Il Consorzio di Tutela Vini Doc della Sicilia sbarca in Carolina del Sud

Posted on by

Per la prima volta nella sua storia il Consorzio di Tutela Vini Doc della Sicilia partecipa a una manifestazione enogastronomica negli Stati Uniti, precisamente in Carolina del Sud. L’evento si chiama ‘Charleston Wine e Food‘. Tra venerdì e domenica il presidente del Consorzio siciliano, Antonio Rallo, incontrerà giornalisti specializzati, influencer, titolari di pub, enoteche, ristoranti, consumatori. Inoltre il presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc della Sicilia sarà intervistato da una delle reti televisive più influenti della zona, la WCIV-Tv.

Lo scopo della manifestazione

L’obiettivo principale della manifestazione in Carolina del Sud, a cui parteciperanno dieci aziende, è mettere in evidenza e portare all’attenzione di una platea altamente qualificata e preparata la qualità degli eccellenti vini Doc della Sicilia, soprattutto dopo la nomination dell’isola tra le dieci mete favorite per il “Best Wine Destinations of 2017” fatta ad opera del giornale specializzato “Wine Enthusiast”. Il presidente del Consorzio di Tutela Vini Doc della Sicilia, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è rendere i vini Sicilia Doc un must negli Usa per la loro accessibilità, il fascino, l’eleganza e le inconfondibili caratteristiche organolettiche”. Antonio Rallo ha poi ripreso, affermando: “Quest’anno Wine Spectator, il media partner in USA del Consorzio, ci ha offerto la meravigliosa opportunità di essere a Charleston: avremo una grande occasione per abbinare i nostri vini con la deliziosa tradizione gastronomica del sud degli Usa”.

Grande e intensa è la partecipazione a questa manifestazione enogastronomica. L’ edizione dell’ anno scorso del “Culinary village” del Charleston Wine e Food, infatti, ha sfiorato le 23 mila presenze e sono stati assaggiati ben 68.360 bicchieri di vino.

Una manifestazione alla terza edizione

Maurizio Lunetta, direttore del Consorzio di Tutela Vini Doc della Sicilia, è intervenuto, aggiungendo: “La partecipazione a questa manifestazione a Charleston si inserisce nel programma delle attività promozionali del Consorzio Sicilia Doc”. Lunetta ha poi continuato: “E’ il terzo anno consecutivo che investiamo sul mercato americano che si sta dimostrando entusiasta della qualità dei vini siciliani”.

Le dieci aziende che prenderanno parte alla manifestazione in Carolina del Sud sono diverse e importanti: Donnafugata, Feudo Maccari, Cantine Settesoli, Feudo Principi di Butera, Tasca d’Almerita, Planeta, Valle dell’Acate, Stemmari (Feudo Arancio), Baglio di Pianetto, Cusumano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *