26esima edizione del Merano Wine Festival: numeri e highlights

Posted on by

Si e’ appena conclusa la 26 esima edizione del Merano Wine Festival. Helmuth Kocker ha definito questa manifestazione unica nel suo genere, ricca di grandi emozioni, eventi, e di contenuti. La visione assoluta per il futuro é quella di credere sempre di più nel potenziale del proprio territorio e puntare sulla qualità nel rispetto della natura“. questo e’ quanto affermato dal celebre patron Kocker.

La 26 esima edizione ha chiuso con ben 10 mila presenze, tra produttori, visitatori e giornalisti e il patron annuncia le prossime date: 9-13 novembre 2018. La kermesse enogastronomica ci sorprenderà nuovamente il prossimo anno per regalarci sensazioni uniche nel suo stile e genere fatte di innovazione e qualità.

Quest’anno sul banco d’assaggio erano presenti ben 4000 etichette di vini e prodotti, tutti di altissima qualità, selezionati da una giuria composta da grandi esperti, tutti appartenente all’ambito enologico.

Quest’anno la protagonista in assoluto e’ stata Naturae&Purae, il convegno curato dallo stesso patron Kocker e Angelo Carrillo. In questo convegno erano presenti moltissimi esperti e interpreti del mondo del vino, come ad esempio Attilio Scienza, Luca D’Attoma, Franz Josef Loacker, Werner Morandell, Angiolino Maule, Carlo Nesler e Giorgio Grai. La tematica affrontata e’ stata la sostenibilità, la purezza e la naturalezza.

Eventi organizzati durante la 26 esima edizione dle Merano Wine festival

Come anticipato precedentemente, diversi sono stati gli eventi organizzati: Wild cooking, l’appuntamento per i cibi fermentati a cura di chef stellati e contadine altoatesine. La premiazione dello chef stellato Luis Haller, vincitore del Premio Godio 2017 che il Merano WineFestival ospita dal 2004. Il miglior vino dell’evento, il toscano Palazzi IGT annata 2015 di Vini Franchetti Tenuta di Trinoro; ha vinto su tutti i 25 Platinum del The WineHunter Award .

Nuovo progetto in vista in fase di definizione

Vino Fico Festival, ancora e’ in fase di definizione, ma possiamo annunciare già con sicurezza che a partecipare a questa grande manifestazione saranno 30 giovani produttori, poco conosciuti e provenienti da tutta Italia.

I loro vini verranno selezionati dallo stesso Helmuth Kocker e quelli prescelti dal patron del Merano Festival, potranno così partecipare a questo nuovo evento che avrà luogo presso la Bottega del vino di Fontanafredda a Fico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1