Il vino Castellani sul red carpet del Festival

Posted on by

Sarà l’azienda Castellani, a rappresentare per la terza volta consecutiva, la qualità e l’eccellenza dei prodotti vinicoli al Festival di Cannes, Francia. Si tratta della 70esima rassegna cinematografica francese delle Palme d’Oro. L’evento si svolgerà dal 17 maggio al 28 maggio, e in tutto questo tempo, moltissimi saranno le star di Hollywood che avranno il piacere di bere e deliziare i profumi della nostra terra, caratterizzati da tre vini doc, ovvero: Prosecco Doc, Pinot Grigio IGT, e Toscana Rosso IGT.

L‘azienda toscana Castellani dunque, sarà lo sponsor vino con il marchio di vini biologici ZioBaffa. Il responsabile commerciale e marketing, Piergiorgio Castellani spiega che il marchio ZioBaffa non è altro che uno specchio della filosofia della produzione Castellani.

Infatti è proprio nel 2012 che Piergiorgio Castellani entra in contatto con un regista americano indipendente, Jason Baffa, che ha l’intenzione di realizzare un docu-film sul vivere italiano in Toscana. E’ da qui che parte la loro avventura insieme.

Attraverso la storia di un surfista statunitense che arriva in Italia per scoprire le sue origini, il regista vuole mettere in evidenza le nostre tradizioni, i nostri paesaggi , il nostro vivere quotidiano con la natura stessa.

Ma di questo progetto cinematografico, Castellani ne diviene il co-produttore e la Tenuta di Poggio al Casone, proprietà della famiglia Castellani, un luogo per l’intera troupe. La Tenuta in questione viene vista come un vero e proprio paradiso idilliaco, ubicata a pochi chilometri da Pisa e condotta con metodi e tecniche solo ed esclusivamente biologiche in collaborazione con l’Università di Pisa e altri centri di ricerca, dove si producono vini di eccellente qualità divenuti ormai un vero e proprio successo a livello non solo nazionale ma soprattutto internazionale.

Il rapporto tra i due si consolida ancora di più a tal punto che intraprendono insieme un altro progetto enologico che prende il nome, appunto, di ZioBaffa. Quest’anno al Festival di Cannes dunque saranno presentati tre vini a marchio ZioBaffa come illustrato precedentemente.

Prosecco Doc

E’ caratterizzato da uve biologiche al 100%, coltivate nei vigneti in Veneto, nel rispetto di tutti i principi e normative dell’ Unione Europea per l’agricoltura biologica. Ottimo durante l’aperitivo, primi piatti e antipasti.

La fermentazione viene eseguita ad una temperatura non superiore ai 18° e termina in 8 o al massimo 10 giorni. Dopo un periodo di stoccaggio si procede con un’altra procedura in modo tale da ottenere la base frizzante. Segue la filtrazione e successivamente la stabilizzazione a freddo.

Il colore è giallo paglierino e l’aroma si presenta leggero, con note fruttate di banana, mela e fiori d’acacia. Al palato è piacevole, fresco con la giusta armonia.

Pinot Grigio IGT

Si tratta di uno dei vini più famosi grazie al suo gusto fresco, armonioso e particolarmente equilibrato. E’ un vino bianco con note floreali e sapori speziati di mela, agrumi, zenzero. Si rivela perfetto in tutte le occasioni, si abbina a piatti di pesce, formaggi e insalate.

Toscana Rosso

Di colore rosso granato intenso, dal sapore prettamente deciso ma particolarmente equilibrato ed armonioso. Ha un profumo elegante e fruttato con note di violetta. Al palato si presenta rotondo, con la giusta sapidità, con tannini perfettamente bilanciati.

Si abbina con arrosti e grigliate di carne, formaggi stagionati, pizza ma anche primi piatti a base di ragù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1