,78%).

Le preferenze

Secondo l’indagine, l’Amarone è inoltre il vino preferito nel bouquet Valpolicella con un’incidenza del 71% sulle vendite. Subito in sequenza troviamo il Valpolicella Ripasso Doc (18%) e il Valpolicella Doc (9%), con un’ottima situazione anche per il Ripasso che performa un +36%, secondo un importante incremento nella fascia medio-alta dei vini rossi italiani. Il direttore del Consorzio Vini Valpolicella, Olga Bussinello, racconta come rispetto agli altri vini della Doc come Valpolicella e Ripasso, privi di un preciso trend stagionale d’acquisto, l’Amarone giunge alla propria vetta d’acquisto in dicembre, nel periodo natalizio, con un rialzo che corrisponde circa al 70%.

Parliamo di dati importanti, che consentono all’Amarone di predisporsi come modello in grado di permettere alle aziende vitivinicole di convogliare le proprie strategie di marketing sul prodotto.

L’acquirente tipo

Ma chi acquista l’Amarone? Sappiamo che il consumatore online di Amarone è per lo più un quarantenne ben predisposto alla spesa. Sceglie per passione i vini rossi ultra premium e le eleganti bollicine come Champagne e Franciacorta, spendendo una somma pari a 500 euro annui per il Grande Rosso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1