Il vino italiano sbarca in Giappone

Posted on by

Il vino italiano sbarca ufficialmente nella televisione giapponese. Ad annunciarlo Carlo Pietrasanta, presidente Nazionale del Movimento Turismo del Vino. Tra pochi giorni a questa parte andrà in onda, per la prima volta sulla Fuji Television la prima delle 16 puntate da 120 minuti ciascuna per i prossimi 4 anni.

Si tratta di un focus sul vino e sull’agroalimentare Made in Italy senza precedenti in Giappone. Tutto questo si è potuto realizzare con il patrocinio dell’Enit, con l’ambasciata italiana a Tokyo e con Alitalia, partner tecnico per la realizzazione del programma.

Per il nostro Belpaese si tratta di un traguardo molto importante, visto e considerato che la produzione vitinicola verrà messa in evidenza in un Paese fortemente industrializzato. Ma in questo documentario non si parlerà solamente della produzione di vino, ma anche di cultura, ambiente, arte e gastronomia.

La prima puntata di “Viaggio alla scoperta dell’Italia del vino” (questo è il nome assegnato al programma), partirà dalla Sicilia,con un percorso tra Etna e Salina, per poi approdare a Taormina e Siracusa, Noto e Piazza Armerina, Favignana, Marsala e Palermo. Ma non solo. In questo anno sono previste altresì anche altre tappe nel Nord d’Italia, come la Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Umbria.

E’ cosa ormai nota a tutti che l’export di vino italiano è in continua crescita nel Sol Levante e l’esperienza italiana apprezzata in tutto il mondo.

Vino italiano: sinonimo di qualità

Che sia vino bianco, rosso, rosé, poco importa, perchè il nostro vino, i giapponesi lo sanno molto bene, è sinonimo di alta qualità. Negli ultimi anni a questa parte, secondo una recente ricerca, è stato dimostrato come il Giappone ha fortemente aumentato il suo interesse nei confronti del vino italiano.

Ne è la prova schiacciante lo scorso Natale, dove la televisione giapponese ha trasmesso il numero zero del programma, girato tra Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Marche, Veneto, e Lombardia, registrando un audience di ben 3 milioni di telespettatori.

Grazie al prestigioso network giapponese con il quale è stato stipulato un accordo, sarà possibile per il nostro Paese ottenere una maggiore visibilità. L’amore per i vini italiani, la gastronomia italiana suscita nei giapponesi molto interesse. Ma anche l’abbinamento vini e cibo per esaltarne il gusto, e al tempo stesso suscitare sensazioni gustative armoniche, è uno degli aspetti che gli abitanti del Sol Levante tengono maggiormente.

Tra una classica pasta, delle pregiate ostriche, i nostri vini Made in Italy trovano il loro spazio perfetto.

Quali sono i fattori positivi che caratterizzano il nostro vino italiano?

La grande varietà delle produzioni italiane nonchè la loro qualità, sono fattori che consentono posizionamenti su diverse fasce di mercato. Ma non solo questo, anche il rapporto qualità- prezzo è uno dei fattori che incide positivamente, poichè grazie a questo aspetto, la capacità di soddisfare le esigenze e i bisogni di un ampio numero di consumatori, consente al nostro vino di essere maggiormente apprezzato.

Come accennato precedentemente, negli ultimi anni il vino italiano ha conquistato posizioni importanti sul mercato giapponese. Oggi lo sforzo che bisogna fare è quello di promuoverlo e farlo conoscere ancora di più.

Di sicuro, grazie a questa nuova iniziativa in collaborazione con la rete giapponese, i risultati saranno più che sorprendenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1