Johnny Depp e il vino, solo capricci da star?

Posted on by

Quasi 30mila dollari al mese per acquistare vino di qualità. Questa è solo una delle incredibili voci di spesa (che non esitiamo a definire folli) da parte di Johnny Depp, noto attore americano che si trova alle prese con problemi finanziari, come rivelato dai suoi stessi contabili di The Management Group, che, in credito di oltre 4 milioni di dollari con l’attore, hanno depositato gli atti con le prove della dissolutezza dello stile di vita della star.

Le mani bucate di Johnny Depp

In pratica, negli ultimi venti anni il divo di “Pirati dei Caraibi” ha speso due milioni di dollari al mese, necessari ad accontentare quelli che all’apparenza sembrano davvero capricci da star. Tra le spese più grosse ci sono 75 milioni di dollari per l’acquisto di 14 case, tra cui un castello in Francia su un terreno di 18 ettari, numerose residenze a Hollywood, un loft nel centro di Los Angeles e una fattoria con dei cavalli in Kentucky. Dal 2000, Johnny Depp ha anche comprato uno yacht da 18 milioni di dollari, 45 auto di lusso e investito milioni per la sua collezione d’arte.

Le opere d’arte di Johnny Depp

Per accontentare i propri gusti artistici, infatti, l’attore si è assicurato una serie di opere dei grandi artisti contemporanei, come Basquiat, Klimt, Modigliani e Andy Warhol, ma anche gioielli di altissimo valore e circa 70 chitarre da collezione. Inoltre, 4 milioni di dollari sono stati destinati a un’etichetta discografica che non ha mai generato profitti, data in gestione a un amico d’infanzia della star; e in tema di amicizia, oltre 3 milioni sono serviti all’ultimo saluto allo scrittore Hunter S. Thompson, le cui ceneri sono state sparate sulla città di Aspen, in Colorado, da un cannone appositamente realizzato.

Il vino di Johnny Depp

E veniamo ora alle spese della star che maggiormente hanno destato il nostro interesse, ovvero i 700 mila dollari spesi in questi anni per comprare vino di qualità; in particolare, i contabili hanno spiegato che il suo consumo di vino di lusso è costato ben 30 mila euro al mese per l’acquisto e la spedizione, ovunque Depp si trovasse, di etichette di lusso di vino francese.

Le spese di Johnny Depp

Già qualche anno fa, infatti, avevano destato scalpore delle indiscrezioni sulle abitudini della star e sulla sua predilezione per i vini francesi. Mentre si trovava in Illinois per girare il film Public Enemies, ad esempio, Depp ha provato ad “accontentarsi” delle etichette locali, che però non hanno soddisfatto il suo esigente palato: e così, ha acquistato 10 cartoni del suoi vini preferiti, Château Pétrus e Château Cheval-Blanc, facendoli spedire direttamente dalla Francia attraverso una spedizione aerea ad hoc. “Johnny è molto felice del nuovo film, ma l’unico problema è che l’Illinois non è esattamente famoso per i suoi vigneti, e lui tiene particolarmente alla degustazione. Non poteva sopportare oltre il vino locale, quindi ha deciso di farselo inviare direttamente”, ha dichiarato una fonte vicina all’attore.

La passione per i vini francesi

Lo stesso Johnny Depp spiegava il perché di gusti così costosi: “Con questi vini puoi raggiungere il nirvana“, commentava qualche anno fa. La scelta dei vini francesi, invece, deriva probabilmente dagli anni vissuti in Costa Azzurra insieme all’ex moglie Vanessa Paradis, anche lei appassionata delle etichette locali; stando così le cose, si può dire che Johnny Depp è rimasto più fedele al vino che alle donne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • xtrawine-blog-article-right1
  • Articoli Recenti

  • Facebook

  • 1