Il vino di qualità sbarca a Milano

Posted on by

Torna la sesta edizione di Bottiglie Aperte, un evento da non perdere, dove a farla da padrone sarà  il vino e non solo. Domenica 8 ottobre e lunedì 9 ottobre presso il palazzo delle Stelline sarà possibile gustare centinaia di bottiglie di pregio Made in Italy ma anche discutere su determinate tematiche quali i cambiamenti climatici, le relazioni tra investimenti in vino e finanza, etc.

A quanto pare la manifestazione si annuncia davvero molto interessante e stimolante d’altro canto. Negli anni la crescita è stata premiata da una partecipazione crescente di operatori, appassionati del vino, stampa e quant’altro riuscendo a superare ben 3.000 presenze nel 2016.

La finalità di questo grande evento è quella di essere un punto di riferimento per il mondo e il business del vino.

Ideatore e fondatore della manifestazione, Federico Gordini, ecco cosa ha dichiarato durante la conferenza stampa avvenuta qualche giorno fa: “Bottiglie Aperte cresce anche quest’anno. Oltre al numero e alla qualità delle aziende presenti, il dato di grande rilievo è l’aumento delle Masterclass di degustazione, dedicate ad alcuni dei più straordinari vini e territori Italiani guidate da una squadra di esperti del settore. In grande crescita anche i workshop che testimoniano la grande attenzione della manifestazione per le più attuali tematiche del vino. Grande attesa per il convegno di apertura sul cambiamento climatico, un tema di grande importanza per le situazioni estreme verificatesi in questa annata. Come pure di notevole interesse saranno gli incontri dedicati all’imprenditoria e al rapporto tra vino e finanza“.

Anche quest’anno il ricavato sarà evoluto per una giusta causa, ovvero la ricostruzione di una casa famiglia per disabili minori ad Amatrice.

Lo svolgimento dell’evento Bottiglie Aperte

Come è stato accennato precedentemente, questa manifestazione non vuole soltanto mettere al centro dell’attenzione il vino, ma sarà un’occasione per riunire gli esperti del settore per discutere su un punto davvero importante, ovvero: le condizioni climatiche che quest’anno hanno interessato tutto il nostro territorio apportando conseguenze negative al raccolto e alla qualità del prodotto in sé.

Serve un grande dibattito e occorre attuare delle strategie significative affinché si è pronti a qualsiasi evenienza. Bottiglie Aperte si aprirà domenica 8 ottobre alle ore 11:30 proprio con questa grande riflessione.

Nel pomeriggio invece a partire dalle ore 15:00 un altro grande incontro si terrà nel Palazzo delle Stelline per discutere questa volta sull‘imprenditorialità enologica ormai consolidata e su quella giovanile ancora in fase di lancio. 

Lunedì 09 ottobre invece il dibattito verterà sul rapporto tra vino e finanza ponendo particolare attenzione sui principali investimenti dei fondi nel mondo del vino e sulle prospettive future.

Quest’anno la sesta edizione di Bottiglie Aperte sarà gestita e prodotta in collaborazione con ABS Wine & Spirits, società del gruppo Aliante Business Solution specializzata nell’organizzazione di eventi Wine Business.

Per chi fosse interessato a voler partecipare alla manifestazione di Bottiglie Aperte, il costo del biglietto di ingresso è di 40,00€. Lo si può acquistare anche online. Per maggiori informazioni è possibile inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica: info@bottiglieaperte.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1