Idee per taglieri e assaggi da abbinare ad un calice di vino

Posted on by

Ogni piatto ha il suo vino da abbinare. Moltissimi sono i vini che si accostano perfettamente ai cibi, ma scegliere quello che fa al proprio caso, a volte si rivela molto difficile. Occorre considerare ogni tipologia di vino: bianco, rosso, rosato, frizzate, dolce etc., ognuno con il suo livello di produzione  e importanza.

Come abbiamo illustrato poco fa, gli abbinamenti fra cibo e vino sono tanti, gli accordi devono stabilirsi tra il piatto gustato e il sapore della bevanda. Mai come oggi la considerazione della cucina  è sempre più alta sulla scena mondiale. Questo è dovuto per una serie di ragioni. Primo fra tutti le mode di cucina che nascono quasi ogni giorno: cucina reinventata, nuovelle cuisine e via dicendo…

Per l’importanza data oggi alla cucina, è bene saper scegliere con gusto il giusto abbinamento tra vino e cibo. Oggi parleremo di alcune idee da portare in tavola da abbinare ad un buon bicchiere di vino.

Idee per taglieri e assaggi

Formaggi e salumi sono quelli che si sposano perfettamente con un buon bicchiere di vino bianco. Non è difficile disporre un buon tagliere di formaggi e salumi, basta solamente mettere in pratica un pizzico di fantasia e di buona volontà, ed ecco che gli alimenti sono pronti per essere gustati in tutta la loro prelibatezza.

Si possono scegliere i salumi pregiati, o in alternativa vanno bene anche quelli classici: il prosciutto crudo di San Daniele, prosciutto di Parma, cacciatorino e così via. Non devono mai mancare accanto ai salumi scaglie di Parmigiano Reggiano. Ma a seconda dei gusti e delle esigenze si possono aggiungere altresì, altri tipi di formaggio.

Ma quale vino abbinare ai formaggi e ai salumi?

Di sicuro un buon vino bianco di medio corpo è l’idea per fare il giusto accostamento. Moltissimi sono i vini a tal riguardo che si possono scegliere. Secondo il nostro parere, il vino Traminer è quello che si sposa perfettamente con questi ingredienti grazie al suo gusto particolarmente deciso. Al palato non si presenta troppo secco, ma piuttosto velutato con strutture particolarmente morbide e dal sapore un po’ amarognolo.

Il grado alcolico è molto accentuato mentre è poca l’acidità naturale, forse è proprio per questo motivo che contribuisce a queste sensazioni organolettiche.

Bocconcini di wurstel con scamorza affumicata

Si tratta di un finger food molto saporito. Basta avere a disposizione wurstel di pollo o tacchino, scamorza affumicata e qualche fetta di pancetta arrotolata. Il sapore? Semplicemente subliminale.

La preparazione di questi invitanti stuzzichini è molto facile e veloce, basta avere a disposizione qualche minuto e sono subito pronti per essere gustati. Il vino che si può abbinare in questo caso è il Brachetto D’Acqui (come ad esempio questo di Enrico Serafino in vendita nel nostro store). Si tratta di una bevanda dal sapore unico e dall’aroma intenso, impossibile non riconoscerlo.

Alla vista si presenta con un colore rosso rubino o porpora dove spiccano riflessi violacei. Il suo profumo è aromatico e delicato. Richiama ai sentori della frutta matura e degli aromi floreali. Per quel che concerne il gusto, esso si presenta dolce dal sapore gradevole.

Anche per la pizza rustica a base di pomodori, formaggi, qualche oliva nera e melanzane, questo vino si rivela davvero eccellente.

Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1