Le migliori annate del Cristal, ecco le caratteristiche

Posted on by

Il Cristal è un vino prodotto con le uve dei migliori vigneti di proprietà, nasce dalla fusione con il Pinot Noir in quantità prevalente e lo Chardonnay. Un vino davvero eccezionale, fermentato in botti di legno e che invecchia magnificamente.

L’annata Cristal 2008

In questo periodo inizia ad arrivare ai nostri calici l’annata del 2008. Il Cristal del 2008 nasce dopo un inverno mite, seguito da una primavera fresca, anche se ci sono state il rischio di gelate, il prosieguo è stato fresco e nuvoloso e quindi la maturazione delle uve è stata un po’ ritardata. L’avere avuto un settembre caldo di giorno, ma un po’ freddo di notte (il raggiungere i meno 4 gradi ha dato la possibilità di mantenere un’acidità elevata) ha portato ad una vendemmia in condizioni ideali con ottime uve. Ne sono risultati vini bilanciati e concentrati con un potenziale alcolico di 9,6 gradi e un’acidità totale di 8,64.

L’annata Cristal 2007

L’annata del 2007 ha avuto un andamento molto irregolare. Fino al mese di aprile le temperature sono state al di sopra della media stagionale tanto che c’è stata un anticipo della fioritura. Dopo l’estate è stata fresca e umida grazie all’arrivo delle piogge e le uve sono arrivate ad una maturità difficile e variabile sia a livello di Cru che di parcella. Si sono verificate grandini e muffe, soprattutto nell’Aube. Lo Chardonnay è la qualità di uva che meglio si è comportata. Chi ha avuto buone uve ha ottenuto vini più improntati alla finezza che alla struttura. In questa annata si sono avuti Cristal con un potenziale alcolico di 9,28 e un’acidità totale di 8,3.

L’annata Cristal 2006

L’annata del 2006 è stata asciutta e soleggiata. In particolari le condizioni ideali di giugno e luglio avevano prodotto una fioritura e un inizio di maturazione perfette. Ad agosto però è piovuto e questo ha causato la comparsa della muffa. Un settembre invece soleggiato e caldo ma con notti fredde ha ristabilito le condizioni ideali per le uve che una volta raccolte sono risultate molto buone. Dopo la fermentazione si è ottenuto un vino dal profilo aromatico molto nitido, promettente sia per la finezza che per l’equilibrio. Il vino del 2006 è risultato avere un potenziale alcolico di 9,81 e un’ acidità totale di 7,07.

L’annata Cristal 2005

L’annata del 2005 ha avuto dopo un inverno fresco e asciutto una primavera con temperature e piogge non in linea con le medie stagionali. Nonostante questo lo sviluppo dei grappoli non ne ha risentito più di tanto e un’estate calda ha permesso la rapida e completa maturazione facendo ottenere un perfetto vino Cristal. Il vino Cristal dell’annata 2005 ha ottenuto un potenziale alcolico di 9,75 e un’acidità totale di 7,07.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1