Abbinamento vino rosso e pesce: si può fare?

Posted on by

Il pesce, si sa, si abbina con il vino bianco. Ma questa non è una verità assoluta. In realtà con il pesce si può abbinare anche il vino rosso. Bisogna analizzare la delicatezza o la rusticità del piatto di pesce che ci troviamo davanti. Crostacei, molluschifrutti di mare e tutto il pesce dalle carni e dal sapore delicati si abbinano con i vini bianchi secchi, freschi o con i vini spumanti. Il vino bianco serve in questo caso a non coprire le sfumature del pesce.

Innanzitutto attenzione alla cottura

Fondamentale per abbinare il vino è il tipo di cottura: i pesci bolliti richiedono un vino meno corposo di quelli cotti al forno. È importante anche il modo in cui il pesce viene cucinato: con i pesci cotti in sughi di pomodoro dal sapore forte ci vogliono vini rossi giovani e serviti freschi.

Il vino rosso e le zuppe di pesce

Un vino rosso servito fresco  può accompagnare benissimo una zuppa di pesce, che è un piatto a cottura lunga, con ingredienti come il pomodoro, il pane e varietà di pesce dal sapore forte come lo scorfano, la gallinella e il polpo.Il vino rosso va benissimo con il Cacciucco toscano. Con questo piatto rustico e dal sapore accentuato si può abbinare un Chianti delle Colline Pisane, o un Montecarlo Rosso. Gli stessi vini possono accompagnare altri piatti dal sapore deciso come le triglie alla livornese o i moscardini in umido.

Con un piatto tipico valdostano, le trotelle al vino rosso, è meglio abbinare un vino rosso perché è stato abbinato in cottura. Con questo piatto va benissimo un Enfer d’Arvier. Con lo Stoccafisso Accomodato  dal sapore consistente, grazie alla base di pomodoro, olive, pinoli, patate e olio, è bene abbinare un vino corposo come un Nebbiolo. Altro piatto tipico piemontese è la Bagna Cauda, una salsa a base di aglio e acciughe, a cui si abbina un Dolcetto. Con l’anguilla sorgono problemi ma se è fatta arrosto e senza pelle si può abbinare del vino bianco ma se viene cucinata in umido allora è mille volte più consigliabile un vino rosso e brioso.

I vini più adatti in abbinamento al pesce

I vini più adatti per essere serviti freschi e in abbinamento a piatti di pesce sono il Bardolino, il Marzemino, il Grignolino del Monferrato, la Barbera, la Bonarda, la Croatina dell’Oltrepò Pavese, il Gutturnio dei Colli Piacentini, il Pedirosso, il Rossese di Dolceacqua, il Lacrima di Morro d’Alba, la Freisa e il Lambrusco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1