Abbinamento vino e cucina messicana

Posted on by

Per molti mangiare piccante può essere un incubo, per altri invece, un vera goduria. Tuttavia quando si prediligono i cibi piccanti, si sa, il palato viene completamente stravolto. E allora in questo caso, quale migliore vino abbinare ai cibi piccanti, o meglio ancora, alla cucina messicana?

Questo può essere un problema, perchè il cibo piccante, per quanto possa essere piacevole al palato, tende a deformare il sapore, d’altro canto, la sensazione termica che ne deriva è sempre travolgente. Quindi, per poter placare questa sensazione “bruciante” , e al tempo stesso poter continuare a godere dei piaceri del cibo piccante, ecco qualche piccolo consiglio per poter accostare al meglio il cibo messicano con i vini.

Il piatto che oggi prenderemo come punti di riferimento della cucina messicana è il chili con carne. Si tratta di un piatto gustoso e ricco: piccoli bocconcini di carne avvolti nella salsa chili piccante realizzata con ingredienti dai sapori intensi, ovvero: fagioli rossi, peperoni, pomodori, aglio, cipolle e un mix di spezie e aromi miscelati tra di loro al fine di creare una salsa dal gusto unico ed inconfondibile.

Tuttavia per poter gustare al meglio questa pietanza a dir poco prelibata, un piccolo consiglio che potete prendere in considerazione è quello di abbinarlo con le tortillas calde, la crema di fagioli, e una salsa di panna acida che aiuterà di sicuro a smorzare la vostra lingua in fiamme.

Allora, ecco la ricetta chili di carne passo dopo passo

Ingredienti

  • 250 gr carne di manzo in polpa
  • 250 gr di carne di maiale in polpa
  • 150 gr di peperoni rossi
  • 150 gr di peperoni gialli
  • 200 gr di polpa di pomodoro rustica
  • 250 gr di fagioli rossi in scatola
  • Olio di oliva extravergine
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 pizzico di cumino pestato
  • 1/2 litro di brodo di verdure
  • la scorza di 1 lime
  • soffritto consistente di sedano, carote, cipolle e 1 spicchio d’aglio
  • sale e pepe

Preparazione

La prima cosa da fare è preparare un bel soffritto di cipolla, carote e sedano. Aggiungere il peperoncino incidendolo dapprima sul lato lungo, avendo l’accortezza di eliminare i semi. Aggiungere anche i peperoni tagliati a cubetti.

In un’altra padella versare due cucchiai di olio e adagiare la carne di manzo e di maiale e anche qui mettete un po’ di peperoncino. Quando la carne si sarà dorata trasferitela nell’altro tegame insieme ai peperoni. Aggiungete la salsa e in seguito anche la cannella e il cumino. 

Lasciate cuocere per almeno 1 ora a fuoco dolce. 10 minuti prima del termine della cottura versare i fagioli rossi precotti. A questo punto il vostro chili di carne è pronto per essere servito a tavola.

Quali vini abbinare al chili di carne?

Diversi sono i vini che si possono abbinare a questa pietanza. Ma il Cirò Rosso Librandi può rivelarsi la soluzione perfetta. Si tratta di un vino di colore rosso rubino brillante. Al naso si avvertono note di ciliegia e e sentori di macchia mediterranea.

Al palato si presenta fresco e intenso con una lunga persistenza di frutta. Per quanto riguarda la temperatura di servizio, è consigliabile servirlo tra i 12 e i 16° al massimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1