Montalcino, il vino diventa eco-sostenibile

Posted on by

Oggi il vino buono deve esserlo anche con la terra. Secondo una recente indagine è stato stimato che, tra tutti i settori quello del vino di qualità non è mai stato tra i più inquinanti, ma i produttori spinti dal consumatore sempre più attento ed esigente e più interessato altresì all’impatto ambientale dei prodotti che porta sulla propria tavola sono chiamati dunque, a prestare più attenzione all’ambiente in cui operano.

Ed ecco che a Montalcino il vino diventa eco-sostenibile. Nel corso della presentazione del primo Bilancio di sostenibilità dell’azienda vitivinicola Castello Banfi è emerso che l’azienda senese nell’arco di 3 anni ha abbattuto l’impatto ambientale.E’ stato presentato il 9 giugno 2017 il Bilancio di Sostenibilità dell’azienda Castello Banfi che ha voluto mettere in evidenza e in piena trasparenza le sue attività nel contesto sia sociale che ambientale nei territori in cui opera.

Negli ultimi anni a questa parte nella grande azienda vitivinicola sono stati apportati dei grossi cambiamenti organizzativi con il solo scopo di mantenere il giusto equilibrio tra la sostenibilità economica e sociale e il sogno di realizzare nuovi progetti.

Ma cos’è il Bilancio di Sostenibilità?

Ogni singola azienda che si rispetti ha un impatto ben preciso sul mondo che la circonda: il bilancio di sostenibilità serve, dunque, a misurarlo. A parità di risultati economici ad esempio, due aziende possono avere un impatto molto diverso su come operano nel territorio. Il bilancio di sostenibilità dunque, nasce proprio per questo motivo.

Il territorio di Montalcino è un connubio viscerale ormai da secoli con quello paesaggistico, e i suoi produttori lavorano duramente e aspramente in maniera tale da preservare e difendere questa terra, poichè sanno molto bene che la forza dell’economia è data dall’unione di due elementi distinti e separati, ovvero: il rispetto del territorio e lo sviluppo di un’agricoltura sostenibile.

L’essere riusciti con il passare del tempo ha cercare di tenere uniti questi due elementi ha fatto si che crescesse un sistema virtuoso che ha favorito così la rinascita dal punto di vista economico.

Tuttavia la strada per una completa sostenibilità ambientale è ancora lunga, ma nonostante questo, i produttori di Montalcino così come le altre aziende vitivinicole che mirano alla sostenibilità della propria terra non demordono e continuano ad andare avanti nonostante tutto, poichè sono tanti e importanti i passi fatti finora in un settore che ha saputo cogliere l’importanza e la necessità di ripensare le proprie logiche di produzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1