Nasce il vino Passito Vertemate a Sondrio

Posted on by

Una rarità nell’offerta enologica della provincia di Sondrio, ovvero dalla combinazione di uve Gewürztraminer e Riesling coltivate nella vigna del Vertemate, esposta a sud a un’altitudine di 300 metri, nasce il Passito Vertemate in edizione limitata adatta ai soli buoni intenditori.

Si tratta ancora una volta dell’ennesima sfida del Palazzo Vertemate. Il successo è dovuto alla passione e all’amore di viticoltori e produttori che non si sono mai arresi ma che hanno creduto con tutta la loro forza di poter realizzare un prodotto unico e originale. Mamete Prevostini è la grande azienda vitivinicola che produce all’anno ben 3500 bottiglie del vino Vertemate Passito.

Le uve, raccolte negli ultimi giorni di settembre, rimangono in appassimento per 4 mesi, dopodiché si passa alla pressatura per la fermentazione  e di conseguenza per l’affinamento in fusti di rovere. Dopo un periodo di tempo, precisamente, 12 mesi, più 6 in bottiglia, il prodotto può essere commercializzato sul mercato.

E’ questa la peculiarità principale di questo vino. Per Palazzo Vertemate questa sfida si ripete puntualmente ogni anno. Acquistare delle bottiglie di vino dal sapore unico ed inconfondibile è l’occasione giusta per visitare altresì il palazzo rinascimentale sia all’interno che all’esterno, immerso in un ambiente incantevole.

I giorni e gli orari di apertura

Fino al 1° Novembre è aperto tutti giorni, con la sola eccezione dei mercoledì non festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.30. Dal 5 al 26 Novembre soltanto la domenica dalle 14.30 alle 17.30.

Vino passito Vertemate: caratteristiche

Ma vediamo quali sono le caratteristiche organolettiche di questo vino pregiato. Si tratta di un vino bianco, dolce, passito. E’ un vino dal sapore delicato e raffinato.

Caratterizzato da un colore giallo paglierino intenso, al naso si avverte una sorta di aroma elegante con sentori di frutta matura (pesca e albicocca) e note di miele, mentre in bocca lascia un sapore ben equilibrato, denso e dolce, ma al contempo stesso fragrante e minerale, con retrogusto di frutta candita.

Gli abbinamenti perfetti

Questo vino elegante e raffinato, può essere abbinato a preparazioni da pasticceria, dessert, torte e biscotti, frutta secca, spezie, canditi e paste compatte. Per gustarlo in tutta la sua pienezza, è consigliabile utilizzare i bicchieri a piccolo tulipano. 

La temperatura ideale di servizio è di 16°. Il grado alcolico è di 14,5%.

La ricerca dell’eccellenza condotta da Mamete Prevostini fanno di questo vino un prodotto che vale la pena di assaggiare almeno 1 volta nella vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1