Toscana protagonista nel weekend di sagre in Italia

Posted on by

Gli eventi enogastronomici del weekend che sta iniziando (e dei prossimi giorni, in verità) puntano l’attenzione sui vini della Toscana, protagonisti di appuntamenti molto interessanti, tra degustazioni e approfondimenti. Non mancano però le alternative per chi invece volesse scoprire qualche produzione diversa, grazie a un panorama davvero ampio di kermesse e manifestazioni dedicate al vino.

Le anteprime di Toscana 2017

Cominciano proprio oggi gli appuntamenti con le “Anteprime di Toscana“, dieci giorni di eventi durante i quali i Consorzi toscani di tutela del vino presentano le nuove annate delle meraviglie locali: le previsioni degli organizzatori parlano di oltre 100 aziende e 500 tipologie di vino in degustazione per gli oltre 3 mila visitatori attesi. Alle Anteprime di Toscana 2017 partecipano i seguenti Consorzi: Bianco di Pitigliano e Sovana, Brunello di Montalcino, Carmignano, Chianti, Chianti Classico, Colline Lucchesi, Cortona, Elba, Maremma, Montecucco, Morellino di Scansano, Nobile di Montepulciano, Orcia, Val d’Arno di Sopra, Val di Cornia, Vernaccia di San Gimignano. Si comincia con una conferenza stampa alla Fortezza da Basso, stessa location per “Chianti Lovers”, la nuova edizione dell’Anteprima promossa dal Consorzio Vino Chianti.

La giornata per i Chianti Lovers

Nella giornata di domenica gli appassionati troveranno in vetrina il Chianti dell’Annata 2016 e la Riserva 2014, con momenti di approfondimento sul bilancio della scorsa vendemmia: secondo le stime, il Chianti ha una produzione complessiva di circa 800 mila ettolitri, un valore che si aggira intorno ai 400 milioni di euro e 87 milioni di bottiglie in commercio. Fra le novità di quest’anno, la creazione di un’Ape rossa griffata Chianti che seguirà uno specifico itinerario, partendo dalle strade di Firenze per promuovere la manifestazione.

I vini biologici a Firenze

Restiamo ancora nel capoluogo toscano per la seconda edizione di ViNoi, manifestazione in programma il 26 febbraio e interamente dedicata a vini biologici, biodinamici e naturali, dove i wine lover potranno degustare oltre 100 etichette e incontrare e conoscere i relativi produttori. L’appuntamento è presso il moderno Uoll Loft, nelle vicinanze della centrale Stazione Santa Maria Novella: è in questo open space che 20 artigiani vignaioli provenienti dalle principali regioni vitivinicole della penisola, presenteranno le proprie produzioni ecosostenibili. Tra i momenti più interessanti dell’evento ci sono anche delle speciali degustazioni “alla cieca”, che consentiranno di degustare e confrontare diverse etichette valutando le differenze su annate, vitigni e territori, così da avere una panoramica completa sul sempre più rilevante segmento produttivo dell’enologia naturale.

A Bertinoro c’è il Bicchiere Day

Ideato dal giornalista e sommelier Luca Casadei in collaborazione con l’associazione Strada della Romagna, lunedì 13 febbraio il Bicchiere Day fa tappa alla Ca’ de Be’ di Bertinoro: sarà l’occasione per entrare in contatto ravvicinato con dodici vignaioli italiani provenienti dai principali terroir del nostro Paese, che offrono in degustazione oltre 60 vini di alta qualità in abbinamento ai sapori della tradizione romagnola.

L’appuntamento con il Live Wine di Milano

Bisogna invece attendere il prossimo fine settimana per partecipare al Live Wine, il Salone Internazionale del Vino Artigianale che si tiene a Milano in collaborazione con “Vini di Vignaioli-Vins de vignerons” e l’Associazione Italiana Sommelier Lombardia. Le parole chiave della kermesse sono varietà e artigianato, declinate nelle differenti produzioni che vignaioli italiani e internazionali mettono in mostra. L’appuntamento è al Palazzo del Ghiaccio di Milano.

Festa del vino a Perfugas

E sempre sabato prossimo, 18 febbraio, il vino viene celebrato anche in Sardegna, e per la precisione nella provincia di Sassari: torna infatti per la terza edizione “Chinbinu cun Binu”, esposizione di bianchi e rossi delle vigne di Perfugas, con 3000 bicchieri a disposizione e 11 cantine che mesceranno vini di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1